mercoledì, dicembre 31, 2008

IL SERVIZIO SPIAGGIA IN OGNI APPARTAMENTO

Prenotare l'ombrellone in spiaggia è d'obbligo se si vuole trascorrere una piacevole e confortevole vacanza al mare. Molto spesso i turisti però sono costretti ad affrontare lunghe code davanti agli uffici spiaggia di Lignano Sabbiadoro. Questo accade soprattutto al sabato, tipica giornata di nuovi arrivi.
Gli ospiti dell'agenzia Friulia non devono più preoccuparsi di prenotare il posto in spiaggia: in ogni appartamento o villa è incluso infatti anche questo comodo servizio. Un ombrellone, un lettino e una sedia sdraio sono già prenotati dall'agenzia in un tratto di spiaggia vicino all'alloggio e attendono solo i turisti che, muniti dell'apposito contrassegno consegnato dall'agenzia, possono tranquillamente occuparli per tutto il periodo del loro soggiorno al mare.
In questo modo l'agenzia di Lignano Sabbiadoro permette ai turisti di godere di confortevoli vacanze fin dall'arrivo, eliminando lo stress della coda all'ufficio spiaggia per prenotare il proprio ombrellone. Inoltre i posti spiaggia riservati ai clienti dell'agenzia Friulia sono situati nelle vicinanze degli appartamenti sia a Lignano Sabbiadoro che a Lignano Riviera e a pochi passi dal mare.
L'agenzia offre quindi non solo moderni e accoglienti appartamenti a Lignano con numerosi servizi, parcheggio e giardino in zone tranquille e vicine alla spiaggia, ma pone anche una grande attenzione alla vacanza dei turisti, che deve essere confortevole e serena.
Il servizio spiaggia è incluso nel prezzo di ogni appartamento dell'agenzia Friulia e permette così ai turisti di rilassarsi e di godere fin dal primo minuto di indimenticabili vacanze a Lignano.

IL SERVIZIO SPIAGGIA IN OGNI APPARTAMENTO

Prenotare l'ombrellone in spiaggia è d'obbligo se si vuole trascorrere una piacevole e confortevole vacanza al mare. Molto spesso i turisti però sono costretti ad affrontare lunghe code davanti agli uffici spiaggia di Lignano Sabbiadoro. Questo accade soprattutto al sabato, tipica giornata di nuovi arrivi.
Gli ospiti dell'agenzia Friulia non devono più preoccuparsi di prenotare il posto in spiaggia: in ogni appartamento o villa è incluso infatti anche questo comodo servizio. Un ombrellone, un lettino e una sedia sdraio sono già prenotati dall'agenzia in un tratto di spiaggia vicino all'alloggio e attendono solo i turisti che, muniti dell'apposito contrassegno consegnato dall'agenzia, possono tranquillamente occuparli per tutto il periodo del loro soggiorno al mare.
In questo modo l'agenzia di Lignano Sabbiadoro permette ai turisti di godere di confortevoli vacanze fin dall'arrivo, eliminando lo stress della coda all'ufficio spiaggia per prenotare il proprio ombrellone. Inoltre i posti spiaggia riservati ai clienti dell'agenzia Friulia sono situati nelle vicinanze degli appartamenti sia a Lignano Sabbiadoro che a Lignano Riviera e a pochi passi dal mare.
L'agenzia offre quindi non solo moderni e accoglienti appartamenti a Lignano con numerosi servizi, parcheggio e giardino in zone tranquille e vicine alla spiaggia, ma pone anche una grande attenzione alla vacanza dei turisti, che deve essere confortevole e serena.
Il servizio spiaggia è incluso nel prezzo di ogni appartamento dell'agenzia Friulia e permette così ai turisti di rilassarsi e di godere fin dal primo minuto di indimenticabili vacanze a Lignano.

martedì, dicembre 30, 2008

Quando i creativi tenevano la coda


Vi ricordate il film “Quando le donne tenevano la coda?”
Si saranno ispirati a tale capolavoro, i creativi della campagna della pellicceria Rosalba di Salerno.
Vi ricordate il parlato del film? :“ Animala Bona ” – “ Clavata io dare, per fare top top ”
Appena visto, cotanta beltà, immediatamente mi sono tornate alla mente, molte simpatiche scene del film. Osservate bene la foto sembra, che la “povera” modella, sia piegata sotto il peso di chissà quale misteriosa forza. Perché sfruttare sempre e così maldestramente il femminile?
Pensiamo al dolore ed alla sofferenza di quelle creature uccise non, da un antico cacciatore, per sfamarsi, ma da uomini senza scrupoli, con tecniche di stermini collettivo, di stampo Nazista, solo per la voglia di apparire, di signore che “Anmale Bone “ non sono più ( Poi ricordatevi che le pellicce non sono più di moda )
Eppure, Salerno è per volere di un “Grande Personaggio” città dei creativi.
Madonnina Mia Santa: Ma creativi di cosa?
Cammino per le strade e non vedo che brutture, affisse come manifesti pubblicitari, accendo la televisione e vedo spot, sulle emittenti locali, che fanno accapponare la pelle, ascolto qualche radio locale e devo cambiare immediatamente canale per non stare male: come può essere Salerno al città dei creativi?
A me sembra, che sia, la città degli “ORRORI” ( di comunicazione s’intende)
Comunque, sperando che il nuovo anno, porti saggezza e creatività, mi auguro che a certi creativi cada la coda e che, possano scendere dagli alberi e divenire a tutti gli effetti uomini moderni.
Buon 2009 creativo.

Quando i creativi tenevano la coda


Vi ricordate il film “Quando le donne tenevano la coda?”
Si saranno ispirati a tale capolavoro, i creativi della campagna della pellicceria Rosalba di Salerno.
Vi ricordate il parlato del film? :“ Animala Bona ” – “ Clavata io dare, per fare top top ”
Appena visto, cotanta beltà, immediatamente mi sono tornate alla mente, molte simpatiche scene del film. Osservate bene la foto sembra, che la “povera” modella, sia piegata sotto il peso di chissà quale misteriosa forza. Perché sfruttare sempre e così maldestramente il femminile?
Pensiamo al dolore ed alla sofferenza di quelle creature uccise non, da un antico cacciatore, per sfamarsi, ma da uomini senza scrupoli, con tecniche di stermini collettivo, di stampo Nazista, solo per la voglia di apparire, di signore che “Anmale Bone “ non sono più ( Poi ricordatevi che le pellicce non sono più di moda )
Eppure, Salerno è per volere di un “Grande Personaggio” città dei creativi.
Madonnina Mia Santa: Ma creativi di cosa?
Cammino per le strade e non vedo che brutture, affisse come manifesti pubblicitari, accendo la televisione e vedo spot, sulle emittenti locali, che fanno accapponare la pelle, ascolto qualche radio locale e devo cambiare immediatamente canale per non stare male: come può essere Salerno al città dei creativi?
A me sembra, che sia, la città degli “ORRORI” ( di comunicazione s’intende)
Comunque, sperando che il nuovo anno, porti saggezza e creatività, mi auguro che a certi creativi cada la coda e che, possano scendere dagli alberi e divenire a tutti gli effetti uomini moderni.
Buon 2009 creativo.

Quando i creativi tenevano la coda


Vi ricordate il film “Quando le donne tenevano la coda?”
Si saranno ispirati a tale capolavoro, i creativi della campagna della pellicceria Rosalba di Salerno.
Vi ricordate il parlato del film? :“ Animala Bona ” – “ Clavata io dare, per fare top top ”
Appena visto, cotanta beltà, immediatamente mi sono tornate alla mente, molte simpatiche scene del film. Osservate bene la foto sembra, che la “povera” modella, sia piegata sotto il peso di chissà quale misteriosa forza. Perché sfruttare sempre e così maldestramente il femminile?
Pensiamo al dolore ed alla sofferenza di quelle creature uccise non, da un antico cacciatore, per sfamarsi, ma da uomini senza scrupoli, con tecniche di stermini collettivo, di stampo Nazista, solo per la voglia di apparire, di signore che “Anmale Bone “ non sono più ( Poi ricordatevi che le pellicce non sono più di moda )
Eppure, Salerno è per volere di un “Grande Personaggio” città dei creativi.
Madonnina Mia Santa: Ma creativi di cosa?
Cammino per le strade e non vedo che brutture, affisse come manifesti pubblicitari, accendo la televisione e vedo spot, sulle emittenti locali, che fanno accapponare la pelle, ascolto qualche radio locale e devo cambiare immediatamente canale per non stare male: come può essere Salerno al città dei creativi?
A me sembra, che sia, la città degli “ORRORI” ( di comunicazione s’intende)
Comunque, sperando che il nuovo anno, porti saggezza e creatività, mi auguro che a certi creativi cada la coda e che, possano scendere dagli alberi e divenire a tutti gli effetti uomini moderni.
Buon 2009 creativo.

Quando i creativi tenevano la coda

Vi ricordate il film “Quando le donne tenevano la coda?”
Si saranno ispirati a tale capolavoro, i creativi della campagna della pellicceria Rosalba di Salerno.
Vi ricordate il parlato del film? :“ Animala Bona ” – “ Clavata io dare, per fare top top ”
Appena visto, cotanta beltà, immediatamente mi sono tornate alla mente, molte simpatiche scene del film. Osservate bene la foto sembra, che la “povera” modella, sia piegata sotto il peso di chissà quale misteriosa forza. Perché sfruttare sempre e così maldestramente il femminile?
Pensiamo al dolore ed alla sofferenza di quelle creature uccise non, da un antico cacciatore, per sfamarsi, ma da uomini senza scrupoli, con tecniche di stermini collettivo, di stampo Nazista, solo per la voglia di apparire, di signore che “Anmale Bone “ non sono più ( Poi ricordatevi che le pellicce non sono più di moda )
Eppure, Salerno è per volere di un “Grande Personaggio” città dei creativi.
Madonnina Mia Santa: Ma creativi di cosa?
Cammino per le strade e non vedo che brutture, affisse come manifesti pubblicitari, accendo la televisione e vedo spot, sulle emittenti locali, che fanno accapponare la pelle, ascolto qualche radio locale e devo cambiare immediatamente canale per non stare male: come può essere Salerno al città dei creativi?
A me sembra, che sia, la città degli “ORRORI” ( di comunicazione s’intende)
Comunque, sperando che il nuovo anno, porti saggezza e creatività, mi auguro che a certi creativi cada la coda e che, possano scendere dagli alberi e divenire a tutti gli effetti uomini moderni.
Buon 2009 creativo.

Quando i creativi tenevano la coda

Vi ricordate il film “Quando le donne tenevano la coda?”
Si saranno ispirati a tale capolavoro, i creativi della campagna della pellicceria Rosalba di Salerno.
Vi ricordate il parlato del film? :“ Animala Bona ” – “ Clavata io dare, per fare top top ”
Appena visto, cotanta beltà, immediatamente mi sono tornate alla mente, molte simpatiche scene del film. Osservate bene la foto sembra, che la “povera” modella, sia piegata sotto il peso di chissà quale misteriosa forza. Perché sfruttare sempre e così maldestramente il femminile?
Pensiamo al dolore ed alla sofferenza di quelle creature uccise non, da un antico cacciatore, per sfamarsi, ma da uomini senza scrupoli, con tecniche di stermini collettivo, di stampo Nazista, solo per la voglia di apparire, di signore che “Anmale Bone “ non sono più ( Poi ricordatevi che le pellicce non sono più di moda )
Eppure, Salerno è per volere di un “Grande Personaggio” città dei creativi.
Madonnina Mia Santa: Ma creativi di cosa?
Cammino per le strade e non vedo che brutture, affisse come manifesti pubblicitari, accendo la televisione e vedo spot, sulle emittenti locali, che fanno accapponare la pelle, ascolto qualche radio locale e devo cambiare immediatamente canale per non stare male: come può essere Salerno al città dei creativi?
A me sembra, che sia, la città degli “ORRORI” ( di comunicazione s’intende)
Comunque, sperando che il nuovo anno, porti saggezza e creatività, mi auguro che a certi creativi cada la coda e che, possano scendere dagli alberi e divenire a tutti gli effetti uomini moderni.
Buon 2009 creativo.

City off: blog su Firenze

City Off, blog su Firenze cambia indirizzo e piattaforma: www.cityoff.it;  da typepad a wordpress: quest'ultimo cambiamento agevolerà la sua naturale tendenza ad essere multiautore.

Da qualche mese era nell'aria un cambiamento: sin da questa estate in alcuni post si segnalava l'esigenza di cambiare aria. Traslocando su un nuovo dominio- più facilmente memorizzabile- si è aperta anche la possibilità di cambiare cms: wordpress, uno degli strumenti di blogging più apprezzati e versatili del web.

Dopo quasi tre anni, quindi, il blog si trasferisce da typepad- espresso a wordpress. Tra le tante motivazioni che hanno portato a questa decisione c'è non solo la maggior flessibilità di wp rispetto a typepad, ma anche il crescente desiderio di sperimentare vie tecniche e comunicative nuove.

Il nuovo indirizzo del blog è www.cityoff.it. Graditi commenti e suggerimenti.

Perché la pubblicità non ci ha salvati dalla crisi?

La settimana scorsa è circolata la notizia che un’agenzia pubblicitaria belga, dovendo procedere ad una riduzione del personale, ha indetto un concorso online attraverso il quale è possibile decidere chi verrà licenziato.Si trattava naturalmente di un falso, di un’operazione di marketing virale che aveva lo scopo di creare un passaparola e dare visibilità all’agenzia e alla sua capacità inventiva.Difficile valutare i ritorni di un’operazione del genere: di sicuro ha avuto il pregio di portare agli occhi di tutti, in modo paradossale, un fenomeno che proprio nei giorni precedenti il Natale ha fatto tabula rasa di creativi in diverse agenzie di pubblicità italiane.

Nulla di cui stupirsi: la crisi economica ha portato ad una notevole riduzione del budget destinato alla pubblicità, che si è trasformata in tagli al personale creativo di piccole e grandi agenzie italiane.Pare che qualcuno sia stato licenziato per telefono, altri all’indomani della festa aziendale.

Dopo la crisi economica e finanziaria, dopo la crisi dell’informazione, assistiamo ora anche alla grande crisi della pubblicità.O forse quella che crediamo essere l’ultima è stata in realtà la prima.Già. La crisi nel settore pubblicitario è arrivata prima della crisi economica, è arrivata quando le nostre agenzie di pubblicità si sono manifestate incapaci di rinnovarsi nel tempo, quando i creativi hanno smesso di inventare, quando si sono adagiati sul loro status quo e hanno smesso di produrre idee.

I media classici sono in crisi da tempo, la pubblicità italiana non ha saputo cogliere le nuove esigenze dei consumatori, non ha saputo rinnovarsi, non ha sfruttato le potenzialità delle nuove tecnologie: ha rinunciato, in tre parole, ad essere efficace, e anziché costituire il traino verso la ripresa è rimasta impigliata lei stessa nelle maglie della crisi.

Si parla di imprenditori che non possono più permettersi di investire in pubblicità.Io parlo di imprenditori che non vogliono investire perché non ci credono, perché non si fidano.Le imprese, come i consumatori, chiedono una comunicazione commerciale innovativa, una nuova spinta verso la creatività.

La pubblicità è un’opportunità, non un obbligo.Le agenzie di pubblicità devono farsi conoscere come promotrici di cambiamento.Devono saper ascoltare, perché la comunicazione è relazione.E devono tener conto di una nuova generazione di consumatori che lavora, si diverte e si nutre di Internet.Se i direttori delle grandi agenzie navigassero si renderebbero conto che il Web non è solo un insieme di informazioni ma una Rete di idee e di spunti offerti.Il loro concetto di comunicazione si deve evolvere, approfittando di quei giovani talenti che sono ancora capaci di giocare e di fare magie.

Pamela Ferrara
www.pamelaferrara.com

Adenium

Gli Adenium vengono coltivati in appartamento come piante fiorite, spesso vengono utilizzati come bonsai. Solo in primavera ed estate si possono portare all’aparto, ma in autunno vanno riportati in casa. Il terreno ideale per coltivarli è composto da 2 parti di terra fertile e da una parte di torba.
Potando leggermente alla fine della stagione invernale è possibile mantenere la chioma regolare, però bisogna fare estrema attenzione in quanto il lattice emesso da questa pianta è velenoso. Perciò ci sono due consigli da seguire rigorosamente, il primo è di lavarsi bene le mani dopo tale operazione ed il secondo è di tenere distanti i bambini.
L'Adenium è difficile da coltivare. I fiori compaiono dalla primavera all'autunno. Questa pianta richiede molta luce ed una temperatura non al di sotto dei dieci gradi, anche se l'ottimale è intorno ai venti. Mantenendo buona umidità e ventilazione sopporta bene le alte temperature.
Si raccomandano annaffiature regolari in estate mentre in inverno molto più scarse avendo solo l'accortezza di non far asciugare il terreno. Sia l'eccesso che la carenza d'acqua provocano la caduta delle foglie.
Il rinvaso va fatto ogni due anni in primavera.
Per altre informazioni sull'Adenium consultate il sito del giardinaggio, un sito del network di eFiori.com, fiori domicilio, spedire fiori, consegna fiori, vendita fiori, fiori a domicilio Roma, fiori roma, fioraio.

lunedì, dicembre 29, 2008

I migliori Last Minute per Ibiza (Isole Baleari - Spagna)

VVS Viaggi partner Uvet American Express dedica un nuovo sito in esclusiva a Ibiza: http://ibiza.baleari.travel

Scopri le migliori offerte per viaggi e vacanze per i mesi di Aprile 2009, Maggio 2009, Giugno 2009, Luglio 2009, Agosto 2009, Settembre 2009.

Fidati di VVS Viaggi - partner Uvet American Express.

L'arte per la vita


HomeGallery - Nuova iniziativa a Vivi La Casa – Fiera dedicata al pubblico a Verona Fiere

Home Gallery oltre l’ arredo nuova iniziativa in programma alla Fiera di Verona in due week end dal 23-24-25 gennaio al 30-31-1 febbraio.
Un nuovo spazio arredato con idee moda,accessori,abbigliamento,complementi d’arredo, prodotti per la casa e per il benessere è la sintesi del nuovo spazio Home Gallery allestito nell’ambito della rassegna Vivi La Casa che si terrà alla Fiera di Verona dal 23-24-25 gennaio e 30-31-1 febbraio 2009.
Lo spazio, allestito con la formula della mostra mercato consentirà ai visitatori di acquistare prodotti artigianali, proposte artistiche, oggetti particolarmente curiosi per la casa come le mucche colorate allegre e divertenti di Franco Mario, sculture di dimensioni reali realizzate in vetroresina trasformate ad arte da artisti e creativi che faranno da elemento di richiamo per tutta la galleria Home Gallery.
Particolarmente ampia e originale l’offerta dei prodotti delle aziende provenienti da regioni italiane ( Lombardia, Toscana, Emilia, Umbria e Veneto) e da Paesi europei: Francia – Inghilterra –Germania.
Tutti i prodotti sono immediatamente acquistabili; oltre alla sezione commerciale sarà allestito lo spazio “ Preview Home Gallery 2010 ” una selezione di prodotti di design originali presentati da Gum Design – Laser Art – Terre d’Italia- Francesco Faravelli – Salamanca Design ecc… , aziende consigliate per una casa più creativa!


Orario

venerdì dalle 16.00 alle 22.00
sabato dalle 10.00 alle 20.00
domenica dalle 10.00 alle 20.00

Ingresso

Venerdì 4,00 Euro
Sabato 7,00 Euro
Domenica 7,00 Euro
I bambini fino ai 12 anni entrano gratis

HomeGallery - Nuova iniziativa a Vivi La Casa – Fiera dedicata al pubblico a Verona Fiere

Home Gallery oltre l’arredo nuova iniziativa in programma alla Fiera di Verona in due weekend dal 23-24-25 gennaio al 30-31-1 febbraio.
Un nuovo spazio arredato con idee moda, accessori, abbigliamento, complementi d’arredo, prodotti per la casa e per il benessere è la sintesi del nuovo spazio Home Gallery allestito nell’ambito della rassegna Vivi La Casa che si terrà alla Fiera di Verona dal 23-24-25 gennaio e 30-31-1 febbraio 2009.
Lo spazio, allestito con la formula della mostra mercato consentirà ai visitatori di acquistare prodotti artigianali, proposte artistiche, oggetti particolarmente curiosi per la casa come le mucche colorate allegre e divertenti di Franco Mario, sculture di dimensioni reali realizzate in vetroresina trasformate ad arte da artisti e creativi che faranno da elemento di richiamo per tutta la galleria Home Gallery.
Particolarmente ampia e originale l’offerta dei prodotti delle aziende provenienti da regioni italiane ( Lombardia, Toscana, Emilia, Umbria e Veneto) e da Paesi europei: Francia – Inghilterra –Germania.
Tutti i prodotti sono immediatamente acquistabili; oltre alla sezione commerciale sarà allestito lo spazio “ Preview Home Gallery 2010 ” una selezione di prodotti di design originali presentati da Gum Design – Laser Art – Terre d’Italia- Francesco Faravelli – Salamanca Design ecc… , aziende consigliate per una casa più creativa!


Orario

venerdì dalle 16.00 alle 22.00
sabato dalle 10.00 alle 20.00
domenica dalle 10.00 alle 20.00

Ingresso

Venerdì 4,00 Euro
Sabato 7,00 Euro
Domenica 7,00 Euro
I bambini fino ai 12 anni entrano gratis.

Nuove opportunità per gli amanti delle Isole Baleari

Nasce un nuovo sito completamente dedicato a Minorca, l'isola delle Baleari dalle acque cristalline.

Le migliori offerte viaggi e vacanze per Minorca le trovi in questo sito http://minorca.baleari.travel

Maurizio Mottola, Marcello Mottola e Claudia Del Vento giornalisti pubblicisti

Tanti auguri per il 2009 alla famiglia napoletana di tre giornalisti pubblicisti: Maurizio Mottola -padre- (psichiatra), Marcello Mottola -figlio- (restauratore e batterista) e Claudia Del Vento -madre- (insegnante), iscritti all’Ordine rispettivamente nel 2006 il primo, nel 2007 il secondo e nel 2008 la terza. Una famiglia bene … in(formata).

Bardonecchia, sulla neve con un click

In occasione del centenario dell’attività sciistica, dopo aver ospitato le Olimpiadi Invernali del 2006, Bardonecchia prosegue dunque il suo percorso di innovazione lanciando il primo strumento di prenotazione online della vacanza disponibile direttamente al pubblico.

Il portale www.bardonecchiaski.com è uno strumento ben conosciuto dagli amanti della neve e della montagna, che oggi propone ai visitatori anche un portafoglio dei migliori hotel e residence della destinazione. Dal sito web si accede alle offerte disponibili, ad esempio si parte da 120 Euro per una settimana in residence inclusiva di skipass.

“In un mondo di offerta globale bisogna essere all’avanguardia non solo nel prodotto e nel servizio, ma anche nel sistema di acquisto che deve essere intuitivo, veloce e trasparente” spiega Umberto Gallo della Colomion Spa, la società che gestisce gli impianti di risalita e che ha promosso l’iniziativa assieme agli albergatori della stazione sciistica. Da questa riflessione nasce infatti l’iniziativa di Bardonecchia Ski: “Potenziare la fruibilità del portale con l’acquisto del soggiorno online”.
Bardonecchia, facilmente raggiungibile in treno e in autostrada, dista meno di un’ora all’aeroporto di Torino e offre ai visitatori:
21 impianti di risalita con trasporto di 30.000 persone/ora
100km di piste di cui: 5 piste nere; 18 piste rosse; 16 piste blu
38km di innevamento programmato
Half Pipe Olimpico
SnowPark
Pista di fondo e percorsi per le ciaspole segnalati
Pista di bob aperta al pubblico e trampolino olimpico nelle vicinanze
Scuole di sci e snowboard
Pronto soccorso coordinato
Parcheggi gratuiti
Bar, ristoranti, self service sulle piste
Stazione ferroviaria (qui ferma il TGV)
Pista di pattinaggio all’aperto e coperta
Concerti ed eventi
Manifestazioni sportive e campionati mondiali di sci e snowboard
______________________________________________________________________________________
Colomion Spa è la società che gestisce gli impianti di risalita di Bardonecchia, in Val di Susa (To), promotrice dell’iniziativa e titolare del portale www.bardonecchiaski.com
www.bardonecchiaski.it è il portale della località sciistica Bardonecchia. Fornisce informazioni relative alle attività sportive e ricreative, aggiornamenti meteo, mappe delle piste e webcam. All’interno del sito è proposto un portafoglio di 20 tra i migliori hotel e residence della destinazione.
Ufficio Stampa Mailander
Ilaria Bardessono - tel. 011 5527 315 – e-mail: i.bardessono@mailander.it
Alessandro Magarini – tel. 011 5527 319 – e-mail: a.magarini@mailander.it

Bardonecchia, sulla neve con un click

Dicembre, 2008 - “Sulla neve con un click”: è il nuovo motto di Bardonecchia, la località sciistica in Val di Susa (TO) che ai suoi impianti all’avanguardia ed all’ampia offerta turistica affianca oggi un semplice ed efficace strumento di booking online, pensato e realizzato per organizzare con facilità la propria settimana bianca.

In occasione del centenario dell’attività sciistica, dopo aver ospitato le Olimpiadi Invernali del 2006, Bardonecchia prosegue dunque il suo percorso di innovazione lanciando il primo strumento di prenotazione online della vacanza disponibile direttamente al pubblico.

Il portale www.bardonecchiaski.com è uno strumento ben conosciuto dagli amanti della neve e della montagna, che oggi propone ai visitatori anche un portafoglio dei migliori hotel e residence della destinazione. Dal sito web si accede alle offerte disponibili, ad esempio si parte da 120 Euro per una settimana in residence inclusiva di skipass.

“In un mondo di offerta globale bisogna essere all’avanguardia non solo nel prodotto e nel servizio, ma anche nel sistema di acquisto che deve essere intuitivo, veloce e trasparente” spiega Umberto Gallo della Colomion Spa, la società che gestisce gli impianti di risalita e che ha promosso l’iniziativa assieme agli albergatori della stazione sciistica. Da questa riflessione nasce infatti l’iniziativa di Bardonecchia Ski: “Potenziare la fruibilità del portale con l’acquisto del soggiorno online”.
Bardonecchia, facilmente raggiungibile in treno e in autostrada, dista meno di un’ora all’aeroporto di Torino e offre ai visitatori:
21 impianti di risalita con trasporto di 30.000 persone/ora
100km di piste di cui: 5 piste nere; 18 piste rosse; 16 piste blu
38km di innevamento programmato
Half Pipe Olimpico
SnowPark
Pista di fondo e percorsi per le ciaspole segnalati
Pista di bob aperta al pubblico e trampolino olimpico nelle vicinanze
Scuole di sci e snowboard
Pronto soccorso coordinato
Parcheggi gratuiti
Bar, ristoranti, self service sulle piste
Stazione ferroviaria (qui ferma il TGV)
Pista di pattinaggio all’aperto e coperta
Concerti ed eventi
Manifestazioni sportive e campionati mondiali di sci e snowboard
______________________________________________________________________________________
Colomion Spa è la società che gestisce gli impianti di risalita di Bardonecchia, in Val di Susa (To), promotrice dell’iniziativa e titolare del portale www.bardonecchiaski.com
www.bardonecchiaski.it è il portale della località sciistica Bardonecchia. Fornisce informazioni relative alle attività sportive e ricreative, aggiornamenti meteo, mappe delle piste e webcam. All’interno del sito è proposto un portafoglio di 20 tra i migliori hotel e residence della destinazione.
Ufficio Stampa Mailander
Ilaria Bardessono - tel. 011 5527 315 – e-mail: i.bardessono@mailander.it
Alessandro Magarini – tel. 011 5527 319 – e-mail: a.magarini@mailander.it

Bardonecchia, sulla neve con un click

Dicembre, 2008 - “Sulla neve con un click”: è il nuovo motto di Bardonecchia, la località sciistica in Val di Susa (TO) che ai suoi impianti all’avanguardia ed all’ampia offerta turistica affianca oggi un semplice ed efficace strumento di booking online, pensato e realizzato per organizzare con facilità la propria settimana bianca.

In occasione del centenario dell’attività sciistica, dopo aver ospitato le Olimpiadi Invernali del 2006, Bardonecchia prosegue dunque il suo percorso di innovazione lanciando il primo strumento di prenotazione online della vacanza disponibile direttamente al pubblico.

Il portale www.bardonecchiaski.com è uno strumento ben conosciuto dagli amanti della neve e della montagna, che oggi propone ai visitatori anche un portafoglio dei migliori hotel e residence della destinazione. Dal sito web si accede alle offerte disponibili, ad esempio si parte da 120 Euro per una settimana in residence inclusiva di skipass.

“In un mondo di offerta globale bisogna essere all’avanguardia non solo nel prodotto e nel servizio, ma anche nel sistema di acquisto che deve essere intuitivo, veloce e trasparente” spiega Umberto Gallo della Colomion Spa, la società che gestisce gli impianti di risalita e che ha promosso l’iniziativa assieme agli albergatori della stazione sciistica. Da questa riflessione nasce infatti l’iniziativa di Bardonecchia Ski: “Potenziare la fruibilità del portale con l’acquisto del soggiorno online”.
Bardonecchia, facilmente raggiungibile in treno e in autostrada, dista meno di un’ora all’aeroporto di Torino e offre ai visitatori:
21 impianti di risalita con trasporto di 30.000 persone/ora
100km di piste di cui: 5 piste nere; 18 piste rosse; 16 piste blu
38km di innevamento programmato
Half Pipe Olimpico
SnowPark
Pista di fondo e percorsi per le ciaspole segnalati
Pista di bob aperta al pubblico e trampolino olimpico nelle vicinanze
Scuole di sci e snowboard
Pronto soccorso coordinato
Parcheggi gratuiti
Bar, ristoranti, self service sulle piste
Stazione ferroviaria (qui ferma il TGV)
Pista di pattinaggio all’aperto e coperta
Concerti ed eventi
Manifestazioni sportive e campionati mondiali di sci e snowboard
______________________________________________________________________________________
Colomion Spa è la società che gestisce gli impianti di risalita di Bardonecchia, in Val di Susa (To), promotrice dell’iniziativa e titolare del portale www.bardonecchiaski.com
www.bardonecchiaski.it è il portale della località sciistica Bardonecchia. Fornisce informazioni relative alle attività sportive e ricreative, aggiornamenti meteo, mappe delle piste e webcam. All’interno del sito è proposto un portafoglio di 20 tra i migliori hotel e residence della destinazione.
Ufficio Stampa Mailander
Ilaria Bardessono - tel. 011 5527 315 – e-mail: i.bardessono@mailander.it
Alessandro Magarini – tel. 011 5527 319 – e-mail: a.magarini@mailander.it

Bardonecchia, sulla neve con un click

Dicembre, 2008 - “Sulla neve con un click”: è il nuovo motto di Bardonecchia, la località sciistica in Val di Susa (TO) che ai suoi impianti all’avanguardia ed all’ampia offerta turistica affianca oggi un semplice ed efficace strumento di booking online, pensato e realizzato per organizzare con facilità la propria settimana bianca.

In occasione del centenario dell’attività sciistica, dopo aver ospitato le Olimpiadi Invernali del 2006, Bardonecchia prosegue dunque il suo percorso di innovazione lanciando il primo strumento di prenotazione online della vacanza disponibile direttamente al pubblico.

Il portale www.bardonecchiaski.com è uno strumento ben conosciuto dagli amanti della neve e della montagna, che oggi propone ai visitatori anche un portafoglio dei migliori hotel e residence della destinazione. Dal sito web si accede alle offerte disponibili, ad esempio si parte da 120 Euro per una settimana in residence inclusiva di skipass.

“In un mondo di offerta globale bisogna essere all’avanguardia non solo nel prodotto e nel servizio, ma anche nel sistema di acquisto che deve essere intuitivo, veloce e trasparente” spiega Umberto Gallo della Colomion Spa, la società che gestisce gli impianti di risalita e che ha promosso l’iniziativa assieme agli albergatori della stazione sciistica. Da questa riflessione nasce infatti l’iniziativa di Bardonecchia Ski: “Potenziare la fruibilità del portale con l’acquisto del soggiorno online”.
Bardonecchia, facilmente raggiungibile in treno e in autostrada, dista meno di un’ora all’aeroporto di Torino e offre ai visitatori:
21 impianti di risalita con trasporto di 30.000 persone/ora
100km di piste di cui: 5 piste nere; 18 piste rosse; 16 piste blu
38km di innevamento programmato
Half Pipe Olimpico
SnowPark
Pista di fondo e percorsi per le ciaspole segnalati
Pista di bob aperta al pubblico e trampolino olimpico nelle vicinanze
Scuole di sci e snowboard
Pronto soccorso coordinato
Parcheggi gratuiti
Bar, ristoranti, self service sulle piste
Stazione ferroviaria (qui ferma il TGV)
Pista di pattinaggio all’aperto e coperta
Concerti ed eventi
Manifestazioni sportive e campionati mondiali di sci e snowboard
______________________________________________________________________________________
Colomion Spa è la società che gestisce gli impianti di risalita di Bardonecchia, in Val di Susa (To), promotrice dell’iniziativa e titolare del portale www.bardonecchiaski.com
www.bardonecchiaski.it è il portale della località sciistica Bardonecchia. Fornisce informazioni relative alle attività sportive e ricreative, aggiornamenti meteo, mappe delle piste e webcam. All’interno del sito è proposto un portafoglio di 20 tra i migliori hotel e residence della destinazione.
Ufficio Stampa Mailander
Ilaria Bardessono - tel. 011 5527 315 – e-mail: i.bardessono@mailander.it
Alessandro Magarini – tel. 011 5527 319 – e-mail: a.magarini@mailander.it

Corso Diventare Imprenditore - Milano, 23 e 24 Gennaio

Diventa finanziariamente libero avviando un'impresa.

Il posto fisso non fa per te? La tua massima aspirazione è realizzare qualcosa con le tue forze? Sei una persona concreta e vuoi un'attività che assicuri risultati tangibili?

Scopri tutti i segreti per avviare un'impresa vincente, partecipando al corso Diventare imprenditore che si terrà a Milano il 23 e il 24 gennaio 2009. Un corso fondamentale per imparare le tecniche corrette per avviare un business e gestirlo con successo.

Negli USA il 74% dei nuovi milionari è fatto da imprenditori che hanno avviato una loro impresa. In Italia un dipendente su tre desidera mettersi in proprio.

Sicuramente creare un'azienda di successo è il modo più veloce per raggiungere elevati livelli di reddito, ma può essere anche rischioso se non si possiedono quelle capacità personali e professionali fondamentali per vincere nel mondo del business.

Si può imparare, allora, ad essere imprenditori? Quali sono gli studi, le competenze, le rinunce, e le soddisfazioni cui andrete incontro scegliendo di seguire la vostra passione?

"La verità" – afferma Simonetta Norscia, ideatrice di Origyne.it - "è che la nostra società, il nostro sistema scolastico non ci prepara ad essere imprenditori, ci insegna ad essere dipendenti. Ci insegna a temere l'errore, ad aspettarci un futuro dagli altri, a stare in fila in attesa che qualcuno sopra di noi riconosca la validità del nostro lavoro, ci accordi delle promozioni, ci conceda un aumento di stipendio. Perciò alla domanda 'Si può 'imparare' ad essere imprenditori?' rispondo sicuramente di sì, a condizione però di accettare il cambiamento! Il cambiamento innanzitutto nelle nostre convinzioni e credenze limitanti".

Il corso "Diventare Imprenditore" è un corso completo che insegna concretamente ad avviare un'azienda e a farla crescere fino a raggiungere il successo finanziario. Insegna a riconoscere e a superare i limiti imposti dalla nostra educazione e dalle nostre paure, insegna però anche come creare correttamente un piano d'impresa per cercare soci e investitori, come studiare il mercato per capire se l'idea può funzionare, come fare una previsione economico finanziaria (valutare il cash flow) e infine come impostare un corretto controllo di gestione per far funzionare la nostra impresa.

Per leggere il programma, visita la pagina del corso diventare imprenditori.

Per maggiori informazioni:
www.origyne.it
www.origyne.it/calendario-corsi

Origyne Corsi di formazione, Business & Investment Education, Sviluppo Personale

domenica, dicembre 28, 2008

Costa Rei la perla del sud-est Sardegna


Costa Rei è una località turistica che fa capo al Comune di Muravera nel sud-est della Sardegna. Fu fondata alla fine degli anni ’70 da un gruppo di imprenditori stranieri e, nel corso degli anni, è divenuta sempre più celebre grazie alla bellezza delle coste ed alla limpidezza dei suoi mari.
Fra le località del sud Sardegna Costa Rei ha una fra le più lunghe spiagge di sabbia. La sua estensione è di circa 8 chilometri e crea un luogo ideale per una vacanza balneare, offrendo la possibilità di non andare incontro a spiacevoli situazioni di sovraffollamento.
Il mare si distingue per le trasparenze e per i colori che variano dall’azzurro chiaro sino al blu scuro. Dal bagnasciuga la profondità dell’acqua digrada dolcemente consentendo anche ai bambini di fare il bagno in tutta sicurezza.
I dintorni si caratterizzano per la vegetazione naturale dai connotati molto tipici. La macchia mediterranea regala colori e profumi molto marcati contribuendo a creare un ambiente suggestivo ed ideale per una vacanza a contatto con la natura.
Il territorio offre ai propri visitatori tracce di una passato molto lontano e risalente all’epoca dei Nuraghi. Una natura rigogliosa regala frutta e verdura dal sapore inconfondibilmente genuino. Piccole aziende agrituristiche producono ottimi formaggi, profumati mieli e liquori a base di agrumi e bacche naturali.
La produzione viti-vinicola si basa prevalentemente sulle uve cannonau che in questa zona trovano l’ambiente ideale per una produzione di qualità, caratterizzata da profumi molto intensi grazie alla vicinanza dei terreni al mare.
La cucina tipica si distingue per la freschezza dei prodotti del territorio e del pesce allevato o pescato localmente. Gli agriturismi e i ristoranti preparano i piatti della tradizione e gustose grigliate di carne e pesce abbinate ai vini tipici.
Le attività che si possono praticare a Costa Rei sono numerose e adatte alle più diverse preferenze. Gli sport acquatici quali il windsurfing, il canoening, il kitesurfing, lo snorkeling permettono di godere da vicino della bellezza delle coste. Altri sport quali il mountain biking, il trekking, le escursioni a cavallo sono l’ideale per stare a contatto con la natura circostante.
La presenza sul posto di tutti i principali servizi, di locali, ristoranti e negozi consentono di vivere una piacevole vacanza all’insegna delle comodità senza dover fare troppi spostamenti. Questa caratteristica rende Costa Rei adatta anche ad un soggiorno all’insegna del riposo più assoluto che ogni tanto è giusto concedersi.

Luca Frau
Domus&Tour s.r.l.

Costa Rei la perla del sud-est Sardegna


Costa Rei è una località turistica che fa capo al Comune di Muravera nel sud-est della Sardegna. Fu fondata alla fine degli anni ’70 da un gruppo di imprenditori stranieri e, nel corso degli anni, è divenuta sempre più celebre grazie alla bellezza delle coste ed alla limpidezza dei suoi mari.
Fra le località del sud Sardegna Costa Rei ha una fra le più lunghe spiagge di sabbia. La sua estensione è di circa 8 chilometri e crea un luogo ideale per una vacanza balneare, offrendo la possibilità di non andare incontro a spiacevoli situazioni di sovraffollamento.
Il mare si distingue per le trasparenze e per i colori che variano dall’azzurro chiaro sino al blu scuro. Dal bagnasciuga la profondità dell’acqua digrada dolcemente consentendo anche ai bambini di fare il bagno in tutta sicurezza.
I dintorni si caratterizzano per la vegetazione naturale dai connotati molto tipici. La macchia mediterranea regala colori e profumi molto marcati contribuendo a creare un ambiente suggestivo ed ideale per una vacanza a contatto con la natura.
Il territorio offre ai propri visitatori tracce di una passato molto lontano e risalente all’epoca dei Nuraghi. Una natura rigogliosa regala frutta e verdura dal sapore inconfondibilmente genuino. Piccole aziende agrituristiche producono ottimi formaggi, profumati mieli e liquori a base di agrumi e bacche naturali.
La produzione viti-vinicola si basa prevalentemente sulle uve cannonau che in questa zona trovano l’ambiente ideale per una produzione di qualità, caratterizzata da profumi molto intensi grazie alla vicinanza dei terreni al mare.
La cucina tipica si distingue per la freschezza dei prodotti del territorio e del pesce allevato o pescato localmente. Gli agriturismi e i ristoranti preparano i piatti della tradizione e gustose grigliate di carne e pesce abbinate ai vini tipici.
Le attività che si possono praticare a Costa Rei sono numerose e adatte alle più diverse preferenze. Gli sport acquatici quali il windsurfing, il canoening, il kitesurfing, lo snorkeling permettono di godere da vicino della bellezza delle coste. Altri sport quali il mountain biking, il trekking, le escursioni a cavallo sono l’ideale per stare a contatto con la natura circostante.
La presenza sul posto di tutti i principali servizi, di locali, ristoranti e negozi consentono di vivere una piacevole vacanza all’insegna delle comodità senza dover fare troppi spostamenti. Questa caratteristica rende Costa Rei adatta anche ad un soggiorno all’insegna del riposo più assoluto che ogni tanto è giusto concedersi.

Nepeta

L’erba gattaia (Nepeta) viene coltivata in piena terra per realizzare bordure o giardini rocciosi oppure in vaso per ornare balconi e terrazzi. Si pianta in autunno o a fine inverno avendo cura di tenere distanziate le piante di almeno trenta cm. Il terreno deve essere ben drenato ed arricchito con torba e concime complesso.In primavera ed estate all’acqua di irrigazione vanno aggiunti quindici gr di concime complesso ogni decalitro. L'erba gattaia necessita di una esposizione in pieno sole o semiombreggiata. Bisogna annaffiarla regolarmente avendo cura di evitare i ristagni d’acqua.
Nei casi di coltivazione in vaso si consiglia di effettuare il rinvaso a fine autunno o all'inizio della primavera utilizzando un vaso ogni volta più grande ma aumentando di poco la dimensione.
Le parti danneggiate vanno sempre eliminate.
La Nepeta è soggetta al mal bianco (o oidio) de perciò la pinta va trattata con prodotti specifici a base di zolfo.
Per altre informazioni sulla Nepeta potete visitare il sito del giardinaggio, fa parte del network di eFiori.com, fiori domicilio, invio fiori, spedizione fiori, consegna fiori, vendita fiori, fiori secchi, fiorista.

I giovedì della Galleria

I giovedì della Galleria

I giovedì della Galleria

I giovedì della Galleria

I giovedì della Galleria

I giovedì della Galleria

I giovedì della Galleria

I giovedì della Galleria

sabato, dicembre 27, 2008

%AgpUXc9EJe%

%%zVG6ATZl%%

Ristolive SPLASH (Firenze) - Programma 31.12.2008

Splash

Ristorante /Pizzeria / Live Music

all'interno della piscina di Bellariva

 

"Splash", l'accogliente ristorante-pizzeria all'interno della terrazza di Bellariva.

Tutte le sere aperitivo, cena ed il Sabato piano bar con le migliori orchestre nazionali.

Ogni sera menù alla carta con piatti toscani rivisitate in chiave estrosa, oppure pizza cotta in forno a legna.

Il Sabato spazio anche alla musica dal vivo con il vivace piano bar di Ernesto Canino. Quest'ultimo propone i maggiori successi degli anni '60-'70-'80-'90 italiani e stranieri. In programma inoltre ogni settimana eventi artistici, culturali e sportivi.

Splash si rende inoltre disponibile per compleanni, cene aziendali, meeting e party su misura.

 

 

Programma 31 Dicembre 2008

 

Il 31 dicembre si fa festa con il Gran Veglione di San Silvestro.

Una serata che inizierà con la cena e proseguirà in pista fino a tarda notte con un dj set che spazierà dalla commerciale, al revival fino al latino-americano.

Il menù comprenderà:

 

Aperitivo di Benvenuto

Antipasti

Carpaccio di ricciola marinato alla maggiorana

Insalatina di gamberi profumati all'arancio e pepe rosa

-----

Primi Piatti

Risotto agli asparagi e gamberetti

La tagliatella ai funghi porcini

-----

Secondi Piatti

Filetto di orata all'isolana

Sorbettino al lime

Gran pezzo di bistecca con patatine arrosto

-----

Dessert

Bavarese  con salsa al cioccolato

 

Vini

Muller Thurgau S.Michel Appian e Chianti classico Le Lame

Caffe'

 

 

Costo della cena : € 60 a persona (bambini € 50) bevande incluse

Musica con Dj Resident sino a tarda notte con servizio bar.

 

Prenotazioni tel. 055-3905722 o 055-3905073 o 335813862

 

 

SPLASH

RISTORANTE – PIZZERIA (Forno a Legna)

Aperto a cena dal martedì alla domenica - A pranzo dal martedì al venerdì.

 

Menù del giorno a 15 € (Primo-Pizza-Dolce)

Sabato live music '70-'80-'90 con Ernesto Canino e le migliori band toscane

TRASMISSIONE PARTITE DELLA FIORENTINA SUI MAXISCHERMI

Ogni sera 10% di sconto agli abbonati della Fiorentina ed ai soci della Fiorentina Nuoto

Aperto dal martedì alla domenica

 

Lungarno Aldo Moro, 6 – Firenze (accanto alla Rai)

Info-prenotazioni: +39.055.3905722 - 335.7227022

Cenone di capodanno a IL TEGOLAIO, il nuovo ristorante di Santo Spirito

IL TEGOLAIO

RESTAURANT IN FLORENCE

 

 

Un nuovo ristorante ha riaperto i battenti nel cuore di Santo Spirito, il quartiere ricco di storia e popolare di Firenze.

IL TEGOLAIO, situato nell'omonimo Borgo Tegolaio, ha deciso di improntare la propria gestione su uno staff giovane, che ama accostare le più antiche arti culinarie toscane (tipiche delle locande e delle osterie cittadine della Firenze di fine '800), con le ultime avanguardie in fatto di ricette e rivisitazioni appartenenti a diversi filoni gastronomici.

Il tutto si struttura in un ambiente soft ed elegante, organizzato in due intime salette, più una zona con cucina a vista.

 

Per il gran veglione di San Silvestro lo chef piemontese Carlo Bigi proporrà un menù a base di pesce.

 

 

Menù 31 Dicembre 2008

 

Aperitivo di Benvenuto

Variazione di crudi di pesce

Tonno in Tartare

Capesante in carpaccio con zafferano e olive

Insalatina di gamberi , arancia ,mozzarella di bufala e sarsette

Insalatina tiepida di polipo, con pomodorini, su sfoglia di pane integrale

Berlucchi Cuveé Imperiale Brut

-----

Ravioli di branzino al nero di seppia con pomodori marinati

Risotto al brut

Berlucchi Cuveé Imperiale Max Roseè

-----

Millefoglie di coda di rospo, olive e pomodori confit

Berlucchi Cuveé Imperiale Max Roseè

-----

Panettone in zuppa inglese

Selezione tipica di dolcini natalizi

Berlucchi Cuveè Imperiale Demi Sec

Caffe'

 

Costo della cena : € 75 a persona bevande incluse

 

 

CUCINA TRADIZIONALE TOSCANA CON PIATTI RIVISITATI DI CARNE E PESCE

Aperto a cena dal Martedì al Sabato. La Domenica a pranzo

Traditional and Creative Tuscan Cuisine

 

IL TEGOLAIO

Ristorante in Firenze

Borgo Tegolaio, 17/r (Santo Spirito)

50125 - Firenze

Info-prenotazioni: 055 2382290 - 3356345795

venerdì, dicembre 26, 2008

Restyling Sito

Galleria Roma
via Maestranza 110
96100 Siracusa
www.galleriaroma.it
Il sito della Galleria Roma si è rinnovato nella grafica ,prestando attenzionea,velocità e navigabilità.

giovedì, dicembre 25, 2008

Nuovo numero della rivista artistico-letteraria "I racconti di Karin"


E' finalmente online il numero di Dicembre della rivista artistico-letteraria "I racconti di Karin"con parecchi racconti natalizi ma non solo!
per scaricarlo GRATUITAMENTE cliccate qui


Per l'acquisto in
versione cartacea cliccate qui

Racconti di: Stefano Pelloni, Costantino Liquori,Barbara Spiga, Giuseppe Gatto, Sandra Carresi, Anna Maria Folchini Stabile, Valentina Chindamo, Vanes Ferlini Poesie di: Aldo Ardetti, Edera Spiga. Le filastrocche di Titti Savini. Ci saranno inoltre i due romanzi a puntate di Giulia Ghini e Manuela Rettaroli assieme alle vignette di Ivan Annibali, Copertina di Barbara Mancini e in più recensioni e notizie di siti letterari.

Se volete pubblicare i vostri racconti online ed essere selezionati per uscire sulla rivista andate pure sul nostro Blog!

Buona Lettura!

Nuovo numero della rivista artistico-letteraria "I racconti di Karin"


E' finalmente online il numero di Dicembre della rivista artistico-letteraria "I racconti di Karin"con parecchi racconti natalizi ma non solo!
per scaricarlo GRATUITAMENTE cliccate qui


Per l'acquisto in
versione cartacea cliccate qui

Racconti di: Stefano Pelloni, Costantino Liquori,Barbara Spiga, Giuseppe Gatto, Sandra Carresi, Anna Maria Folchini Stabile, Valentina Chindamo, Vanes Ferlini Poesie di: Aldo Ardetti, Edera Spiga. Le filastrocche di Titti Savini. Ci saranno inoltre i due romanzi a puntate di Giulia Ghini e Manuela Rettaroli assieme alle vignette di Ivan Annibali, Copertina di Barbara Mancini e in più recensioni e notizie di siti letterari.

Se volete pubblicare i vostri racconti online ed essere selezionati per uscire sulla rivista andate pure sul nostro Blog!

Buona Lettura!

Nuovo numero della rivista artistico-letteraria "I racconti di Karin"


E' finalmente online il numero di Dicembre della rivista artistico-letteraria "I racconti di Karin"con parecchi racconti natalizi ma non solo!
per scaricarlo GRATUITAMENTE cliccate qui


Per l'acquisto in
versione cartacea cliccate qui

Racconti di: Stefano Pelloni, Costantino Liquori,Barbara Spiga, Giuseppe Gatto, Sandra Carresi, Anna Maria Folchini Stabile, Valentina Chindamo, Vanes Ferlini Poesie di: Aldo Ardetti, Edera Spiga. Le filastrocche di Titti Savini. Ci saranno inoltre i due romanzi a puntate di Giulia Ghini e Manuela Rettaroli assieme alle vignette di Ivan Annibali, Copertina di Barbara Mancini e in più recensioni e notizie di siti letterari.

Se volete pubblicare i vostri racconti online ed essere selezionati per uscire sulla rivista andate pure sul nostro Blog!

Buona Lettura!

Nuovo numero della rivista artistico-letteraria "I racconti di Karin"


E' finalmente online il numero di Dicembre della rivista artistico-letteraria "I racconti di Karin"con parecchi racconti natalizi ma non solo!
per scaricarlo GRATUITAMENTE cliccate qui


Per l'acquisto in
versione cartacea cliccate qui

Racconti di: Stefano Pelloni, Costantino Liquori,Barbara Spiga, Giuseppe Gatto, Sandra Carresi, Anna Maria Folchini Stabile, Valentina Chindamo, Vanes Ferlini Poesie di: Aldo Ardetti, Edera Spiga. Le filastrocche di Titti Savini. Ci saranno inoltre i due romanzi a puntate di Giulia Ghini e Manuela Rettaroli assieme alle vignette di Ivan Annibali, Copertina di Barbara Mancini e in più recensioni e notizie di siti letterari.

Se volete pubblicare i vostri racconti online ed essere selezionati per uscire sulla rivitsa andate pure sul nostro Blog!

Buona Lettura!

Nuovo numero della rivista artistico-letteraria "I racconti di Karin"


E' finalmente online il numero di Dicembre della rivista artistico-letteraria "I racconti di Karin"con parecchi racconti natalizi ma non solo!
per scaricarlo GRATUITAMENTE cliccate qui


Per l'acquisto in
versione cartacea cliccate qui

Racconti di: Stefano Pelloni, Costantino Liquori,Barbara Spiga, Giuseppe Gatto, Sandra Carresi, Anna Maria Folchini Stabile, Valentina Chindamo, Vanes Ferlini Poesie di: Aldo Ardetti, Edera Spiga. Le filastrocche di Titti Savini. Ci saranno inoltre i due romanzi a puntate di Giulia Ghini e Manuela Rettaroli assieme alle vignette di Ivan Annibali, Copertina di Barbara Mancini e in più recensioni e notizie di siti letterari.

Se volete pubblicare i vostri racconti online ed essere selezionati per uscire sulla rivitsa andate pure sul nostro Blog!

Buona Lettura!

Nuovo numero della rivista artistico-letteraria "I racconti di Karin"


E' finalmente online il numero di Dicembre della rivista artistico-letteraria "I racconti di Karin"con parecchi racconti natalizi ma non solo!
per scaricarlo GRATUITAMENTE cliccate qui


Per l'acquisto in
versione cartacea cliccate qui

Racconti di: Stefano Pelloni, Costantino Liquori,Barbara Spiga, Giuseppe Gatto, Sandra Carresi, Anna Maria Folchini Stabile, Valentina Chindamo, Vanes Ferlini Poesie di: Aldo Ardetti, Edera Spiga. Le filastrocche di Titti Savini. Ci saranno inoltre i due romanzi a puntate di Giulia Ghini e Manuela Rettaroli assieme alle vignette di Ivan Annibali, Copertina di Barbara Mancini e in più recensioni e notizie di siti letterari.

Se volete pubblicare i vostri racconti online ed essere selezionati per uscire sulla rivitsa andate pure sul nostro Blog!

Buona Lettura!

Nuovo numero della rivista artistico-letteraria "I racconti di Karin"


E' finalmente online il numero di Dicembre della rivista artistico-letteraria "I racconti di Karin"con parecchi racconti natalizi ma non solo!
per scaricarlo GRATUITAMENTE cliccate qui


Per l'acquisto in
versione cartacea cliccate qui

Racconti di: Stefano Pelloni, Costantino Liquori,Barbara Spiga, Giuseppe Gatto, Sandra Carresi, Anna Maria Folchini Stabile, Valentina Chindamo, Vanes Ferlini Poesie di: Aldo Ardetti, Edera Spiga. Le filastrocche di Titti Savini. Ci saranno inoltre i due romanzi a puntate di Giulia Ghini e Manuela Rettaroli assieme alle vignette di Ivan Annibali, Copertina di Barbara Mancini e in più recensioni e notizie di siti letterari.

Se volete pubblicare i vostri racconti online ed essere selezionati per uscire sulla rivitsa andate pure sul nostro Blog!

Buona Lettura!

Nuovo numero della rivista artistico-letteraria "I racconti di Karin"


E' finalmente online il numero di Dicembre della rivista artistico-letteraria "I racconti di Karin"con parecchi racconti natalizi ma non solo!
per scaricarlo GRATUITAMENTE cliccate qui


Per l'acquisto in
versione cartacea cliccate qui

Racconti di: Stefano Pelloni, Costantino Liquori,Barbara Spiga, Giuseppe Gatto, Sandra Carresi, Anna Maria Folchini Stabile, Valentina Chindamo, Vanes Ferlini Poesie di: Aldo Ardetti, Edera Spiga. Le filastrocche di Titti Savini. Ci saranno inoltre i due romanzi a puntate di Giulia Ghini e Manuela Rettaroli assieme alle vignette di Ivan Annibali, Copertina di Barbara Mancini e in più recensioni e notizie di siti letterari.

Buona Lettura!

Nuovo numero della rivista artistico-letteraria "I racconti di Karin"


E' finalmente online il numero di Dicembre della rivista artistico-letteraria "I racconti di Karin"con parecchi racconti natalizi ma non solo!
per scaricarlo GRATUITAMENTE cliccate qui


Per l'acquisto in
versione cartacea cliccate qui

Racconti di: Stefano Pelloni, Costantino Liquori,Barbara Spiga, Giuseppe Gatto, Sandra Carresi, Anna Maria Folchini Stabile, Valentina Chindamo, Vanes Ferlini Poesie di: Aldo Ardetti, Edera Spiga. Le filastrocche di Titti Savini. Ci saranno inoltre i due romanzi a puntate di Giulia Ghini e Manuela Rettaroli assieme alle vignette di Ivan Annibali, Copertina di Barbara Mancini e in più recensioni e notizie di siti letterari.

Buona Lettura!

Nuovo numero della rivista artistico-letteraria "I racconti di Karin"


E' finalmente online il numero di Dicembre della rivista artistico-letteraria "I racconti di Karin"con parecchi racconti natalizi ma non solo!
per scaricarlo GRATUITAMENTE cliccate qui


Per l'acquisto in
versione cartacea cliccate qui

Racconti di: Stefano Pelloni, Costantino Liquori,Barbara Spiga, Giuseppe Gatto, Sandra Carresi, Anna Maria Folchini Stabile, Valentina Chindamo, Vanes Ferlini Poesie di: Aldo Ardetti, Edera Spiga. Le filastrocche di Titti Savini. Ci saranno inoltre i due romanzi a puntate di Giulia Ghini e Manuela Rettaroli assieme alle vignette di Ivan Annibali, Copertina di Barbara Mancini e in più recensioni e notizie di siti letterari.

Buona Lettura!

Un Ebook di proiezioni di borsa che sfata molte leggende sui mercati azionari !



Molti sostengono che l'approccio Buy and Hold ( compra e mantieni ) sui Mercati azionari sia premiante nel medio lungo termine.
In realtà, quasi mai nessuno si sofferma e ci spiega un aspetto fondamentale :

quanto è realmente lungo questo termine ?

C'è chi dice 10 anni, chi venti, chi addirittura trent'anni.

La lunghezza di questo termine deriva soltanto da un fatto : se si è investito vicino ad un minimo o ad un massimo.

Ad esempio chi ha investito venti anni fa sul Nikkey con atteggiamento Buy and Hold, a distanza di questo tempo lunghissimo, OGGI PERDE, E QUESTO VALE PER CHI HA INVESTITO NEL 2000 SU TUTTI GLI INDICI INTERNAZIONALI...

QUANDO RECUPERERANNO E REALIZZERANNO GUADAGNI ?
DI SICURO NEL LUNGO TERMINE !
QUANTO SARA' LUNGO QUESTO TERMINE ?

LO SAPREMO FRA UNA DECINA DI ANNI.
Quindi, anche quando si investe sul lungo termine, e con ottica Buy and Hold, bisogna prestare molta attenzione al Timing e ai prezzi.

A Gennaio 2009, in un nostro nuovo Ebok,vi spiegheremo sempre a nostro modo, dimostrandovi con statistiche di oltre 150 anni che :

anche se si investe di lungo termine, bisogna prestare grande attenzione al timing di ingresso, ma anche a quello di uscita...

Vi sveleremo un Metodo, che vi permette di definire le probabilità di successo di un investimento a 3/5/10 anni...

Vi sveleremo il modo per entrare ed uscire dai Mercati con grande profitto, evitando i crolli dei Mercati.

Un Metodo semplicissimo, che puo' applicare sia il neofita che l'addetto ai lavori.

Il nuovo Ebook di www.proiezionidiborsa.com :

La Media Maestra
Acquistare e vendere sui Mercati Finanziari

Salviamo i 250 cani del lager di Ravenna!

Presso la località di Osteria, comune di Ravenna, è situato l'allevamento di un noto veterinario locale, che alleva pointer da vari decenni. Il metodo che utilizza questo personaggio è quello della "selezione naturale", ovvero non garantire agli animali alcun tipo di sostentamento (nè cibo nè acqua) in modo che sopravvivano solo gli animali più forti.

I volontari dell'Associazione Animal Liberation, per il secondo giorno consecutivo, hanno sfamato e abbeverato i cani dell'allevamento e censito presenti nella struttura, tra cuccioli e adulti, 250 individui scheletrici e terrorizzati. Sono tutti infestati di parassiti, molti sono malati, presentano tumori, tumefazioni, cecità e altre patologie. Buona parte dei cani è chiusa in piccoli box dove la pavimentazione è costituita dalle deiezioni dei cani che si sono solidificate e stratificate durante gli anni, tutto l'allevamento è coperto di melma e fango, e non c'è traccia di cibo, ciotole o acqua.

Ci sono anche numerosi cuccioli, molti sono stati rinvenuti in un box completamente privo di luce. Disseminate a terra ci sono carcasse di pollame e conigli che si presume vengano lanciati agli animali. Sono stati trovati anche resti di cani.

C'è un'ordinanza che impone di chiudere l'allevamento entro tre mesi, ma conosciamo bene i tempi della burocrazia e della legge. In più, una volta chiuso l'allevamento, chi si prenderà in carico questi cani, malati e spaventati? Il comune ha già detto che non intende spendere centinaia di migliaia di euro per un allevamento privato.

Con questa petizione l'associazione Animal Liberation chiede al Sindaco Fabrizio Matteucci, in base agli obblighi incombenti del D.P.R. 31/3/79 e all'ASL per le sue specifiche competenze:

a) l'immediato intervento per effettuare le cure necessarie ai cani che mostrano evidenti patologie;
b) di consentire ai volontari delle associazioni animaliste l'accesso, al fine di poter continuare a somministrare agli animali cibo e acqua, di cui sono completamente privi, nella struttura fuori legge sia penalmente che amministrativamente;
c) di inviare proprio personale per rimuovere le stratificazioni di deiezioni e feci e di bonificare il terreno paludoso, nonché dotare gli animali dei ripari adeguati previsti dalla legge, cosa della quale sono del tutto privi;
d) di programmare immediatamente in collaborazione con le associazioni animaliste un piano di adozioni delle decine di cuccioli segregati in umide celle di cemento al buio, pavimentate di deiezioni degli stessi.
Firma e fai girare questa petizione, grazie!

Scritto dall'Associazione Onlus Animal Liberation per Sottoscrivo.com, il portale dedicato di petizioni no profit per la tutela e la difesa di ogni diritto!

mercoledì, dicembre 24, 2008

Vieste, cuore del Gargano

La perla del Gargano è Vieste, la città più orientale del promontorio e meta ambita per le vacanze in puglia dei turisti provenienti da tutte le parti d'Europa. Vieste si estende su una penisola affacciata su un mare indescrivibile. Nella parte piana della penisoletta si estende il quartiere ottocentesco e moderno, mentre sul rilievo roccioso è arroccato il pittoresco centro storico, tipico del periodo medievale, caratterizzato da strade strette e non allineate, le cui abitazioni con le tipiche scalinate esterne (mignali) sono unite di tanto in tanto da esili archi di contrafforte.

Il borgo medioevale di Vieste è un intrico di vicoli e scalini, negozietti e le botteghe artigianali. Ha un aspetto affascinante e di gusto tipicamente mediterraneo con le case bianche disposte lungo i vicoli e le piazzette. Nella parte più alta, sorge, a strapiombo sul mare, il Castello di Vieste costruito da Federico II nel 1240 come "regia fortezza" e lantico monastero fortificato di San Francesco. Poco sotto il Castello, si erge la Cattedrale dell'Assunta, edificata nel secolo XI, una delle chiese più antiche di stile romanico della Puglia.

Vacanze a Vieste è soprattutto sinonimo di vacanze al mare: 30 chilometri di litorale bagnati da acque cristalline, dove si alternano lunghe spiagge di sabbia, strapiombi mozzafiato, isolotti, incantevoli grotte marine, baie solitarie, faraglioni e deliziose calette. La Baia S. Felice, la Baia di Pugnochiuso, la Baia delle Zàgare con i suoi faraglioni, Baia di Campi, hanno reso Vieste famosa in tutto il mondo. Ricchi i suoi fondali marini che la rendono meta ideale di sub e amanti delle immersioni provenienti da tutta Europa. Di natura calcarea, come tutto il Gargano, l'enorme scoglio di Pizzomunno, che con la sua forma caratterizza l'omonima spiaggia di Vieste.

Vieste è sicuramente una delle mete più ambite per gli amanti di sport quali il Windsurf, Surf, Kitersurf e la vela i suoi venti termici e la fortunata posizione esposizione geografica ne fanno una delle zone d'Italia con la più alta percentuale di giorni vento all'anno. Sono tanti i surfisti che si danno appuntamento da queste parti per cavalcare le onde di uno dei numerosi spot: Punta Lunga, Baia Molinello e Crovatico i migliori.

Il territorio di Vieste è parte integrante del Parco Nazionale del Gargano, dove i turisti possono immergersi nella natura attraversando folte pinete d'aleppo, cerrete e faggeti oppure sostando nelle numerose aree libere attrezzate per i pic-ni. È ideale per gli amanti del trekking e della Mountain bike.

Vieste è organizzata per poter accogliere durante la stagione estiva migliaia di presenze, e offre ai turisti un completo elenco di strutture ricettive e la possibilità di poter trascorrere diversi tipi di vacanza. Le soluzioni proposte vanno dagli hotel ai residence, ai villaggi turistici, al campeggi, fino ad arrivare a soluzioni più semplici ed essenziali come le case vacanze in puglia, gli agriturismo e i bed and breakfast.


--
Laura Boi







C'era una volta il sogno di un giorno fantastico...



Accattivante, elegante e informativo. Ecco il nuovo sito di Matrimoni Mediterranei, il Wedding Planner di ultima generazione.


Nasce oggi MatrimoniMediterranei.it, il sito Web fatto da sposi per gli sposi. Ricco di contenuti il nuovo sito specializzato in Wedding Planning offre una vastissima gamma di servizi per coloro i quali si accingono a fare il grande passo.

Grazie a MatrimoniMediterranei.it i promessi sposi non vivranno più ansie o preoccupazioni. Pratiche burocratiche, scelta dell'abito, flower design e organizzazione di ogni genere di evento che accompagna il matrimonio sono solo alcuni dei servizi offerti. Matrimoni Mediterranei nasce dal sogno di Lino e Raffaella, sposi che hanno fatto del Wedding Planner uno stile di vita.

Su MatrimoniMediterranei.it nulla è lasciato al caso e gli sposi si lasciano cullare da preziosi consigli quali la consulenza della loro immagine, la scelta viaggio di nozze, strizzando un'occhio agli addii al celibato e al nubilato sempre proposti con soluzioni divertenti, originali e di classe.

Questo e tanto altro ancora su un sito che diventa un must per chi non desidera altro che pronunciare il fatidico "sì" con la serenità di avere al proprio fianco dei professionisti senza eguali.


Creativitalia
Ufficio Stampa & Article Marketing
Per contatti:
Direzione Marketing e Comunicazione
Centro GECOS
Via Arcora, 110
I - 80013 Casalnuovo (Napoli)
Tel./Fax +39 081 1966 8616
Mob. +39 347 5822285
marketing@creativitalia.it
www.creativitalia.it