giovedì, novembre 30, 2017

I Manetti Bros spopolano al Cubo Festival con due premi per "Ammore e Malavita"

I Manetti Bros con "Ammore e Malavita" spopolano al Cubo Festival e si aggiudicano due riconoscimenti importanti: "Miglior film" e "Miglior Regia".  Ma i premi non finiscono qui: un Cubo Cine Award è andato anche al film di Cesare Furesi "Chi Salverà le Rose" per la "Miglior Opera Prima" e un premio "Alla Carriera" agli attori protagonisti Lando Buzzanca, Carlo Delle Piane e Philippe Leroy; "Miglior attore", invece, Elio Germano per "In Arte Nino" di Luca Manfredi, che riceve anche il premio come "Miglior Film Tv" e "Miglior Produzione". Anche il film di Max Nardari "La mia famiglia a Soqquadro" riceve due riconoscimenti "Miglior Soggetto" e "Miglior Attore Emergente" a Gabriele Caprio; "Miglior Sceneggiatura" e "Miglior Scenografia" e "Miglior Fotografia" sono andati al film "Nobili Bugie" di Antonio Pisu. Il Social Award è stato conferito a "Talking To the Trees" di Ilaria Borrelli, la "Miglior Web Serie", invece, a "The Pills" e, infine, il Premio Alla Carriera come Regista a Sergio Martino. Per festeggiare il trentennale della storica serie "I Ragazzi della 3C" di Claudio Risi, il Cubo Festival ha preparato, inoltre, un premio speciale "Serie Cult" che sarà consegnato al regista e al cast presente.

 

Il Cubo Cine Festival 2017, che ha come direttore artistico Antonio De Feo, dedica da alcuni anni ormai, cinque giorni al cinema e all'audiovisivo, proponendo ai numerosi e sempre crescenti spettatori i film usciti nell'anno in corso e i grandi capolavori del passato. Proiezioni, conferenze, dibattiti e corsi gratuiti. Oltre al cinema il festival omaggia l'audiovisivo e tutto quello che ruota intorno.

 

Oltre ai film usciti nel 2017 e ai grandi capolavori della storia del cinema, il festival darà spazio ai giovani registi con una sezione dedicata ai cortometraggi. Le conferenze al festival saranno tenute da registi, attori e autori del cinema e della televisione.

Oltre ai film in concorso al Cubo Festival saranno proiettati due film fuori concorso alla presenza dei registi e dei protagonisti: "My Father Jack" di Tonino Zangardi, che sarà presente a Ronciglione il 7 dicembre, mentre venerdì 8 dicembre sarà proiettato "Il Crimine non va in pensione" alla presenza del regista Fabio Fulco e degli attori Gianfranco D'Angelo e Maurizio Mattioli.

Il Cubo Festival propone il meglio della televisione e del web italiano del 2017: Film, Fiction, Documentari e Format in mostra durante il festival. Tra gli appuntamenti imperdibili: Il 10 dicembre proiezione del film "Ettore Petrolini – L'uomo che deride" alla presenza del regista Luca Verdone e di Franco Petrolini. Il 9 dicembre, invece, si terrà la proiezione del film tv "In Arte Nino" alla presenza del regista Luca Manfredi e del protagonista Elio Germano. Sempre il 9 dicembre sarà proiettata "The Pills – La Web Serie", sarà presente uno dei componenti di The Pills, Luca Vecchi.

Durante il Cubo Festival saranno proiettati dei documentari realizzati da registi italiani. Tra questi: "Need To Consolidate" di Daniele Baldacci (il 6 dicembre), "Quadri espansi – La formazione nel cinema italiano" di Francesco Crispino (7 dicembre).

Ma il Cubo Festival ha uno sguardo molto attento anche ai corti d'autore. Tra i corti selezionati per il 2017: "Offline" di Emanuela Mascherini, "The Sin" di Gulistan Acet, "InterNos" di Roberto Pantano, "Il Suono del Bingo" di Bernardo Nuti, "Valparaiso" di Carlo Sironi, "Il Respiro dell'Arco" di Enrico Maria Artale, "Tre Mai" di Sante Paolacci, "Come Dire" di Raffaella Russo, "Un Padre" di Roberto Gneo.

Punto di forza del Cubo Cine Festival sono anche le interviste e i dibattiti con i protagonisti del cinema, della televisione, dello spettacolo e del giornalismo. Tra gli appuntamenti imperdibili: "Sergio Martino Si racconta…" a cura di Luca Rea e Ivan Zingariello di Stracult (6 dicembre); "Daniela Poggi si Racconta" (8 dicembre). Ad intervistarli sarà Michele De Angelis; "Era Mio Padre – Mino Damato" (10 dicembre) alla presenza dei figli Gian Paolo e Donatella Damato.

Ma il Cubo Festival non finisce qui. Dopo le proiezioni ufficiali, infatti, le visioni dei film proseguiranno con dei film "cult" del cinema italiano: "L'allenatore nel pallone" di Sergio Martino (6 dicembre); "Zora La Vampira" dei Manetti Bros. (7 dicembre); "Fascisti su Marte" di Corrado Guzzanti (8 dicembre); "Sempre meglio che lavorare" dei The Pills (9 dicembre).

Da segnalare i corsi di cinema gratuiti organizzati dal festival dal 7 al 9 dicembre: "Fotografia Cinematografica" tenuto da Dario Germani", "Produzione Cinematografica" di cui è docente Mauro Cagnina e, infine, "Regia Cinematografica e televisiva" tenuto da Tonino Zangardi e Bernardo Nuti. Si terrà inoltre un laboratorio di "Microcinema" per bambini dai 6 anni in su "Giochiamo a fare un film" a cura di Federico Moschetti e Irene Scialanca (9 dicembre).

Festa della colatura di alici 2017 a Cetara: menù speciali. Il programma - Percorsi Enogastronomici

Festa della colatura di alici 2017 a Cetara: menù speciali. Il programma - Percorsi Enogastronomici

Comunicato Stampa AiFOS: formazione degli operatori volontari di protezione civile

Comunicato Stampa

Come diventare operatori volontari di protezione civile

 

Un corso gratuito a Brescia e ad Albano Sant'Alessandro (BG) tra gennaio e febbraio 2018 per orientare e formare il Volontario di Protezione Civile.

 

In un paese fragile come il nostro, soggetto spesso a calamità ed eventi naturali di diversa gravità (frane, alluvioni, slavine, incendi, terremoti, …), il sistema della Protezione Civile svolge una funzione estremamente importante in materia di prevenzione, di rischio, di soccorso e di riduzione del disagio per le persone colpite. E l'efficacia degli interventi si basa anche sulla collaborazione, sul coordinamento e sulle competenze di tutte le componenti sociali che fanno parte della Protezione Civile, a partire dai volontari.

 

Se la Protezione Civile vede nel volontariato una importante strumento per rendere ciascuno partecipante attivo in caso di emergenza, è necessario fornire ai volontari, con riferimento anche a quanto richiesto dal Testo Unico in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro (D.Lgs. 81/2008), un'adeguata formazione che comprenda la consapevolezza dei pericoli, dei ruoli e delle corrette pratiche di sicurezza.

 

Proprio per favorire un'adeguata formazione del Volontario di Protezione Civile, l'Associazione Italiana Formatori della Sicurezza di Volontariato per la Protezione Civile (AiFOS Protezione Civile) ha organizzato tra gennaio e febbraio 2018 il "Corso base per operatori volontari di Protezione Civile (A1-01)" della durata di 16 ore. Il corso si svolgerà in due giornate, la prima a Brescia il 27 gennaio o ad Albano Sant'Alessandro (Bergamo) il 10 febbraio e la seconda a Brescia l'11 febbraio.

 

Il percorso formativo si propone, attraverso adeguate ed efficaci metodologie organizzative e formative, di orientare, informare e formare il Volontario di Protezione Civile circa gli aspetti normativi, organizzativi e le peculiari competenze presenti nel Sistema di Protezione Civile e nell'ambito del Volontariato.

L'obiettivo principale del corso è fornire al Volontario base una conoscenza, generale ma completa, del Sistema di Protezione Civile e del Volontariato, degli aspetti normativi, delle sue componenti, attività e competenze. E fine ultimo del corso è costruire un'identità consapevole del Volontario circa il suo ruolo, le sue competenze e le possibilità di implementazione all'interno del Sistema di Protezione Civile.

 

Ricordiamo che l'Associazione AiFOS Protezione Civile ha tra le sue finalità:        

- la formazione degli operatori della protezione civile, dei volontari, della popolazione, di enti ed istituzioni pubbliche e private, della scuola e del mondo del lavoro nonché delle strutture e delle organizzazioni che operano nel settore;

- l'assistenza, consulenza, formulazione, redazione, revisione e aggiornamenti per le amministrazioni pubbliche di piani di emergenza e di protezione civile;

- la fornitura di servizi logistici e di organizzazione, anche con l'ausilio di strumenti informatici, multimediali, utilizzando l'innovazione tecnologica nonché di supporto comportamentale a seguito di eventi calamitosi;

- la promozione per lo sviluppo della cultura del settore con particolare riguardo alla scuola, agli studenti, ai genitori ed ai giovani.

 

Il corso, progettato e realizzato in linea con le indicazioni fornite da Regione Lombardia e dalla Scuola Superiore di Protezione Civile in conformità con i nuovi standard formativi stabiliti dalla D.G.R. n.X/1371 del 14 febbraio 2014, è rivolto a volontari affiliati ad un'Organizzazione di Protezione Civile non ancora formati al livello di base A1-01 e ad aspiranti volontari che hanno frequentato il corso A0-01 "Introduzione al Sistema di Protezione Civile". E i partecipanti devono, dunque, essere in possesso dell'attestato relativo percorso informativo A0-01 o essere iscritti ad un'Organizzazione di Volontariato di Protezione Civile iscritta nell'Albo Regionale.

 

Il "Corso base per operatori volontari di Protezione Civile (A1-01)" si svolgerà in due giornate di 8 ore ciascuna (dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00).

 

Le prime otto ore del corso possono essere seguite, a scelta, in uno dei seguenti luoghi e date:

- sabato 27 gennaio 2018 a Brescia presso la sede di Aifos Protezione Civile in Via Branze n. 45 c/o CSMT, Università degli studi di Brescia;

- sabato 10 febbraio 2018 a Albano Sant'Alessandro (Bergamo), presso la Sala consiliare del Comune di Albano - Piazza Caduti per la Patria n. 2.

 

La seconda giornata del corso si terrà, per tutti, domenica 11 febbraio 2018 a Brescia presso la sede di Aifos Protezione Civile.

 

Il programma generale della prima giornata:

- Modulo 1: Concetti di Base e Legislazione in Materia di Protezione Civile

- Modulo 2: Il Volontario di Protezione Civile

- Modulo 3: Comunicazioni Radio

 

Il programma generale della seconda giornata:

- Modulo 4: I Rischi Naturali ed Antropici

- Modulo 5: D.P.I. ed Antincendio

- Modulo 6: L'Emergenza di Protezione Civile

- Dibattito e Test di Valutazione Finale

 

Per partecipare al corso, a numero chiuso, è necessario inviare la scheda d'iscrizione all'indirizzo e-mail: protezionecivile.info@aifos.it

 

Per avere ulteriori dettagli sul corso è possibile utilizzare questo link: http://www.aifosprotezionecivile.org/section/AiFOS_Protezione_Civile/1177/index.htm

 

Per informazioni e iscrizioni:

Direzione scientifica Aifos Protezione Civile - via Branze, 45 - 25123 Brescia c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia - tel.030.6595035 - fax 030.6595040 www.aifosprotezionecivile.org - protezionecivile.info@aifos.it

 

 

 

30 novembre 2017

 

Ufficio Stampa di AiFOS

ufficiostampa@aifos.it

Se non vedi la newsletter, clicca qui

BBC - Culture - The ethical Indian designers determined to make a difference | CarloMaria Grassi

BBC - Culture - The ethical Indian designers determined to make a difference

BBC - Capital - The businesses indulging our fascination with the past | CarloMaria Grassi

BBC - Capital - The businesses indulging our fascination with the past

BBC - Capital - The businesses indulging our fascination with the past | CarloMaria Grassi

BBC - Capital - The businesses indulging our fascination with the past

J.D. Power rates guest satisfaction of hotel loyalty programs | CarloMaria Grassi

J.D. Power rates guest satisfaction of hotel loyalty programs

Meet the Top 5-Star Hotel Brands in the Middle East | CarloMaria Grassi

Meet the Top 5-Star Hotel Brands in the Middle East TOPHOTELNEWS

Stéphane Allaire (Objenious) : "Nous lançons la première offre française de géolocalisation LoRa sans GPS" | CarloMaria Grassi

Stéphane Allaire (Objenious) : "Nous lançons la première offre française de géolocalisation LoRa sans GPS"

Brexit, dopo la schiarita sul conto da pagare il vero scoglio è l’Irlanda - CarloMaria Grassi

Brexit, dopo la schiarita sul conto da pagare il vero scoglio è l’Irlanda - Il Sole 24 ORE

mercoledì, novembre 29, 2017

A Capodanno con i Ridikulus

L'unico evento a Teatro dove i bambini assieme ai loro genitori, nonni e zii saranno i protagonisti!

Terzo anno consecutivo dell'evento "Capodanno per famiglie" della Compagnia Teatrale "I RIDIKULUS", qui a Roma.

Dopo il grandissimo successo del Capodanno 2015 e del 2016, anche quest'anno il 31 dicembre ci sarà lo spettacolo per famiglie, dove i bambini assieme ai loro genitori rideranno con la magia del teatro e aspetteranno il 2018 assieme agli attori con spettacolo, balli, giochi, divertimento, pandoro, panettone, dolci e spumante per tutti!

 

Quest'anno la location per il Capodanno per Famiglie sarà il Teatro Sala Uno, sito in Piazza di Porta San Giovanni, 10
(100 metri dalla METRO A - fermata SAN GIOVANNI).
Teatro bellissimo, al centro di Roma di fronte alla Basilica di San Giovanni in Laterano.
Per info e prenotazioni potete chiamare il numero 349.1627031 o inviare una mail a "capodannoperfamiglie@libero.it"

Prenotazione Obbligatoria

 

Il costo è di 35 euro per adulti (tessera associativa del teatro INCLUSA) e 30 euro per i bambini.

 

Programma della serata:

 

ore 21.30: Arrivo in Teatro
ore 22.00: Inizio dello Spettacolo "Babbo Natale Superstar"
ore 23.15: Pandoro, Dolci e Panettone per tutti!
ore 23.55: Inizio Countdown per la Mezzanotte
ore 00.00: Spumante... Brindisi con gli attori e... Auguri!
ore 00.10: Balli di Gruppo e Animazione
ore 00.30: Sketch Comici per tutta la famiglia
ore 01.00: Saluti e Balli!

 

Sinossi dello spettacolo:

 

 

"Babbo Natale Superstar"

"Babbo Natale vive felice e spensierato nella sua casa al Polo Nord, in compagnia della sua governante e del suo capo elfo Sgronky.
Un giorno riceve la visita della stravagante dottoressa Georgette Obsolè e del suo fido assistente George Novitè che propongono a Babbo Natale un cambio look e un modo moderno di vivere e di esternare la propria immagine.
In realtà i due sono degli impostori che vogliono distrarre Babbo Natale dai suoi doveri, riducendolo schiavo delle nuove tecnologie, del consumismo e del disperato desiderio di fama che sono i difetti peggiori della società attuale.
Riuscirà Babbo Natale a tornare in sè e a riprendere in mano i suoi doveri?
Una storia molto divertente che incanterà e farà ridere grandi e piccini.
Una storia che farà riflettere tutti sulla società e sui tempi moderni che trascinano i veri valori nel dimenticatoio."

 

 

ATTENZIONE:
Solo chi sarà presente allo spettacolo di capodanno potrà partecipare a un "gioco" che metterà in palio dei biglietti omaggio per lo spettacolo di Pinocchio che sarà in scena a Gennaio... Presto informazioni dettagliate!

Americas’ Cup, per voltare pagina una superbarca con vele autogonfiabili? | CarloMaria Grassi- La Stampa

Americas’ Cup, per voltare pagina una superbarca con vele autogonfiabili? - La Stampa

Tammurriata nera, I vicolo SPIOX.- da MilleVoci napoletane 2017 ©

8 Pro Photographers on How to Approach Potential Models | CarloMaria Grassi

8 Pro Photographers on How to Approach Potential Models

Ventana Big Sur, an Alila Resort Reopens | CarloMaria Grassi

Ventana Big Sur, an Alila Resort Reopens

Volley, A2 femminile, Global Power sponsor del Ramonda IPAG Montecchio

Global Power sponsor del Ramonda IPAG Montecchio. Nell'amichevole con l'Imoco Conegliano l'esordio di Global Power nella serie A2 di volley femminile.

volley-global-power

Volley, dopo il quarto posto al torneo di Montichiari, il Ramonda-Ipag Montecchio ha affrontato le cugine dell'Imoco Conegliano per un'amichevole di alto livello. E nel frattempo si è allargata la rosa dei partner del club castellano. È entrata infatti a far parte del pool degli sponsor la Global Power spa, importante realtà del settore dell'energia presente su tutto il territorio nazionale.

"L'energia è il motore più importante dello sport ed è un'energia pulita come quella che piace a noi", commenta Nicola Gasparoni, presidente della Global Power. "Siamo felici di sostenere con il nostro marchio il team castellano perché l'energia di queste ragazze è contagiosa, vincente e concreta".

global-power-volley

Importante realtà del settore energia presente su tutto il territorio nazionale, Global Power è specializzata nella vendita di energia elettrica e gas a Privati e Enti. La forte impronta green dei suoi prodotti e servizi e l'impegno a promuovere l'energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili ha motivato Global Power a sostenere l'energia esplosiva di S.lle Ramonda IPAG che, approdata con successo in categoria A2, sta vivendo una stagione avvincente.

FONTEIlGiornalediVicenza


Mail priva di virus. www.avast.com

Kit Glicemia Plus di Acon®, ora disponibile su App4Health

Nelle persone diabetiche il controllo dei valori glicemici è molto importante perché permette di valutare se i valori sono nella norma e se lo stile di vita e la terapia che si sta seguendo sono adeguati. Per questo, su App4Health, sito dedicato alla salute delle persone, è possibile trovare un vasto assortimento delle migliori apparecchiature per la misurazione della glicemia, come il Kit Glicemia Plus di Acon®.

Questo kit, certificato ISO 15197:2013, si compone di 10 strisce, chip, soluzione di controllo, penna pungidito, 10 lancette sterili, un prelevatore (per l'avambraccio o il palmo), elementi fondamentali per la corretta misurazione e il corretto monitoraggio della glicemia.

Ovviamente, il controllo fatto a casa non deve sostituirsi alla relazione tra medico e paziente che è necessaria per determinare la corretta terapia da adottare. Certamente è però un aiuto importante che permette di monitorare costantemente la glicemia, anche a casa.

In particolare, il kit completo con lettore della glicemia Plus di Acon® a tecnologia avanzata con biosensore permette di avere:
- risultati accurati in 5 secondi con campioni di sangue di soli 0,5 µl;
- la calibrazione automatica con chip e dei risultati su valori PLASMA;
- la gestione avanzata dei dati: 7, 14, 30 giorni di media;
- la possibilità di effettuare il prelievo dal dito, dal palmo o dall'avambraccio.

Un kit di grande aiuto quindi per il controllo e il monitoraggio delle glicemia, ora disponibile su App4Health. Nell’e-shop di App4Health infatti è possibile trovare tanti articoli di alta qualità, garantiti e certificati, che aiutano a migliorare il benessere delle persone: dal monitoraggio della pressione all’alimentazione, dalla prevenzione ad apparecchiature che aiutano chi soffre di disturbi del sonno, di patologie respiratorie, cardiovascolare, ma non solo.

App4Health è anche uno spazio dove trovare tanti consigli utili e approfondimenti redatti da medici professionisti, oltre a una piattaforma di Fast Booking nella quale poter prenotare visite specialistiche domiciliari o presso le strutture del network.

Pelledoca Milano: Cene cantate, aperitivi, la ciurma di Captain Morgan... e si balla pure il 24 e 25 dicembre

Pelledoca Milano: Cene cantate, aperitivi, la ciurma di Captain Morgan... e si balla pure il 24 e 25 dicembre

Il weekend al Pelledoca Milano inizia prima, già il giovedì sera all'ora dell'aperitivo. Dalle 20 ci si rilassa da una settimana di lavoro e tensioni che sembrano già finite, almeno al Pelledoca. Più tardi dj set con musica soprattutto revival, perfetta per cantare mentre si balla. Il Venerdì invece è la serata della Cena Cantata: Friday Special Dinner a 20€ con musica italiana animata da Giancarlo Romano Voice, Manuel Manima e Dj Peter K. A seguire Djset musica commerciale, ovvero per tutti. E il sabato? Cena dalle 20:30 alla carta oppure menu completo a 30€ a persona, seguiti da scatenati dj Set con musica commerciale, house e reggaeton. 

Lo staff del club ha comunicato alcuni degli appuntamenti speciali per fine novembre / dicembre 17. Il programma è decisamente provvisorio, ovvero verrà arricchito e molto... ma intanto ecco un po' di idee divertenti.

30/11 Captain Morgan Party
La ciurma di Captain Morgan, super rum molto amato dagli appassionati, arriva al Pelledoca Milano giovedì 30 novembre '17 per far  vivere agli ospiti del locale milanese una serata leggendaria davvero corsara, ovvero piena di pirati, gadget, sorprese e divertimento scatenati. Dalle 20 Happy Hour con Gran Buffet & drink. Da mezzanotte in console Dj Peter K, Giancarlo Romano Voice faranno navigare chi balla nel mare della miglior musica del momento. 

24/12 Vigilia di Natale @ Pelledoca
Per una vigilia di Natale fuori dai soliti schemi, c'è quella di Pelledoca Milano. Dalle 20:30 prende vita una cena tutta da gustare in una cornice suggestiva ed accogliente in perfetto tema natalizio per festeggiare l'arrivo di Babbo Natale… e dalla mezzanotte prende il via ad una magica notte piena di musica, balli, allegria, risate e magia.

25/12 Christmas Party @ Pelledoca - Milano
Dopo una giornata in famiglia piena di cibo, dolci e giochi sarà ora di uscire …. smaltire le calorie accumulate, dedicarsi agli amici e assaporare il fascino della notte. Dalle 23, ovviamente, al Pelledoca si balla forte un mix di musica che spazia dalla commerciale al reggaeton: minimo comune denominatore è il divertimento.

/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///

Fabbrica di di Levico Terme (TN): a dicembre il divertimento continua… sempre a ingresso libero!

Fabbrica di di Levico Terme (TN): a dicembre il divertimento continua… sempre a ingresso libero!

Ecco alcuni dei prossimi appuntamenti serali di Fabbrica di Levico Terme (TN), uno dei punti di riferimento in Valsugana e non solo. Il calendario è provvisorio, ovvero agli appuntamenti qui elencati sicuramente se ne aggiungeranno altri, Capodanno compreso…  Fabbrica di Levico Terme (TN) ha un menu tutto nuovo: Tagliatelle con ragù di cervo, la Padellata della Fabbrica con filetti di maiale con salsa alla Birra e patate cipolla e pancetta, il Piatto dell'Orso, i nuovi Hamburger, Filetto al Pepe Verde, i golosi Fagioli alla Bud Spencer, il Tagliere di Carne Salda con Rosti, il Galletto alla Birra...e gli sfiziosissimi Taglieri… e gustarlo prima di party a cui l'ingresso è sempre libero con consumazione facoltativa, sembra proprio una bella idea. 

1/12 Fabbrica Live // 60 Lire
Sono un gruppo di amici che hanno deciso di vivere e lavorare insieme. La band nasce ufficialmente a Ferrara nel 2010. La formazione attuale è composta da Mike (Michael Buttini, frontman), Cama (Riccardo Camattari, chitarra), Dino (Riccardo Guidarini, batteria) e l'ultimo arrivato in Casa 60 lire Peri (Federico Perinelli, basso). Il progetto affonda le sue radici nel lontano 2007 da un'idea di Mike, Cama e Dino. Desiderosi di sperimentare un repertorio ballabile e cantabile per coinvolgere un pubblico eterogeneo come quello dei lidi Ferraresi, decidono di fondare una band alternativa alle cover band rock di cui fanno già parte. La loro scelta cade sugli anni '60 Italiani, in quanto le canzoni sono conosciute da tutti, i twist e gli hully gully sono balli divertenti e coinvolgenti.

2/12 Fabbrica by Night // Dj Noesis 
E' un grande professionista del sound. Arriva da Brescia e sa sempre come far muovere a tempo ogni pubblico

8/12 Fabbrica Live // Gary Baldi Bros 
Il repertorio dei Gary Baldi Bros si snoda tra i grandi successi dance degli anni '90, revival, pop commerciale e vere e proprie acrobazie musicali (qui proposte in chiave acustica). Completano il tutto i costumi e l'energia dirompente dei suoi componenti

9/12 Fabbrica by Night // Andrea Rallo 
Lombardo, fa ballare da sempre le situazioni più hot del Nord Italia e non solo. Tra gli altri ha fatto ballare nella sua lunga carriera tanti, tanti top club come Circus (Brescia) Qi clubbing, Mariuccia,  Pineta estate (Milano Marittima), The Club (Milano), Evita (Cuneo) e mille altri locali. Rallo sa fare emozionare chiunque: spazia tra i diversi generi di elettronica, house con sonorità più happy e funky a quella con inserimenti elettronici e tribali senza vincoli e preclusioni...

29/12 Music History con Pio Leonardelli: Afro, 70/80, Reggaeton (...)
Il 29 dicembre torna l'appuntamento con Music History. Si balla il meglio della storia della musica,  dagli anni '70 ad oggi, passando dalla afro, agli anni '80 fino alle ultime hit e al reggaeton. Al mixer c'è Pio Leonardelli, alle percussioni c'è Armandino.

Reggaeton in Fabbrica ogni mercoledì ed eccezionalmente anche giovedì 7 dicembre
Reggaeton in Fabbrica, un appuntamento sempre più amato e frequentato. E' il sound del momento ed imparare a muoversi al suo ritmo potrebbe essere una buona idea. Ecco perché, ogni mercoledì, dalle parti della Fabbrica di Pedavena Levico Terme (TN), va in scena Reggaeton in Fabbrica, una serata speciale, in cui l'ingresso è sempre gratuito ed il divertimento scatenato garantito.

Fabbrica di Pedavena - Levico Terme (TN)
Via Traversa Lido, 4 - 38056 - Levico Terme 
Tel. 0461700366

B612 Hotel
Tel 04611533035

Tra i punti di riferimento per chi vuol divertirsi in Valsugana c'è senz'altro la Fabbrica di Pedavena di Levico Terme (TN). E' una birreria d'eccezione, in cui birra italiana Dolomiti e Pedavena scorre a fiumi. Ma non è solo una birreria. E' anche un ristorante in cui gustare piatti della tradizione trentina e non solo (hamburger gourmet, le mitiche costine, i galletti allo spiedo) e pure pizze e specialità vegane e vegetariane. E dopo le ore 22, in Fabbrica inizia il divertimento a ritmo di musica, sempre con ingresso libero e consumazione facoltativa. I party della Fabbrica sono perfetti per amici, e gruppi numerosi per addii al celibato e nubilato. L'ingresso ai party è riservato a chi ha più di 18 anni. Della struttura fa parte anche un albergo tre stelle davvero accogliente e particolare, B612 Hotel. Ispirato al pianeta del Piccolo Principe, è un hotel non convenzionale che porta in Trentino Alto Adige un innovativo concetto di ospitalità e ristorazione. I prezzi sono decisamente allettanti e lo stile minimal è caldo, ispirato alla montagna, con tanto legno in evidenza. In una parola, unico… 

/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


• Graphique: L'e-tourisme prêt pour le décollage | CarloMaria Grassi

• Graphique: L'e-tourisme prêt pour le décollage | Statista

Uhuru Kenyatta investi à la présidence du Kenya, mais à quel prix ? | CarloMaria Grassi

Uhuru Kenyatta investi à la présidence du Kenya, mais à quel prix ?

Start-up, la mairie de Paris a besoin de vous | CarloMaria Grassi

Start-up, la mairie de Paris a besoin de vous

Brexit, divorzio «da 55 miliardi di euro». Londra cede alle richieste Ue - CarloMaria Grassi

Brexit, divorzio «da 55 miliardi di euro». Londra cede alle richieste Ue - Il Sole 24 ORE

Trump Once Said the ‘Access Hollywood’ Tape Was Real. Now He’s Not Sure. - The New York Times | CarloMaria Grassi

Trump Once Said the ‘Access Hollywood’ Tape Was Real. Now He’s Not Sure. - The New York Times

Surf Air: Will this Californian flying club take off in the UK? – CarloMaria Grassi

Surf Air: Will this Californian flying club take off in the UK? – TheTopTier

Il viaggio (solitario) di Ivanka Trump in India, tutti i dettagli - CarloMaria Grassi

Il viaggio (solitario) di Ivanka Trump in India, tutti i dettagli - Formiche.net

Circus beatclub - Brescia: 30/11 The Perseverance @ Rehab, 1/12 Friday Moonshine, 2/12 Oyadi

Circus beatclub - Brescia: 30/11 The Perseverance @ Rehab, 1/12 Friday Moonshine, 2/12 Oyadi

Ogni giovedì notte Circus beatclub, il disco che è il cuore pulsante della Brescia che balla, cambia pelle ed ospita Rehab, uno dei party hip hop più conosciuti ed apprezzati in Italia. In console ci sono molti dei protagonisti di questa scena musicale, in Italia ed non solo. 

Ad esempio il 30 novembre al mixer c'è The Perseverance. Questo artista nasce a Brazzaville in Africa, ma cresce a Milano. La sua musica è un mix di hip-hop strumentale con contaminazioni elettroniche provenienti dal Regno Unito. Si ispira ad artisti come Inner City, LAKIM e Kaytranada. Nel 2012, influenzato dal groove dell'hip hop e dell'R'n'B e dai ritmi della dancehall, dopo un'esperienza come ballerino e attore, ha deciso di orientare la sua carriera all'arte del djing come DJ/Producer creando il party "Akeem Of Zamunda", perfetta sintesi tra atmosfere afro e funk. Spicca in console con generi come future dub, rap, r&b, trap, house, disco, funky- Dance 70's. Il suo party ha avuto un buon feedback, che lo ha portato a suonare al fianco di artisti internazionali come Buraka Som Sistema, Afrikan Boy, Girl Unit, The Bug, Daddy Freddy e tanti altri. 

Venerdì 1 dicembre invece il party è Friday Moonshine, una festa perfetta per divertirsi con stile, in cui lo staff Moonshine si unisce a quello del Circus. Al sax c'è Mauro Capitale, in console arriva Pasq, alla voce ci sono Brio & Toma. 

Un weekend d'eccellenza si chiude il 2 dicembre 2017 con la bella (e bravissima) Oyadi (nella foto). Dopo il dj set di Naike la scorsa settimana, ecco un'altra piacevole sorpresa. Oyadi, vero nome Stefania Piangatelli è una delle dj girl in maggior ascesa nel panorama italiano. Giovanissima, si è formata musicalmente attraverso molteplici influenze, dal funk alla techno, dall'afrojazz all'house, alla riscoperta delle proprie origini, creando un ponte fra Europa e Africa. Dopo "Remedy", uscita nel 2016 su Time Records, ha pubblicato "Time Again" su Bang Records e questa traccia, programmata su Radio Deejay e tante altre radio l'ha lanciata nel panorama italiano e non solo. I suoi live set, mai standard ma sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, offrono un'esperienza sonora e ritmica calda come la deep house, intensa come l'house old-style, divertente come l'electro-club. Ha fatto ballare eventi legati a brand importanti come Dirk Bikkembergs, HTC, Red Bull, Virgin Active. 

Circus beatclub
Via Dalmazia 127 Brescia
informazioni 3332105400

Venerdì e sabato: ingresso con consumazione entro le 1 e 30 10 euro donna, 12 euro uomo. Dopo le 1 e 30: 15 euro. Giovedì (Rehab): ingresso con cons. ridotto in lista 8 - 10 euro (dalle 23 alle 1), intero 13 euro.

Circus beatclub è la disco più storica di Brescia, il luogo in cui si balla da sempre fino all'alba e scatendandosi... ma sempre con un certo stile. In console si alternano top dj italiani (Tommy Vee, Luca Guerrieri, Cristian Marchi, Samuele Sartini, Andrea Damante) ed internazionali , al microfono performer come Thorn e Brio, che qui è di casa.  Sul palco si susseguono senza soluzione di continuità gli show di performer mozzafiato, mentre il club ogni notte cambia forma per accogliere al meglio il divertimento dei suoi ospiti. Con oltre 30.000 fan su Facebook, Circus comunica voglia di saltare, star bene, far tardi, sorridere... Nasce nel 1998 e da quel momento Circus beat club diventa un punto di riferimento per chi a Brescia vuole ballare. Il suo segreto del locale in fondo è semplice: cura di ogni particolare, dall'accoglienza al servizio, dal personale fino al design degli interni; tutto al Circus beat club è studiato per soddisfare ogni necessità. E poi c'è la musica, un Beat unico che accompagna ogni momento della serata. Il ritmo tira fuori da ognuno di noi qualcosa di diverso. C'è chi balla, c'è chi conversa e chi osserva. Sono gli ospiti ad essere sempre protagonisti col loro divertimento in un'atmosfera esclusiva e selezionata. Grazie ad un sapiente uso delle luci e dei livelli, ogni persona è sempre nel cuore del locale! Circus beat club: musica, animazione e spettacolo.Tra i party di punta del Circus, accanto al venerdì ed al sabato notte, super consolidati, c'è il giovedì Rehab - the new order. E' uno dei party hip hop più conosciuti ed apprezzati in Italia. 



/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


martedì, novembre 28, 2017

Esce maremosso, il nuovo album de LeFragole


Energia e raffinatezza pop cantautorali a profusione per il duo bolognese formato da Marco Tascone e Carlo Alberto Montori, che canta le folle in rivolta nelle strade, le inquietudini dentro ciascuno di noi, i tormenti che segnano i legami di amicizia e di amore, i piccoli e grandi cambiamenti che incontriamo nella nostra vita.




Esce maremosso il nuovo album de LeFragole, band pop rock bolognese che propone brani frizzanti e introspettivi, con richiami ai Beatles, Lucio Battisti e Rino Gaetano.

Durante la lavorazione dell’album, tra testi da aggiustare, arrangiamenti da completare e tracce da registrare in studio, sopraffatto da tutte le cose che c’erano da fare Marco ha sbottato con - Uff, in queste settimane sono un maremosso!-”

Un’espressione che alla band è sembrata stupenda e che ha quindi deciso di catturare e farla propria. Il duo emiliano si è reso improvvisamente conto che le onde del mare in burrasca sono un’immagine che descrive alla perfezione il continuo movimento e l’agitazione che caratterizza molti brani dell’album: le folle in rivolta nelle strade, le inquietudini dentro ognuno di noi, i tormenti che segnano i legami di amicizia e di amore, i piccoli e grandi cambiamenti che incontriamo nella nostra vita.

È un moto perpetuo che non ci deve spaventare perché è naturale, nell’ordine delle cose, proprio come le onde del mare; quando sono più grandi significa che è in corso una trasformazione, sta cambiando qualcosa, stiamo vivendo.

E quindi il titolo perfetto era maremosso, scritto tutto attaccato, un neologismo adatto per descrivere questa sensazione, questo sentimento che tutti incontrano nel corso della propria esistenza.

L’uscita dell’album è accompagnata dal video-single Radio Alice, che racconta la storia della stazione radiofonica bolognese le cui trasmissioni sono state interrotte da un’irruzione delle forze delle ordine durante le sommosse popolari del 1977: “Un brano nato per il nostro spettacolo “Bologna FM” incentrato sulla città di Bologna, che ricrea l’atmosfera di una piccola radio indipendente. È stata l’occasione per avvicinarci a un’emittente radiofonica degli anni ’60, la fine di un esperimento di comunicazione indipendente che ha segnato molte persone.


Radio Alice è stata un'emittente radiofonica bolognese.” - continua la band - “Un'originale esperimento di comunicazione. Non aveva un palinsesto fisso, usava la diretta telefonica coi suoi ascoltatori senza alcuna censura e trasmetteva qualunque cosa: brandelli di libri, comunicazioni sindacali, poesie, lezioni di yoga, analisi politiche, dichiarazioni d'amore, commenti ai fatti del giorno, ricette, favole della buonanotte, liste della spesa, accompagnata dalla musica dei Jefferson Airplane, degli Area o di Ludwig Van Beethoven. Il 12 marzo 1977 la polizia fece irruzione nella soffitta di Via del Pratello 41 distruggendo tutte le attrezzature di trasmissione, accusando Radio Alice di avere fomentato scontri in strada, ma gli speaker si erano limitati a darne notizia. Le piccole radio locali e le radio locali sono state un elemento fondamentale per la formazione musicale e culturale del nostro Paese. Con questo brano vogliamo celebrarne una per celebrarle tutte, cercando di portare all'attenzione di tutti l'importanza che hanno avuto, attraverso l'utilizzo dell'hashtag #jesuisradioalice”.

maremosso è disponibile su tutte le piattaforme digitali, e in vendita in formato fisico sul sito ufficiale della band www.lefragole.net


Tour 2017 (in continuo aggiornamento)
24/4/17 @ Macondo, Bologna
26/04/17 “Bologna FMshow @ Macondo, Bologna
06/05/17 @ Lagaro (BO)
27/05/17 “Bologna FMpreview @ S.M.Assunta – BO
9/5/17 @ Macondo, Bologna
31/05/17 “Bologna FMshow @ Conta (BO)
25/6/17 @ Cavaticcio, Bologna
5/9/17 “Bologna FMshow @ Cavaticcio, Bologna
1/10/17 @ MEI, Faenza (RA)
13/10/17 @ Eurochocolate, Perugia
17/11/17 @ Eurobar, Villa d'Agri (PZ)
18/11/17 @ Shopville Gran Reno (BO)




Tracklist
1. Maremosso
2. Radio Alice
3. Il capolavoro
4. La canzone del sorriso
5. Maledetta l’amicizia
6. 2 agosto ’80
7. La mia via
8. La favola degli orchi
9. Voce profumata
10. Destino
11. Sulle relazioni
12. Sono un fiore
13. Non lasciarmi mai
14. Una vita a part-time
15. Baciabbraccio
16. Do
17. Schizzovia
18. Quasi suicidio sulle scogliere di Moher
19. Il cuore non ha sempre ragione


Dicono di loro
LeFragole propongono un cantautorato giocoso e poppeggiante, tra Belle & Sebastian e i Beatles, più ludici.” (Il Mucchio Selvaggio) http://bit.ly/2zGT99r

Suoni e parole vintage che assorbono la lezione di Lucio Dalla, di Umberto Balsamo e la verve dadaista di Rino Gaetano” (Indie-Eye) http://bit.ly/2AevLgz

Energia frizzante, raffinatezze melodiche e testi originali. La loro è musica senza confini nel nome della più totale libertà espressività.” (Free Art & News) http://bit.ly/2n6l0dd

LeFragole sono una realtà da seguire, scrutare, analizzare senza mai prendere troppo sul serio la nostra introspezione psicanalitica” (Musical News)

La loro capacità è quella di non perdersi in luoghi comuni o storie già sentite mille volte ma scandagliare con originalità un tema universale come l’amore.” (MusicPlus - Progetto Sonda) http://bit.ly/2zrCX7N


Biografia
LeFragole sono un duo musicale di cantastorie che mescola il cantautorato pop-rock a una messa in scena teatrale che contestualizza ogni brano e coinvolge il più possibile il pubblico nello spettacolo. Nei 10 anni di carriera la band ha pubblicato "La piccola enciclopedia del bosco" vol. 1-2-3 e "Gli amanti", album che hanno ottenuto riconoscimenti da pubblico e critica, tra i quali "Album più originale dell'anno 2008" da Radio Popolare Network e il 1° posto nella Indie Music Chart nel 2016. Alcuni brani de LeFragole sono stati inseriti nelle compilation "Pistoia Blues Festival 2015" e "Una canzone per Genova"; inoltre si esibiscono alla finale del Premio De André 2008 mentre nel 2013 vincono il premio "Una canzone per Bologna". I loro brani ed eventi live hanno stretto un forte legame col tessuto sociale del capoluogo emiliano, portandoli anche a suonare in uno speciale concerto nella sala d'attesa della stazione di Bologna, in collaborazione con l'Associazione Familiari delle Vittime 2 agosto 1980. Il profondo amore per la loro città li ha portati anche a sviluppare lo spettacolo di teatro-canzone "Bologna FM", che attraverso brani inediti e aneddoti narrati racconta la sua storia e le curiosità che la rendono così magica.


Contatti
Frank Lavorino 3396038451

Parte da Mortara il primo treno merci diretto Italia-Cina - CarloMaria Grassi

Parte da Mortara il primo treno merci diretto Italia-Cina - Il Sole 24 Ore

#Costez: 1/12 NZ Dj, Chiara Giorgianni @ Cazzago (BS), 2/12 Vida Loca @ Telgate (BG), 7/12 Dance 90 Revenge @ Telgate (BG)

#Costez: 1/12 NZ Dj, Chiara Giorgianni @ Cazzago (BS), 2/12 Vida Loca @ Telgate (BG), 7/12 Dance 90 Revenge @ Telgate (BG)

Weekend tutto da ballare tra Bergamo e Franciacorta grazie ad Hotel Costez, brand che da ormai 10 anni fa scatenare la zona. Si parte venerdì 1 dicembre come sempre, come ogni venerdì, all'Hotel Costez di Cazzago (BS). In console insieme ad NZ, ovvero Nicola Zilioli, dj che al Costez sa sempre come far ballare mettendo il sorriso, insieme a Chiara Giorgianni, ex concorrente del GF che da tempo fa la vocalist con successo. 

Sabato 2 dicembre invece al Nikita #Costez di Telgate torna Vida Loca, one night itinerante che ogni weekend fa ballare l'Italia a ritmo di pop, reggaeton ed urban sound. Un party Vida Loca non è fatto solo di musica perfetta per ballare e pure cantare con gli amici. Lo show è mozzafiato, i performer sanno stupire, gli effetti speciali pure, mentre le scenografie trasformano i club dandogli finalmente un'atmosfera diversa, degna di un musical tutto da ballare a Las Vegas, Ibiza o Dubai. Riassumendo all'osso, Por una Noche Mas Caliente, sopratutto d'inverno, quando fa freddo, balla con Vida Loca.  

Già annunciato un appuntamento molto atteso per la settimana successiva. Al Nikita #Costez giovedì 7 dicembre 2017 prende vita l'evento Dance 90 Revenge. In console c'è tra gli altri Gianluca Motta. Il sound è, ovviamente, soprattutto anni '90. Ovvero, è l'evento perfetto per entrare nel vivo delle feste di fine anno saltando e cantando, ovvero divertendosi e bruciando calorie allo stesso tempo.

Tra i partner della stagione 2017/18 di Costez ci sono Perosino Abbigliamento Cazzago s/m, 30&Lode Bergamo, Harlem Bergamo, Ugly Seriate, Mag Cafe' Paratico, Solo Per Te Centro Estetico Cologne, Ring Cafe' Bs, Apelungo (…).

#Costez
 info e prenotazioni: 3335227902

Nikita #Costez - Grumello del Monte / Telgate (BG) (DISCO)
via dei Morenghi 2 Grumello del Monte (BG) 
A4: Grumello Telgate (il locale è ben visibile dell'autostrada, di fronte al centro commerciale Conad)

Hotel Costez - Cazzago (BS) (DJ BAR)
via Pertini 2D Cazzago San Martino (BS)  
A4: Rovato




/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Fisco e turismo, arriva il giovedì nero: 81 scadenze in un giorno | CarloMaria Grassi

Fisco e turismo, arriva il giovedì nero: 81 scadenze in un giorno | TTG Italia

1/12 We're Back: Cena Spettacolo & Party @ Made Club Como. Live Matteo Lotti, dj set Fabio Romano, Voice Eleonora Rossi

1/12 We're Back: Cena Spettacolo & Party @ Made Club Como. Live Matteo Lotti, dj set Fabio Romano, Voice Eleonora Rossi

Mentre si comincia già a parlare dell'appuntamento imperdibile del 31/12/17, quando come da tradizione al Made Club di Como prenderà vita un imperdibile Gran Galà di San Silvestro / Capodanno sul Lago di Como (con l'evento Cenando&Ballando a cura di Icio Voice & Cucky Dj, la possibilità di soggiornare in modalità relax 'all inclusive' all'Hotel Cruise, 4 stelle a Como, con cenone, late check out, navetta ed altri servizi dedicati...), venerdì 1 dicembre 2017 al Made si torna a ballare, cantare e rilassarsi. E' una bella notizia per chi vuol tornare a far tardi col sorriso dalle parti del Lago di Como. Al mixer c'è Fabio Romano, alla voce la bella (e bravissima!) Eleonora Rossi. Si parte già alle 21 e 30 con una scatenata cena spettacolo, un classico del Made. La musica live è quella di Matteo Lotti, uno che sa sempre come mettere il sorriso a chiunque. Prezzo a persona: € 35,00.  Dalle 23 e 30 invece si balla forte anche in main room. E' il sesto anno di Made Club e storia di questo locale continua, anzi continua a far crescere il livello del divertimento sul Lago di Como...

Evento Facebook con tutti i dettagli 

informazioni 
+39 031 268356 - +39 338 7092147 - +39 349 3250848

Made Club
Via S. Abbondio, 7 - Como (Italia)



/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Gran Galà di Capodanno 2018 - Noir Club & Restaurant Lissone (MB)


Gran Galà di Capodanno 2018 - Noir Club & Restaurant Lissone (MB)

Capodanno 2018 si avvicina e Noir Club & Restaurant di Lissone (MB), uno dei punti di riferimento di chi si diverte in Brianza e non solo, ha finalmente pubblicato le sua proposta, che è già molto attesa. Il locale è aperto con tante serate tutte da vivere sia prima sia dopo Capodanno (giovedì 28/12/17, venerdì 29/12/17,  giovedì 4/1/18 venerdì 5/1/18 e sabato 6/1/18), ma l'ultima notte dell'anno ha un fascino unico. 

L'evento si chiama Gran Galà Capodanno 2018, per cui è perfetto per chi vuol chiudere il 2017 e poi iniziare il 2018 in grande stile. Dalle 20 e 30 prende infatti vita un sontuoso Cenone di San Silvestro. I piatti propongono un mix vincente di carne e pesce, un vero viaggio culinario tra terra e mare che si conclude dolcemente con i dolci della tradizione...  Alle 21 e 15 inizia la cena a buffet, mentre dalle 22 ci si gode il jazz swing dei Wine & Moka. Dopo il fatidico brindisi di mezzanotte, prende vita il dj set di Corrado Appeddu, che al Noir ed in tanti locali di qualità è di casa (ad esempio suona al Blu Beach di Porto Rotondo). Il sound è a 360 gradi, perfetto per far cantare ed emozionare chiunque. La serata continua con l'estrazione di una cena per quattro persone al ristorante argentino Mucho Mas di Carate Brianza (MB) e si conclude per chi lo desidera con caffè e brioche alle 5 del mattino. Chi ha voglia di vivere in Brianza un intero weekend può approfittare delle convenzioni proposte dallo staff, soggiornando in hotel selezionati nei pressi di Noir Club & Restaurant di Lissone (MB). 

Info e prevendite 335.434060 / 335.6463878

Evento Facebook con tutti i dettagli di prezzo e prevendite

Noir Club&Restaurant
Via guarenti 17 Lissone (MB)



/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///