mercoledì, novembre 02, 2016

“Basta soldi ai clandestini. Prima i nostri terremotati”

Photo: http://www.giornalettismo.com/

L’emergenza terremoto e l’ultima terribile scossa che domenica mattina ha sconvolto nuovamente il centro Italia, è stata inevitabilmente al centro dell’agenda politica del leader della Lega Matteo Salvini che, anche questa volta, è sceso in campo per difendere i terremotati contro un governo capace solo di dichiarazioni di facciata.

A poche ore dalla scossa di domenica mattina, Salvini ha postato su Facebook il suo appello al Governo Renzi e all’Ue in favore delle popolazioni colpite dal sisma.

“Terremoto, migliaia di italiani senza casa e senza lavoro – ha scritto Salvini –  L’Italia smetta di mandare altri miliardi in Europa e di spenderne ancora per accogliere e mantenere clandestini, ogni euro sia destinato ai terremotati. Prima gli italiani”.

Sempre su Facebook, il leader leghista è tornato a ribadire un altro concetto fondamentale...

.
Posta un commento