giovedì, aprile 30, 2015

Siem promo condizionatori d'aria

The eight essentials of innovation | McKinsey & Company | Carlomaria Grassi

TStrategic and organizational factors are what separate successful big-company innovators from the rest of the field?  YES that's true ...

he eight essentials of innovation | McKinsey & Company

Il 14 Maggio esce l’album d’esordio dei DON rodriguez, guarda ‘Stazione 28′ il primo singolo estratto

Esce il 14 Maggio 2015 con Dischi Soviet il primo disco dei DON rodriguez dal titolo “L’Indimenticane”, 14 tracce registrate a Lari (PI) nel SAM Studio da Ivan Antonio Rossi, che ha anche partecipato alla produzione artistica e in qualità di tastierista all’interno del disco. Il mastering è invece stato fatto oltreoceano alla Mistery Room di Milwaukee.

“Stazione 28″ è il primo singolo estratto del disco. Il video è stato autoprodotto, girato e montato nel 2015 da Jubus da un’idea di DON rodriguez e Jubus.




BIOGRAFIA
Trio rock italiano di manzoniana ispirazione. Provenienza geografica: Piemonte orientale (Lago Maggiore) in provincia di Verbania. In attività da gennaio 2012, Alberto V Bontà voce e chitarra, Fruvaz al basso, Bovo alla batteria sono gli autori di linee melodiche dal piglio cantautoriale, testi a tratti naif e una chitarra molto sincera poggiati su una solida base ritmica. Naif, ma con un senso ben preciso: la parola è fondamentale soprattutto nel reggere la strofa. Sul ritornello conta di più l’esplosione, la “sonicità” dei suoni. Tra l’ingenuità degli “anni ’60” e i ritornelli più esplosivi di matrice indie rock americana “anni ’90”, ecco come amano definirsi. Sia nel 2013, sia nel 2014 i DON rodriguez sono giunti alle selezioni regionali per Arezzo Wave. Finalisti anche alle selezioni per “Oleggio Free Tribe”. Il loro brano “Primo Carnera” è incluso nella “X Tribe Compilation”. Musicalmente sono cresciuti negli anni 90, col movimento di Seattle e con le radici un po’ metal come tutti gli adolescenti di provincia.

La mascotte dei DON rodriguez è il Cardiocane, una creatura formata dal cane – la cui radice è comune a “cinico” – e dal cuore, che rappresenta invece l’amore. Una visione diversa dell’eterna lotta tra bene e male, eros e thanatos.

All’attivo la pubblicazione di due demo in presa diretta:
- l’EP “Cardiocadute Ep”
- l’EP “Canzoni per organi a cane”


CONTATTI:
FACEBOOK

SOUNDCLOUD

MAIL
donrodriguezbooking@gmail.com

_______________________
Label Dischi Soviet Studio
E-mail:info@dischisovietstudio.it

Distributore Audioglobe
E-mail info@audioglobe.it

Ufficio Stampa LFD Press
E-mail: press@lafamedischi.com

Los Angeles top pick for wealthy Chinese buying homes abroad | South China Morning Post | Carlomaria Grassi

how new tycoons are planning their investment abroad?  this is very interesting to discover ... Los Angeles top pick for wealthy Chinese buying homes abroad, survey suggests | South China Morning Post

Accordo tra Google e otto editori europei - Repubblica.it | Carlomaria Grassi

uesta è una notizia interessante ....:    Accordo tra Google e otto editori europei - Repubblica.it

Head in the Clouds: Five Futuristic Concept Planes [SLIDESHOW] | Carlomaria Grassi

:wow … this's tecnology  Head in the Clouds: Five Futuristic Concept Planes [SLIDESHOW] | Slideshow

Attualità Roma - Sciolti - RagusaNews | Carlomaria Grassi

Speriamo che a breve il gioiello che è Scicli riesca a risorgere  ed a superare anche questa batosta ....  Attualità Roma - Sciolti - RagusaNews

ITALIAN LIBERTY, World photographic contest dedicated to the Art Nouveau

Beauty will save the world
(Dostoevskij)

This is the maxim of the third national photographic contest, named "Italian Liberty". This competition, which participation is free, arises in order to  pay homage to the  amazing heritage of the  Italian Art Nouveau; for instance: houses, palaces, monuments, sculptures and applied arts. The Italian Liberty photographic contest  represents a great opportunity to create passion about Beauty and Values promoted by the Liberty association.

The idea belongs to Andrea Speziali, who is a young man from Riccione. He is considered one of the most important expert of this artistic style, and he was able to create a movement in order to conduct a census of the Italian historical properties in his website, www.italialiberty.it, which is constantly updated. On this website you can see a very special digitalized heritage, through which you can both appreciate majestic buildings and find out the Art Nouveau itineraries that Italian Liberty provides.
The contest is open to anyone: Youngsters and not, expert and amateur people, classrooms of students, public and private entities, Italians or foreigners, EVERYONE CAN TAKE PART TO THE ITALIAN PHOTOGRAPHIC CONTEST "ITALIAN LIBERTY". The two previous events were very successful and we expect the same result for this third manifestation;in order to participate to  the contest people must take pictures (for a maximum of 30 photos) of some Art Nouveau art pieces or make a video of these (only one video).

In the competition of this year we added another category: "The World Art Nouveau", which was created for the foreign Art Nouveau art pieces in the world. In this way it will be possible to present 20 photos of any international Art Nouveau art pieces, thanks to prestigious international partnerships such as  the European Route, Barcelona, Magazine Coup De Fouet, Reseau Art Nouveau Network and the Victor Horta Museum. Twenty finalists will be rewarded, 12 for the "Italian Liberty" category, 5 for  videos and 5 for "The World Art Nouveau" category.

It will be possible to free enroll the Italian Liberty contest, directed by Andrea Speziali and organized by the Aitm Art Organization,  from  2nd March to 31th October, for more information see: www.italialiberty.it/concorsofotografico or write to info@italialiberty.it phone number: +(39) 011.207.2347.

The great project is supported by some important partnerships  such as the "Polini Group", which found some affinities with the reward in one of its brands: The Limoncello Liberty, Italian Touring Club, Glass Painting Art Museum and others.

mercoledì, aprile 29, 2015

Elizabeth Holmes, la miliardaria più giovane al mondo che si è fatta da sé | Crlomaria Grassiere.it

Elizabeth Holmes, la miliardaria più giovane al mondo che si è fatta da sé - Corriere.it

Scegli Krone tra i family hotel in Riviera Romagnola, punta sul divertimento

Per le vacanze in famiglia non c’è niente di meglio che un family hotel in Riviera Romagnola, potrete così vivere le tante attività divertenti che la Romagna offre ai fortunati che la scelgono come meta delle proprie ferie. Vi aspettano uno splendido mare ed una spiaggia pulita, in cui praticare sport con animazioni e giochi per i vostri bambini.

Le offerte in Riviera Romagnola sono ottime anche per visitare i tanti parchi tematici della Riviera come Mirabilandia con le sue attrazioni per tutta la famiglia, l’affascinante Italia in Miniatura, il divertente Aquafan o l’Acquario di Cattolica molto istruttivo con i suoi percorsi in cui potrete ammirare le molte specie animali che abitano i mari.

In un hotel a Lido di Classe avrete anche l’opportunità di trascorrere una vacanza a stretto contatto con la natura grazie alla Pineta di Classe. Qui attraverso diversi percorsi accessibili in bicicletta o a piedi potrete ammirare la bellezza di un luogo non ancora rovinato dall’uomo, dove gli animali possono vivere tranquilli in libertà.

Con l’Hotel Krone avrete la soluzione giusta a Lido di Classe, un hotel 3 stelle a pochi passi dal mare per cui i vostri bambini non dovranno attraversare nessuna strada per arrivare sulla sabbia. Qui il miniclub si occuperà d’intrattenerli in sicurezza mentre vi rilasserete sul lettino per una piacevole vacanza sui Lidi Ravennati.

L’hotel dispone di un comodo parcheggio, di un ampio giardino con zona relax, di biciclette per spostamenti ed escursioni. Inoltre è convenzionato con i maggiori parchi divertimenti della Riviera Romagnola offrendovi così sconti e promozioni per visitarli.

Grazie all’Hotel Krone le vostre vacanze con bambini saranno piacevoli momenti di relax e svago.

Samsara Beach Gallipoli (LE): 1/5 Danilo Seclì, Andrea Maggino 2/5 Andrea Maggino, Marco Santoro 3/5 Osvaldo dell’Anna, Fabio Marzo, Sergio Sylvestre + 1/5 Samsara Live Band @ Corte d’Angio Gallipoli

Samsara Beach Gallipoli (LE): 1/5 Danilo Seclì, Andrea Maggino 2/5 Andrea Maggino, Marco Santoro 3/5 Osvaldo dell'Anna, Fabio Marzo, Sergio Sylvestre + 1/5 Samsara Live Band @ Corte d'Angio Gallipoli 

Weekend di beach party da non perdere il ponte del primo maggio al Samsara Beach di Gallipoli (LE), dove ogni pomeriggio festivo si balla con musica che mette sempre il sorriso. L'1 maggio al mixer si alternano Danilo Seclì ed Andrea Maggino, mentre Luca Bovino da il ritmo con le sue percussioni. Il 2 maggio in console resta Maggino ma con lui c'è Marco Santoro, l'altro protagonista del progetto Samsara House, il 3 maggio il sound è quello del Martedì del Villaggio. Al mixer c'è Osvaldo dell'Anna, mentre al microfono l'energia è quella di Fabio Marzo, mentre la voce eccezionale è quella di Sergio Sylvestre. Samsara è beach life & beach party. Tutto qui? Assolutamente no. La sera dell'1 maggio si continua a ballare forte e ad emozionarsi, al Corte d'Angiò di Gallipoli (LE), con la musica della Samsara Live Band ed i dischi di Danilo Seclì. Presentano Max Baccano & Fabio Marzo, i musicisti che fanno parte della band sono Sergio Sylvestre (voce), Luca Bovino (cajòn), Aldo Torsello (chitarra). 

Samsara Beach
ingresso sempre libero con consumazione facoltativa
Località Baia Verde (zona Lidi) Gallipoli (LE) 
3281154455
Ingresso Libero

░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it  photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003). check our clubbing blog www.alladiscoteca.com
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it  photo hi res www.lorenzotiezzi.itno spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003). check our clubbing blog www.alladiscoteca.com
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░

Il marchio Germanwings sarà sostituito da Eurowings - TravelQuotidiano | Carlomaria Grassi

Il marchio Germanwings cesserà di esistere dal prossimo autunno, quando la compagnia aerea controllata da Lufthansa si chiamerà Eurowings... Il marchio Germanwings sarà sostituito da Eurowings dal prossimo autunno - TravelQuotidiano

Made Club Como: 30/04 Giovio + Seti Party, 1/5 Lemon Party 2/5 Made goes to Lido

Made Club Como: 30/04 Giovio + Seti Party, 1/5 Lemon Party 2/5 Made goes to Lido

30/04 Giovio + Seti Party 
E' uno school party super scatenato quello che il Made Club di Como propone per il 30 aprile 2015. Il titolo dice tutto: "Alla radice dell'inioranza!" In console Steve Z, Carlo Bonomi e la voce di Luca S. Nel privè Dottor G. - Hip Hop & Reggaeton

1/5 Lemon Party
Super Scenografia, Muro dei limoni per battere il guinness, Lemon Girls, Lemon Camera, Gadget per tutti… ed un party super scatenato. In console Francesco Bianco - Resident Dj, Cucky Dj - Guest Dj ed Icio - The Voice. Animazione: Night Project.

2/5 Made goes to Lido
Sabato 2 maggio poi il Lido di Bellagio presenta la sua Summer Season 2015 col party Made Music Como goes to Lido. Ovvero chi ama lo stile dei party del Made lo troverà in una cornice di rara bellezza per tutta l'estate 2015 al Lido. In console c'è il resident Jahn Dj e come guest arrivano proprio dal Made Carlo B e Luca S Voice. La festa del 2/5 si tiene presso il Lido di Bellagio

Made Club
Via S. Abbondio, 7 - Como (Italia)
+39 031 268356 - +39 338 7092147

░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it  photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003). check our clubbing blog www.alladiscoteca.com
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░

Shade Music Festival @ Fiera di Bergamo Italy 1/6/15 - Richie Hawtin, Adam Beyer, Nina Kraviz, Davide Squillace, Matthias Tanzmann, Sam Paganini, Guti (live), Fabio Florido

Shade Music Festival @ Fiera di Bergamo Italy 1/6/15  - Richie Hawtin, Adam Beyer, Nina Kraviz, Davide Squillace, Matthias Tanzmann, Sam Paganini, Guti (live), Fabio Florido

UNA GIORNATA INTERAMENTE DEDICATA ALLA MUSICA ELETTRONICA
OTTO ESPONENTI DI FAMA INTERNAZIONALE
UNA LOCATION ENORME PRONTA AD OSPITARE PUBBLICO DA TUTTO IL MONDO!
DODICI ORE NON STOP DI MUSICA
SHADE: IL ONE DAY EVENT DEDICATO ALLA MIGLIORE ELETTRONICA MONDIALE
HEADLINER RICHIE HAWTIN, UNO DEI PILASTRI PORTANTI DELLA SCENA ELETTRONICA
ADORATO DA MILIONI DI PERSONE, IPNOTIZZA DA TRE DECADI I DANCEFLOOR PIU' IMPORTANTI AL MONDO

SHADE MUSIC FESTIVAL
TUTTE LE SFUMATURE DEL BEAT

FIERA DI BERGAMO
1 GIUGNO 2015
04.00 P.M. / 04.00 A.M.
Fiera di Bergamo, via Lunga (Bg) 
Tickets: 35 euro + dp Ticketone / mailticket Vip ticket 80 euro + dp

Nel 2015 per la prima volta in Italia prende vita un One Day Event di stampo internazionale totalmente dedicato alla musica elettronica. E' SHADE MUSIC FESTIVAL, evento organizzato in collaborazione con m2o e RedBull.

Il 1° giugno 2015, presso la Fiera di Bergamo, otto artisti di grandezza internazionale si alterneranno ai piatti dalle 4 del pomeriggio alle 4 del mattino, per 12 ore ininterrotte di musica! Headliner dell'evento è Richie Hawtin, un pioniere della scena elettronica, attivo da tre decadi. Tra i grandi artisti annunciati ci sono anche il dj producer svedese Adam Beyer, fondatore della leggendaria etichetta Drumcode e l'atmosferica Nina Kraviz, dj russa che riesce a riempire tutti i più importanti dancefloor internazionali.

SHADE ospiterà anche Davide Squillace e Matthias Tanzmann, i due dj resident di Circoloco, uno dei party ibizenchi più famosi nel mondo. Suoneranno insieme per un dj set esclusivo in back-to-back. Ci sarà pure Sam Paganini, l'unico dj italiano che può vantare l'uscita di sue produzioni su tre etichette di rilevanza mondiale come Plus8, Drumcode e Cocoon. Altro nome annunciato della già folta line up è quello di Guti, il dj argentino che con i suoi live set ha fatto ballare i più grandi stadi del Sud America. Chiude il cartellone Fabio Florido, talento nostrano lanciato proprio da Richie Hawtin.

Gli organizzatori hanno pianificato una ulteriore sorpresa: SHADE aftershow, che si terrà presso la discoteca "Bolgia", dalle 4 fino a mattina inoltrata.

SHADE, tutte le sfumature del beat #shd15

INFOLINE: 3383624803

FACEBOOK EVENT


 /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// ///  /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// ///  /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// ///  /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// /// ///

ENGLISH 

Shade Music Festival @ Fiera di Bergamo Italy 1/6/15  - Richie Hawtin, Adam Beyer, Nina Kraviz, Davide Squillace, Matthias Tanzmann, Sam Paganini, Guti (live), Fabio Florido

A day totally dedicated to electronic music
Eight internationally renowned artists
A huge venue, ready to host people from all over the world!
Twelve hours non-stop music
Shade: the One Day Event dedicated to the best electronic music in the world
Richie Hawtin, one of the leading figures of the electronic scene, headlines
Adored by millions, he has been hypnotizing the most important dancefloors of the world for three decades

Shade Music Festival 
All the shades of the beat #shd15

In 2015, for the first time, a One Day Event of international level entirely dedicated to electronic music will take place in Italy. It's Shade Music Festival, supported by m2o and Redbull.

On 1 June 2015, at Fiera di Bergamo, at about 40 km from Milano and 4 km only from Orio al Serio Milan airport, eight  internationally renowned artists will perform on stage one after the other, from 4 PM to 4 AM, for 12 consecutive hours of music! Richie Hawtin headlines the event. Pioneer of the electronic music scene, he's been active for three decades. Among the big artists already announced there are also Adam Beyer, Swedish dj producer who founded the legendary label Drumcode and the atmospheric Russian dj Nina Kraviz, who can fill all the most important international dancefloors.

Shade will host Davide Squillace and Matthias Tanzmann, resident dj's of Circoloco, one the most famous parties in Ibiza. They will perform together, in an exclusive back to back dj set. Sam Paganini, the only Italian dj who released tracks on internationally renowned labels as Plus8, Drumcode and Cocoon will perform too. The Argentinean dj Guti, who performed in the biggest stadiums of South America is part of the already rich line-up of the festival with the Italian Fabio Florido, whose talent was discovered by Richie Hawtin himself. 

Promoters already planned another surprise: SHADE aftershow. The event will take place at Bolgia club, from 4 am till late morning.

░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it  photo hi res www.lorenzotiezzi.itno spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003). check our clubbing blog www.alladiscoteca.com
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░

“Le Settimane delle erbe selvatiche”, la valorizzazione degli aromi naturali di una volta



L’arrivo della primavera risveglia, come per magia, tutta una serie di interessi legati al culto della forma fisica o all’arricchimento delle proprie conoscenze individuali. Coltivare questo genere di passioni  è sollecitato anche da una vasta gamma di eventi, manifestazioni, sagre e fiere dedicate alla variopinta fioritura di una vegetazione pronta ad abbandonare i duri torpori dell’inverno. In Trentino, a tal proposito, verrà organizzata, dal 29 aprile al 17 maggio, la manifestazione intitolata “Le Settimane delle erbe selvatiche”. Dopo il successo riscontrato nelle passate edizioni, l’evento verrà riproposto come un momento per conoscere, gustare ed apprezzare prodotti genuini, spesso sconosciuti ai più. Queste erbe selvatiche, fondamentali in ogni ricetta della cucina altoatesina, andranno ad impreziosire i piatti dei menù di sette ristoranti di Lana, Foiana, Monte San Vigilio, Prissiano e Firmiano, delineando così una rassegna del gusto innovativa e alla portata di tutti, grandi o piccini che siano.
Vistare ed ammirare le bellezze trentine, durante la primavera, è anche l’occasione giusta per soggiornare presso il miglior wellness hotel del Trentino, ovvero l’Hotel Taller. Costruito nel cuore della Val di Sole, tenendo ovviamente conto del rispetto per l’ambiente circostante, l’Hotel Taller fornisce camere, servizi e attrezzature per ogni genere di attività e svago. Ad ogni modo, ciò che lo rende il wellness hotel del Trentino per antonomasia è, senza ombra di dubbio, il centro benessere presente all’interno della sua meravigliosa struttura. Oltre alla piscina, all’idromassaggio e a vari tipi di docce tonificanti, il centro benessere dell’Hotel Taller permette di sottoporsi a dei trattamenti mirati affinché la vacanza si trasformi in una parentesi di assoluto relax. Fra i tanti, si possono trovare i trattamenti tradizionali, una elevata varietà di fisiosphere, le Cabine d’Oriente, il bagno Nuvola e molto altro ancora. Un autentico paradiso dal quale sarà difficile, se non impossibile, andarsene.

Le cliniche IdeaSorriso punto di riferimento sulla scena nazionale

Oggi note ed apprezzate in tutto il mondo per la professionalità e la formazione dello staff, le cliniche IdeaSorriso si distinguono nel panorama dell’odontoiatria e sono un punto di riferimento importante per chiunque sia alla ricerca di un Dentista Verona o un Dentista Padova.
La famiglia Mingardi segue da sempre con scrupolosa cura e attenzione il costante aggiornamento dei medici e assistenti garantendone l'assoluta competenza.
Il lavoro svolto in team permette di sviluppare una conoscenza fortemente specializzata, offrendo al paziente il vantaggio di ricevere prestazioni di qualità superiore in ogni singola attività del trattamento e di affrontare con successo anche i casi più complessi relativi a pazienti con gravi problemi parodontali.

La grande forza del team costituito dalla famiglia Mingardi è, infatti, proprio quella di avere al suo interno le risorse necessarie a prevenire e risolvere qualunque tipo di problema odontoiatrico. La presenza contemporanea di numerosi ed esperti specialisti, assicura al paziente la certezza di trovare sempre una risposta pronta ed efficace alle proprie esigenze.

The impact of regulation | McKinsey & Company | Carlomaria Grassi

This is an article to read carefully and ...: The impact of regulation | McKinsey & Company

Definition of luxury is investigated, questioned in V&A exhibit - Luxury Daily | Carlomaria Grassi

This exhibition held at the Victoria and Albert is not to be missed: Definition of luxury is investigated, questioned in V&A exhibit - Luxury Daily - Events/Causes

martedì, aprile 28, 2015

KARBONICA: “LA TUA RIVOLUZIONE” É IL SECONDO SINGOLO CHE ANTICIPA L'USCITA DEL NUOVO DISCO

Il brano ha una chiara connotazione di protesta, contro quel sistema politico caratterizzato da clientelismo, corruzione e da nuovi rampanti demagoghi sempre pronti a fare grandi promesse agli elettori.


Il pezzo nasce durante la crisi economica degli anni duemila, caratterizzati dall'elevato debito pubblico e dal forte impatto delle scelte della finanza globale sull'economia reale.
Si tratta di un brano rock sorretto dalla ritmica incalzante e da chitarre distorte in perfetta sintonia con lo spirito della canzone, a cui si aggiungono lievi contaminazioni elettroniche, vera grande novità per la band. Nonostante il ruvido impatto sonoro, il brano si distingue per la forte componente melodica, caratteristica tipica dei Karbonica.

Guarda qui il video:


Il secondo lavoro dei Karbonica anticipato dai singoli “Quel bisogno che” e “La tua rivoluzione”  è un disco rock, registrato in multitraccia a differenza del primo lavoro ripreso live, in cui i testi assumono un ruolo chiave. In questo nuovo disco, anch'esso autoprodotto, la band siciliana ha voluto introdurre suoni acustici, percussioni e una non invasiva elettronica a fare da tappeto su pezzi in cui fanno da padrone le chitarre elettriche. Queste ultime risultano sempre ben evidenti anche nei brani più pop, la sezione ritmica è pomposa, tutte caratteristiche tipiche dei dischi classic rock, genere d'altronde suonato e coverizzato in passato dalla band.
I testi raccontano della crisi economica e delle sue ricadute sociali, non mancano frecciatine al mondo della politica e della finanza. Un brano di protesta che riassume tali temi è “La tua rivoluzione”, pezzo dal forte impatto sonoro e scelto dalla band come secondo singolo.
Tra le 11 tracce del nuovo disco non può mancare una ballad e si parla pure di altri temi di attualità, sentiti particolarmente nel meridione e in Sicilia. A completare il lavoro vi sono alcuni brani dalla connotazione cantautorale che parlano della vita, della musica e del bisogno oggi represso di libertà, che molti di noi si portano dentro.


BIO
I Karbonica sono una rock band siciliana.
La band dopo diverse stagioni passate suonando tra pub e manifestazioni locali, realizza il suo primo EP intitolato “Live in Studio”, pubblicato nell'Aprile del 2012 e contenente sette tracce originali.
In seguito all'uscita di " Live in Studio" la band partecipa a diversi contest musicali regionali, raggiungendo la finale del 14°Lennon Festival e vincendo il Lavica Rock 2012.
Nei mesi successivi i Karbonica sono ospiti di diverse trasmissioni radiofoniche, su tutte spicca quella a “Heatstokes”, programma trasmesso dalla radio Maltese All Rock Radio, che permette per la prima volta alla band, di far ascoltare la propria musica fuori dal confine nazionale.
Nel corso del 2013 la band svolge un'intensa attività live e partecipa ad alcune trasmissioni televisive regionali, tra cui Urbanweek in onda su Antenna Sicilia.
Nella primavera del 2014 la band partecipa alla finale regionale del contest nazionale Rock Targato Italia presso “I Candelai” di Palermo, presentando diversi nuovi brani realizzati nel corso del 2013 e vincendo grazie sia al voto della giuria tecnica che a quello del pubblico.
Il 12 Settembre i Karbonica disputano la finale nazionale di Rock Targato Italia, vincendo il Premio Speciale del Web e venendo così inclusi tra i 9 artisti presenti nella compilation del contest.
La band nel corso del 2014 completa gli arrangiamenti delle tracce del secondo disco, programmando l'uscita dello stesso entro il 2015. Il 4 novembre 2014 viene pubblicato il primo singolo estratto dal nuovo lavoro in uscita e il primo videoclip; il brano entra subito nella Indie Music Like del MEI e a distanza di tre mesi raggiunge il 48°posto. Il brano dal titolo “Quel bisogno che” viene recensito dalla nota rivista Marie Claire e viene trasmesso da oltre un migliaio di radio italiane.
I Karbonica sono Riccardo Trovato (voce), Herry Found (batteria), Giuseppe Puglisi (basso), Marco Miceli (chitarra) e Giuseppe Pecci (chitarra).









I TEMPI DURI tornano dopo 30 anni di silenzio con un nuovo album dal titolo CANZONI SEGRETE

La band di Verona, originariamente prodotta da Fabrizio De André per l'etichetta discografica FADO, torna a pubblicare il 27 gennaio oltre a un disco di inediti anche la ristampa dello storico album CHIAMALI TEMPI DURI (remastered) e un cofanetto (digitale) dedicato agli affezionati che permette di scaricare entrambi gli album ad un prezzo speciale




Il cofanetto digitale conterrà 21 brani (i 12 del nuovo album CANZONI SEGRETE ed i 9 del vecchio CHIAMALI TEMPI DURI REMASTERED) ed inoltre conterrà un digital booklet di 25 pagine che riassume la storia della band e comprenderà per intero i libretti digitali dei 2 album.
I 2 cd saranno comunque ordinabili nei negozi tradizionali a partire da metà febbraio.





«Abbiamo vissuto per anni rintanati in trincea, in pochi, lontani dal modo di vivere che avevamo inconsapevolmente adottato prima. Abbiamo atteso che passasse la tormenta, protetti da un muro di silenzi e filo spinato. Come soldati giapponesi nella seconda guerra mondiale, dopo il giorno numero 1119 non abbiamo più ricevuto notizie. Abbiamo riorganizzato le nostre vite, ci siamo dati da fare per nutrirci, coprirci, pensare, imparare qualcosa. A un certo punto abbiamo sentito dire che era morto il grande capo. Quando egli viene a mancare il colpo vale per tutti, non solo per la tua piccola, ma anche per altre grandi tribù. Vieni a sapere che alcuni l’hanno sotterrato ed altri l’hanno fatto santo. Da quel momento capisci di non avere più nessuno alle spalle, sai di essere solo, vai avanti. I rinforzi non arriveranno più. Non c’è la corrente, non riesci nemmeno a sapere dove si trova tuo fratello. Attendi, attendi, attendi finché a un certo punto ti rassegni e ti decidi a continuare da solo la tua ricerca.

Un giorno trovi nel bosco dei cuccioli e ti fanno pena. Questo cambia le tue prospettive. Da loro fortunatamente scopri che il giro appena concluso ricomincia e si ripropone di continuo.
Finalmente ti dedichi esclusivamente a vivere, annotando distrattamente su un libretto piccoli appunti.  A volte provi a mettere la testa fuori, perché ne avresti voglia e perché avendo i cuccioli devi nutrirli. Ma anche gli altri esseri umani che incontri sono storditi da una tormenta forte e sempre più insensata.
Meglio continuare a pensare e rimanere nascosti, meglio aspettare di aver raggiunto la quota di mille appunti, pensando a chi verrà dopo di te.
Il sole dura poco ed il tempo scorre lento nell’inverno sotto le montagne. Puoi sentire crepitare il fuoco, a volte è possibile sentire il ticchettio di un vecchio orologio. Dell’assoluto silenzio si riesce a percepire lo spessore. Allora capisci che il tuo posto è un posto dove vale la pena di vivere.»


Esistono molti tipi di amore e  i Tempi Duri in questo disco ne hanno presi in esame 11: a ciascuno di essi è infatti dedicata una traccia di del loro nuovo lavoro.

  

BIO
I Tempi Duri, band originariamente prodotta da Fabrizio De André e Dori Ghezzi per la Fado, nasce nella prima metà degli anni ottanta tra le città di Verona (città di 3 dei 4 musicisti della band) e Genova, città natale di Cristiano De André.

Il nome della band, in cui oltre a Cristiano militavano Carlo Facchini (voce ed autore di quasi tutti i brani), Loby C. Pimazzoni e Marco Bisotto è un omaggio ai Dire Straits. Sia nel loro primo singolo che nel successivo album Chiamali Tempi Duri, registrarono la canzone omonima Tempi Duri, un brano originale in italiano che, dal punto di vista musicale, ricordava Sultans of Swing. I Tempi Duri parteciparono, come gruppo di supporto, a tre tour di De André del 1982: tour invernale, tour europeo e tour estivo de L'Indiano.
Carlo Facchini conobbe Fabrizio De André durante l'incisione in studio del brano Una storia sbagliata. Colse quell'occasione per cantare dinanzi a Fabrizio le canzoni Tempi Duri, Regina di Dolore, Elena e Trenta Nodi (mai incisa). Lo fece nonostante il braccio sinistro infortunato e fasciato, accompagnato alla chitarra da Massimo Bubola. L'esibizione spinse De Andrè ad invitare Facchini in Sardegna con lui ed il figlio Cristiano. Fu in quell'occasione che germogliò il rapporto con Cristiano, sfociato poi nella nascita dei Tempi Duri e con l'entrata nel progetto dell'eclettico e talentuoso chitarrista Loby C. Pimazzoni e del batterista Marco Bisotto.
Inizialmente fu anche ipotizzato un duo Facchini - Cristiano De Andrè, ma quest'ipotesi tramontò quando Fabrizio De André e Dori Ghezzi decisero di produrre i Tempi Duri con la Fado, la loro etichetta discografica.
Il primo album inciso dal gruppo, intitolato Chiamali Tempi Duri (1982), fu anche l'unico disco di una band prodotta da Fabrizio De Andrè. A causa delle difficoltà nel reperire un bassista, fu Carlo Facchini a suonare un quattro corde fretless che si trovava in studio al momento delle incisioni. L'album vendette 40mila copie, un ottimo risultato per l'epoca. Il gruppo andò in tour con Fabrizio De André per tre volte. Facchini partecipò anche ad un quarto giro di concerti insieme a Massimo Bubola. Tutti e quattro i tour furono dedicati al disco L'indiano e si tennero dal 18 agosto al 13 settembre 1981, dal 24 gennaio al 21 febbraio, dal 2 marzo al 24 aprile (unico tour europeo di Fabrizio) e dal 4 agosto al 7 settembre 1982.
De André stesso li aveva proposti a Ravera per partecipare a Sanremo con il brano Tempi Duri. Dopo essere già stati ammessi, i Tempi Duri furono esclusi all'ultimo momento dalla competizione a causa di un particolare burocratico segnalato da un'etichetta discografica concorrente; la mancata incisione di un disco precedente a quello in concorso entro il termine del 31 marzo precedente la manifestazione.
Prima dell'album fu inciso un 45 giri contenente i brani Tempi Duri e In una notte così. Nell'anno successivo, il 1983, i quattro lavorarono con Mauro Pagani su un altro 45 giri contenente Jekyll e Gabbia.
I Tempi Duri, oltre a suonare in oltre 100 concerti, si esibirono anche in due edizioni del Festivalbar e presentarono i loro brani in alcune trasmissioni televisive, tra cui Mr. Fantasy condotto da Carlo Massarini, Azzurro 83 di Vittorio Salvetti, Tutti insieme con Gianni Morandi, Superclassifica Show condotto da Maurizio Seymandi, Discoring con Jocelyn, Domenica musica e due puntate di Blitz.
Nonostante il materiale per il secondo album fosse già stato composto, Carlo Facchini fu costretto a partire per la leva. Questo fatto fu anche preludio per lo scioglimento del progetto, avvenuto a luglio del 1985.
Dopo oltre 30 anni di blackout quasi totale (eccetto una brevissima reunion di due giorni allo Studio Metropolis per la registrazione del brano di Carlo Facchini “Con le nostre mani”), i Tempi Duri riprendono sorprendentemente la piena attività nel 2014, effettuando 3 uscite contemporanee in un solo giorno: quella del nuovo album Canzoni Segrete, la ristampa dello storico album Chiamali Tempi Duri (1982) remastered e la pubblicazione sul canale digitale del cofanetto CANZONI SEGRETE Deluxe Edition che racchiude entrambi gli album luogo il 27 gennaio 2015.

Etichetta SAIFAM



CHEAP: il rapper calabrese al suo esordio col singolo NON DEVI CEDERE

Metriche funamboliche e ritmo incessante della voce sono le sue caratteristiche per un brano molto introspettivo


Il brano NON DEVI CEDERE del giovane Cheap (all’anagrafe Michele Mazzeo), è un sorprendente incalzare di descrizioni e sensazioni provate da un ragazzo di 22 anni che si ritrova a vivere al sud, con tutte le contraddizioni che la cosa comporta, con l’amore per la sua terra, ma anche con la rabbia di vivere un’apparente assenza di prospettive.

Il singolo sarà on air da fine gennaio: il testo è dello stesso Cheap mentre le musiche sono state scritte insieme ad Ettore Diliberto che si è occupato anche degli arrangiamenti oltre ad aver suonato i vari strumenti nel brano, con la partecipazione al basso  di Anna Portalupi.
Il brano è stato realizzato tra novembre e dicembre 2014 a Parma presso gli studi di Et-Team

Guarda qui il video del singolo: 




BIO
Michele Mazzeo nasce a Vibo Valentia il 14 novembre 1992, la passione per la musica lo spinge sin da piccolo allo studio del sassofono. All’età di circa quattordici anni inizia la grande passione per il rap.
Il  brano “Non devi cedere” è il suo primo lavoro in assoluto, compreso anche in un album attualmente in lavorazione.
Cheap è riuscito ad attirare l’attenzione dell’etichetta Et-Team e di Ettore Diliberto (che si è occupato delle musiche), tramite l’invio di alcuni demo che hanno da subito fatto risaltare il suo evidente dono di natura. I suoi testi sono profondi, intelligenti e ricchi di contenuti. Cheap è difatti molto bravo nel delineare lo spaccato di un’intera generazione di suoi coetanei che vive un’epoca difficile, tanto più se al sud.
Attualmente vive a Rombiolo, un piccolo paese della Calabria, da cui fa la spola con le città di Milano e Parma.








Francesca Zizzari 
Tel. 328 4161425

L'AltopArlAnte - www.laltoparlante.it
PromoRadio ||| PromoVideo ||| PromoStampa&Web