martedì, settembre 18, 2018

Back to School Party al Sexy Disco Penelope con Ramona Pepe



Prova a domarla! Venerdì 21 Sabato 22 Settembre 2018 al Sexy Disco Penelope
Un fisico statuario, un lato B duro come il marmo e gambe infinitamente sode. Ramona Pepe è ormai un’icona dell’eros, famosa in tutta Italia e oltre come ‘L’indomabile cavallona’. Merito appunto delle sue curve stratosferiche e del suo carattere un po’ pazzerello che la rendono una preda appetitosa da non lasciarsi sfuggire. Avete due occasioni per provare a prenderla:Venerdì 21 Sabato 22 Settembre 2018 al Sexy Disco Penelope che ha preparato tante sorprese piccanti per i suoi amici. La ‘cavallona’ si esibirà con uno spettacolo esilarante con abiti preziosi che esalteranno il suo corpo perfetto. La notte sarà lunga e piena di emozioni forti con le Sexy compagne di scuola
Cosa aspetti? Non puoi perdere questo focoso appuntamento. Concediti quindi una serata di pura passione già dalla cena. Il Sexy Disco Penelope ha pensato ad un menù davvero speciale per accogliere al meglio la bellissima Ramona e i suoi fan. Non mancheranno le fantastiche sexy cameriere a riempire piatti, calici... e non solo.

Il Sexy Disco Penelope è anche RISTORANTE EROTCO ideale per festeggiare addio al celibato, nubilato, compleanni, feste di laurea, cene aziendali e qualunque altro tipo di evento goliardico e ricorda: il festeggiato al Sexy Disco Penelope NON PAGA!

Info e Prenotazioni 3409707900 Telefono | WhatsApp
www.penelopesexydisco.it

Gli italiani NerveStrain fanno scatenare il Ministry of Sound London, tempio dell'elettronica mondiale...

Gli italiani NerveStrain fanno scatenare il Ministry of Sound London, tempio dell'elettronica mondiale...

E' un'estate di grandi soddisfazioni, quella dei campani Nervestrain. Dall'Isola Beach di Porto Cesareo (LE) al Flo di Firenze passando per il Coco Beach sul Garda, lo Shed a Busto Arsizio e diversi party in Sicilia... Hanno portato la loro musica, che è spesso di matrice house, in giro per l'Italia con grande successo, facendo ballare molti dei top club italiani. Il 22 settembre, proprio tra la fine dell'estate e l'inizio dell'autunno 2018, fanno ballare il mitico Ministry of Sound di Londra. Il 12 dicembre invece sono alla console del Donoma di Civitanova Marche, un altro vero top club italiano. Tra l'altro i Nervestrain continuano a collaborare con Kumusic, altra realtà italiana in forte crescita. 

Tutto questo accade perché come producer i Nervestrain sono in forte crescita e non solo. Elephant, la one night del dj duo campano, ha un sound particolare, che copre tutte le diverse sfumature della house e della tech house, un ritmo sinuoso che i NerveStrain propongono in mezzo mondo con i loro dj set e i loro dischi. Ma una one night che si rispetti non è fatta solo di musica: i flyer, i video e i teaser online creano attesa e mistero, le scenografie fanno il resto creando meraviglia in chi entra nel club. Poi, quando la musica parte, il pubblico diventa protagonista, grazie anche alla suggestione di origami che, mescolandosi alle luci dei club, rappresentano la leggerezza l'estro e la spensieratezza di un party unico. Il merchandising del party, davvero particolare (cappellini, t-shirt, portachiavi, palloni giganti, etc) è perfetto per ricordare la magia d'una notte difficile da dimenticare. Elephant ha già preso vita con successo in alcuni dei più importanti club italiani tra cui Qi Clubbing - Erbusco (BS), Africana - Praiano (SA), Isola Beach - Porto Cesareo (LE), Zucchero e Cannella - Ascea (SA), Shed Club Busto Arsizio (VA) e Sky and Sand - Palermo. 




Diffuso da ltc per KUMUSIC



/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici UNSUBSCRIBE (decreto legislativo n. 196/2003) - (GDPR – Regolamento UE 2016/679) ///



29/09 Sven Väth @ Bolgia - Bergamo Opening

29/09 Sven Väth @ Bolgia - Bergamo Opening 

Il 29 settembre 2018 parte la nuova stagione del Bolgia. Nel corso della sua lunga storia, il top club bergamasco ha dato spazio a tutti o quasi i top dj della scena mondiale, a centinaia di nuovi talenti, a sonorità sempre all'avanguardia. 

Eppure paragonare Sven Väth, il dj che sarà sul palco il 29 settembre, ad altri artisti pur importanti è difficile. Non c'è nessuno come lui, nessuno gli sta neppure vicino. La sua carriera infinita dura da quasi quarant'anni, tutti quanti vissuti in perfetto equilibrio tra professionalità (prima e dopo i dj set) ed  imprevedibilità in console. I fan lo chiamano Papa Sven perché tutta quanta l'elettronica del pianeta in qualche modo si è ispirata a lui, che è dietro il mixer dal 1981. Da tempo porta avanti il suo universo musicale, Cocoon, che è un party, una label, un'agenzia di booking e lo fa sempre al meglio. Dopo aver fatto scatenare a lungo l'Amnesia, a Ibiza Sven & Cocoon si sono spostati al Pacha portando a casa l'ennesimo successo. In console al Bolgia con Sven Väth c'è Maurizio Schmitz, fido scudiero dell'artista tedesco e pure gli italiani Adamant. 

Il Bolgia di Bergamo da sempre è il luogo perfetto per godersi la miglior musica elettronica del pianeta. Il top club sull'A4 per la stagione 2018/19 è diventato ancora più multimediale: la musica dei dj si mescola a video, luci ed effetti speciali. Al Bolgia il sound dei top è per tutti coloro che vogliono provare un'emozione musicale forte, ma il club è anche uno spazio da vivere in mille modi. Basta allontanarsi un po' dai dancefloor e non mancano posti per fare quattro chiacchiere con gli amici, prima e dopo la musica.

Prevendite Online: Bolgia.it/r290918/ 

Evento Facebook (orari, prezzi, etc)

Bolgia
info 3383624803   www.bolgia.it   info@bolgia.it
Via Vaccarezza 8 Osio Sopra (Bergamo)
A4 Milano Venezia uscita Dalmine (venti minuti circa da Milano)
In treno: Stazione Verdello - Dalmine (disponibile navetta per il Bolgia al costo di 2€ a/r per persona)






/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici UNSUBSCRIBE (decreto legislativo n. 196/2003) - (GDPR – Regolamento UE 2016/679) ///


TWINS ITALIA e GIULIA N alla Milan Fashion Week Women’s 2018

 TWINS ITALIA e GIULIA N alla Milan Fashion Week Women's 2018

In occasione della Milan Fashion Week Women's 2018, TWINS ITALIA e GIULIA N vi invitano alla presentazione della TWINS FIRST COLLECTION, Venerdì 21 Settembre, nel nuovo negozio milanese dell'hair stylist dei vip Federico Fashion Style, dalle 19,30 alle 21,30, in corso Como 9.

 

Durante la serata, colma di influencer, personaggi noti al grande pubblico, famosi giornalisti ed esperti della comunicazione, sarà possibile ammirare il nuovo accessorio moda, dedicato agli amanti del foulard, che è diventato un must per tutti, già da quest'estate, facendo scatenare una vera e propria TWINS MANIA. Completamente Made in Italy, decorato, personalizzato con le proprie iniziali, arricchito anche da pietre preziose, puo' essere abbinato a ogni tipo di outfited è il simbolo di un nuovo concept dell'accessorio gioiello, che verràindossato, durante l'evento, nelle sue varie versioni-al collo, come turbante, in versione diva, o annodato in fondo alla nuca, solo per fare qualche esempio-da affascinanti ragazze, che abbineranno TWINS alle scarpe e alle borse di Giulia N, brand MADE IN ITALY nato dalla mente frizzante e creativa dell'imprenditrice digitale e famosa influencer Giulia Nati, giovane e decisa a lanciarsi nel mondo della moda dopo aver studiato il mercato mondiale e avere approfondito studi e ricerche, captando tendenze, stili e materiali più innovativi. Ad affiancarla, nella sua meravigliosa iniziativa imprenditoriale, c'è un'azienda molto importante, nel cuore della Puglia, nota da sempre come uno dei principali distretti calzaturieri a livello mondiale, che opera da oltre 50 anni nel settore

 

Non mancherà un exclusive After Party all' Hollywood di corso Como 15, dalle 21,45.

 

Press TWINS ITALIA E GIULIA N: Francesca Lovatelli Caetani lovatelliccaetani@gmail.com

DIFFUSO DA ltc per Francesca Lovatelli Caetani




/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici UNSUBSCRIBE (decreto legislativo n. 196/2003) - (GDPR – Regolamento UE 2016/679) ///



Kumusic Radioshow special edition, per sentire il groove dell'estate... e quello del futuro

Kumusic Radioshow special edition, per sentire il groove dell'estate... e quello del futuro

Fino al 24 settembre Kumusic Radioshow propone nel suo grande circuito internazionale uno speciale set perfetto per capire quali sono state le tendenze musicali dell'estate e pure quali saranno i sound che balleremo nell'autunno inverno 2018 / 2019. Kumusic Radioshow è un'ora di musica perfetta per prepararsi alla disco oppure rilassare le orecchie subito dopo aver ballato. L'episodio 242, disponibile su MixCloud all'indirizzo qui sotto, propone brani di Carl Craig, Flaco Mom, Electric Feel, Hot Since 82, Thomas Gold... e tanti altri talenti. Il volume si può tenere alto, come consiglia lo staff Kumusic, ma pure basso è un sound che dà energia... 


Si dice sempre, con ragione, che i dj italiani non sono capaci di fare squadra e proporre qualcosa di davvero internazionale. Kumusic Radio Show è una piacevole eccezione. In un panorama più o meno sempre uguale, da tempo rappresenta un canale consolidato che in qualche modo diffonde nel mondo bella musica ballo in stile italiano. Il programma radiofonico prodotto dall'agenzia italiana Kumusic è diffuso ogni settimana in un bel po' di paesi del mondo. Infatti gli ascoltatori del programma diffuso in addirittura 25 paesi, a livello mondiale ammontano a ben 5 milioni. Tra i dj guest più recenti ci sono alcuni dei più attivi dj producer italiani, ad esempio King Joshua, Nervestrain, Paul Jockey, Paggi & Costanzi e Samuele Sartini.  Il programma, sia chiaro, spesso ospita anche superstar mondiali come Gregor Salto o Sick Individuals ma è davvero un progetto che unisce e aiuta i dj italiani. Voce e music selector è MC Fago, mentre il resident dj è Glazersound. Oltre che in FM, Kumusic Radioshow è disponibile in diverse modalità, ad esempio su iTunes e su Mixcloud, mentre tutta la tracklist di ogni dj set è consultabile su 1001 Tracklist. 






/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici UNSUBSCRIBE (decreto legislativo n. 196/2003) - (GDPR – Regolamento UE 2016/679) ///



lunedì, settembre 17, 2018

#Bollicine by DV Connection fa scatenare Bobadilla - Dalmine (BG)

#Bollicine by DV Connection torna a far scatenare Bobadilla - Dalmine (BG)

Dopo un'estate decisamente al top, tra location d'eccezione e party pensati per chi vuol far sempre tardi con stile #Bollicine, il party creato da DV Connection, torna a far ballare il pubblico di uno dei club più storici d'Italia, il Bobadilla di Dalmine (BG). Il primo evento, che farà ballare la disco per tutta la stagione autunno inverno 2018/19 è in programma per sabato 29 settembre. In console c'è Fabio Santini, uno dei professionisti del mixer più esperti e quotati, uno che fa ballare da anni tutti i top club del Nord Italia. Con lui c'è il resident Marco Casari, mentre alla voce come vocalist c'è Melanie Estella. Cantante, speaker (regala la sua voce ad RMC Vip Lounge), Melanie è anche dj e presentatrice... Il suo è uno stile internazionale: canta e parla in inglese e supporta guest dj internazionali come Axwell (Swedish House Mafia). E' apprezzata da dj come Bob Sinclar, scrive e incide canzoni/produzioni dance e pop e si è fatta conoscere anche all'estero come guest singer, con uno show in cui canta i suoi brani... Una come Melanie è perfetta per un evento #Bollicine, party in cui lo stile conta e in cui sempre o quasi il divertimento inizia presto. Al Bobadilla già dalle 21 si cena, il party prende vita dalle 23.

#Bollicine @ Bobadilla - Dalmine (BG)
3494410654, 3355971113, 035561575

Bodadilla Feeling Club
via Pascolo 34 Dalmine BG

Evento Facebook con tutti i dettagli (orari, etc)




/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici UNSUBSCRIBE (decreto legislativo n. 196/2003) - (GDPR – Regolamento UE 2016/679) ///



"Scarlett" con Miriam Galanti in anteprima il trailer al Fabrique Du Cinéma Party

Al Fabrique du Cinéma Party  in anteprima nazionale il trailer di "Scarlett" alla presenza della protagonista Miriam Galanti

 

Grande successo al Fabrique Du Cinéma Party per la proiezione in anteprima nazionale del trailer del film "Scarlett" diretto da Luigi Boccia ed interpretato da Miriam Galanti insieme con Loredana Cannata ed Ivan Castiglione. Il film prodotto dalla DreamWorld Movies di Luigi De Filippis, racconta la storia di Giulia, una scrittrice di successo che decide di intraprendere un viaggio per risolvere un problema che le sta molto a cuore. Durante il lungo tragitto in macchina capiamo che questa giovane donna ha un passato difficile, è fondamentalmente sola e con questa partenza improvvisa sta mettendo a repentaglio tutto ciò che nella propria vita, con grandi sacrifici, ha costruito.

All'improvviso qualcosa accade: la macchina sembra prendere il controllo su Giulia obbligandola a commettere azioni folli e pericolose. Realtà o immaginazione?  La macchina è viva, come sostiene Giulia, o la giovane è vittima della propria pazzia?

Presente al Fabrique Du Cinéma Party la protagonista Miriam Galanti chiamata sul palco per presentare il trailer di "Scarlett" la quale ha annunciato, al pubblico presente,  l'imminente uscita del film nelle sale cinematografiche.

 

Ufficio Stampa DreamWorld Movies

Licia Gargiulo - licia.gargiulo@gmail.com

Mob. +39 389 9666566


L’animatore turistico può lavorare anche in città, grazie ai campi ed i centri estivi




E’ risaputo ormai, che l’animatore turistico è riconosciuto come colui che svolge il suo ruolo di simpatico intrattenitore, presso strutture turistiche.
Organizza attività ricreative, sportive, ludiche e artistiche per allietare e rendere più piacevole il soggiorno degli ospiti in vacanza.
Oggi però lo si può trovare anche nelle città, ciò è possibile grazie al proliferare dei cosiddetti campi o centri estivi, dedicati ai bambini e ragazzi. In questi ultimi anni si è assistito ad un vero e proprio aumento di questa forma di soggiorno cittadino dedicato ai bambini, in pratica in questi centri estivi, l’animazione funziona come nei villaggi turistici.
Alla fine dell’anno scolastico i genitori con l’intento di far trascorrere ai propri figli una o più settimane all’aria aperta svolgendo attività sportive e ricreative iscrivono i loro figli a questi campi estivi. Questi Centri situati in città, sono per lo più strutture sportive polifunzionali e spesso proprio per questo offrono molte attività sportive ai giovani ospiti.
 Infatti in genere queste strutture sono dotate di campi di gioco ( calcetto,tennis,tiro con l’arco ecc.) in alcuni, quelli più attrezzati, c’è anche la piscina e un’apposita area dedicata ai giochi gonfiabili. I bambini in questi campi estivi, sono coinvolti in attività del tutto simili a quelle proposte nei villaggi. Oltre ai tornei sportivi, si propongono anche laboratori creativi ( disegno, trucco, ecc.) c’è anche la baby dance, insomma tutto l’occorrente per far trascorrere il tempo libero dei bambini nel miglior modo possibile.
Non è raro che in questi centri il tempo disponibile per i bambini, va dalla mattina sino al pomeriggio. Spesso si pranza in loco e a volte, nella quota d’iscrizione è previsto anche il menù proposto dalla sessa struttura, che va dal primo al secondo piatto con contorno e frutta, insomma un pranzo completo.
Grazie a queste realtà cittadine gli animatori turistici ,diventano animatori “di città” è un tipo di lavoro stagionale estivo proposto agli animatori.
E’ una valida alternativa al classico villaggio turistico sito in zone balneari, in questi centri estivi l’impegno minimo richiesto agli animatori, è di un mese ma possono diventare due a anche più a seconda dell’operatività di ogni singolo centro.
Gli animatori turistici anche alla prima esperienza, hanno quindi un’occasione in più di lavorare stando però nella loro città di residenza, questo è molto importante perché apre le possibilità lavorative a tutti coloro che, pur volendo svolgere l’attività di animatore turistico erano impediti a farlo in quanto non disponibili ( per vari motivi) a spostarsi fuori dalla loro città.





Tratto da Analisi generale dell’animazione Edizioni Effegi (op.cit)

Importante: se ci sono interessati a lavorare nel settore dell’animazione, invitiamo tutti a fare una visitina  su Animandia c’è il mercatino, ricco di annunci vari anche con tante offerte di lavoro per gli appassionati dell’ animazione. Se vuoi candidarti usa anche il comodo servizio gratuito “curriculum espresso” invii alla redazione di Animandia la tua richiesta di lavoro e verrà sottoposta all’attenzione di tutte le aziende associate, con una sola email contatti simultaneamente tantissime aziende, aumentando le tue opportunità di trovare subito impiego.

Animandia ti dice; Quali sono le esigenze,i desideri, i gusti, del turista che si serve dell’animazione.





Iniziamo col dire che la definizione del turista è  semplice infatti, dicesi turista:" Colui che viaggiando per diletto, si allontana dal proprio domicilio per un periodo di tempo superiore alle ventiquattro ore, con un pernottamento e per meno di un anno".
Non è facile capire ciò che desidera il turista, perché molte sono le esigenze ed i gusti. Si può dire che le esigenze, i gusti, i desideri, variano a seconda del tipo di turista e della località. Chi vuole divertirsi ha sostanzialmente, necessità diverse da chi, invece, vuole riposarsi e rilassarsi.
Generalmente si tende ad accontentare il turista fornendo un giusto equilibrio tra i divertimento e riposo. Una formula adottata dalle strutture turistiche, in genere, è quella di affiancare alle varie attività ricreative (attrezzature sportive, discoteche, night) una serie di svaghi più rilassanti ( ad es. gite, escursioni, piano bar).
Prima tali forme di divertimento nascevano in modo spontaneo, spesso era lo stesso turista che provvedeva autonomamente al proprio piacere, occupando a suo piacimento il tempo libero. In seguito però, nacque l' esigenza di affidare questi compiti a persone che organizzavano e gestivano le attività ricreative e sportive dei turisti. Tali figure presero il nome di "Animatori Turistici" (Gentil Organisateur - G.O.).
 L’attività di animazione quindi si contrappone ad un certo tipo di vacanza intesa soprattutto come “l’atto di oziare” del “dolce far nulla”, oggi però questo concetto di vacanza è ormai quasi del tutto superato, ci si è resi conto che non basta più dotare di ogni comfort le strutture turistiche, non è più sufficiente offrire ai vacanzieri impianti ed attrezzature sportive e ricreative, ma si è reso indispensabile l’animatore.
Questi ha il delicato compito di rendere funzionali tali attrezzature realizzando e coordinando sia le varie attività sportive quanto tutte quelle di tipo socio ricreativo.
Oggi l’animazione è un servizio in forte espansione e necessita di un continuo aggiornamento sia delle figure professionali relative, che per gli strumenti adoperati dalla stessa animazione. Utile dire che da una stagione all’altra variano gli sport, nascono nuovi successi musicali tipicamente estivi, sorgono nuove mode e tendenze, ciò determina quindi, un aggiornamento costante sia di tutti coloro che svolgono (animatori ) ma anche di coloro che in sostanza offrono ( operatori ) tale servizio. Tutto questo è necessario per poter incontrare sempre il favore della clientela che spesso basa la scelta del tipo di vacanza, proprio in relazione alla presenza del servizio animazione.
 Un altro motivo che impone la presenza dello staff di animazione nelle strutture vacanza è quello che, instaurando una serie di relazioni positive, di contatti costanti con gli utenti, li si invoglia a ritornare anche la successiva stagione
 L’équipe animazione diventa quindi un vero e proprio strumento promozionale, attraverso il quale la struttura turistico-ricettiva si affida per persuade il cliente e per indurlo a fare la sua scelta finale, nel preferire quella determinata struttura al posto di un’altra.







Tratto da Analisi generale dell’animazione Edizioni Effegi (op.cit)

Importante: se ci sono interessati a lavorare nel settore dell’animazione, invitiamo tutti a fare una visitina su Animandia c’è il mercatino, ricco di annunci vari anche con tante offerte di lavoro per gli appassionati dell’ animazione. Se vuoi candidarti usa anche il comodo servizio gratuito “curriculum espresso” invii alla redazione di Animandia l
a tua richiesta di lavoro e verrà sottoposta all’attenzione di tutte le aziende associate, con una sola email contatti simultaneamente tantissime aziende, aumentando le tue opportunità di trovare subito impiego.