lunedì, febbraio 06, 2017

Alternativa valida all’addolcitore? Anticalcare elettronico!

Le incrostazioni di calcare che si formano nei tubi, nei lavelli e sui rubinetti a lungo termine possono creare gravi danni agli elettrodomestici che usano l’acqua calda, come caldaie e lavatrici. In questi casi ad una maggiore durezza dell’acqua corrisponderà una maggiore difficoltà nel risolvere il problema del calcare.
Quindi, che cosa fare? Innanzitutto verificare attentamente la durezza dell’acqua che circola nel proprio impianto idraulico, usando uno dei tanti kit disponibili in commercio e poi adottare una soluzione anticalcare.
Da quelli presenti sugli scaffali dei supermercati che solo apparentemente, e comunque temporaneamente, possono risolvere il problema a soluzioni definitive che garantisco una soluzione efficace anticalcare.
In queste circostanze ancora una volta l’elettronica ci dà un valido supporto fornendo un dispositivo anticalcare che sia in grado non solo di fare manutenzione ma persino di ripristinare lo stato originario delle tubature, sciogliendo le cristallizzazioni che si sono formate nel corso del tempo all’interno delle tubature.

CalcareStop è un anticalcare elettronico che non altera in alcun modo la composizione chimica dell’acqua, diversamente dagli addolcitori, ma si occupa tramite impulsi elettromagnetici di evitare la cristallizzazione del calcio e pertanto la formazione del calcare sia all’interno dei tubi che sui lavelli.
Inoltre si tratta di un trattamento anticalcare non invasivo. Non richiede alcun intervento di idraulica o di muratura. Chiunque in pochi minuti può installare CalcareStop anticalcare elettronico e usufruire immediatamente dei benefici. Il montaggio richiede solamente di avvolgere dei fili intorno alla tubatura e poi di collegare il dispositivo alla presa elettrica.
Sin da subito si potranno notare evidenti miglioramenti che consentono di ridurre i costi della bolletta, nell’uso dei detersivi e nella stessa manutenzione dei vari elettrodomestici.
Un anticalcare elettronico può essere usato tranquillamente sia per impianti civili che industriali.
Per saperne di più sul funzionamento, sul risparmio energetico e per ogni tipo di quesito si rimanda al sito web di anticalcare elettronico.



Posta un commento