venerdì, novembre 27, 2020

Luca Guerrieri: remix per “Waves”, stampa in vinile “Nightmares”, al lavoro su “Timeless"

Luca Guerrieri: remix per "Waves", stampa in vinile "Nightmares", al lavoro su "Timeless"

Anche se come ogni dj Luca Guerrieri non può far ballare le persone, ovvero esprimersi al 100%, il dj producer toscano sta vivendo un periodo davvero produttivo dal punto di vista musicale. Ad esempio, anche se "Nightmares" è uscito da poco, sta già lavorando ad un nuovo album: "Timeless".

Esce poi oggi il suo remix per  "Waves" di Ross Roys, sulla sua DVS Records. Sono diventato donatore di sangue, un'esperienza bellissima che consiglio a tutti", racconta Luca Guerrieri. "Così, dopo una donazione, senza pensarci troppo ho scritto che avrei realizzato un remix a chiunque avesse iniziato a donare sangue". Ross Roys ha risposto affermativamente, anche se alla fine la donazione non l'ha fatta proprio lei lei. "Ci ho provato, ma sono troppo piccolina e non sono stata accettata…. mio marito invece si, per cui ho avuto questo bellissimo regalo, un remix di Luca".

Tra l'altro per "Nightmares" c'è un'altra bella novità. Il disco è disponibile anche su Bandcamp e verrà stampato anche su vinile in edizione limitata. 

"Nightmares" è un disco interamente strumentale. E' un viaggio musicale elettronico decisamente personale attraverso il difficile periodo che stiamo vivendo. Tra pandemia e impossibilità di vivere insieme l'energia della musica, gli artisti come Guerrieri non possono smettere di creare dando vita a sonorità che non possono essere serene. Perché la musica, ogni tipo di musica, è sempre meglio del silenzio. "Nightmares" arriva pochi mesi dopo "Home Made", disco interamente prodotto 'in quarantena' uscito a metà maggio 2020. 

La musica di Luca Guerrieri su Spotify con la playlist Music Choice


Ross Roys - Waves - Luca Guerrieri remix (DVS Records) 


LUCA GUERRIERI MEDIA INFO HI RES PHOTOS


/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Credere nel futuro: Cortina lo dimostra col suo solito charme!

Credere nel futuro: Cortina lo dimostra col suo solito charme! 

Una conferenza stampa tra Fashion e Sport: dal weekend dell'Immacolata ai Mondiali di sci alpino Cortina 2021.

Si è svolta il 26 novembre la conferenza stampa dedicata alla decima edizione del Cortina Fashion Weekend, l'appuntamento più glamour delle Dolomiti che ogni anno, durante il ponte dell'Immacolata, segna l'inizio della stagione invernale. Per questo 2020, così complesso a causa dell'emergenza sanitaria, l'evento ha dovuto fare un vero e proprio "cambio d'abito", trasformandosi in una manifestazione prettamente digital, che "avrà luogo" soprattutto sui Social! 
Alla conferenza sono intervenuti tutti i protagonisti di questa particolare edizione: il Direttivo di Cortina For Us, Associazione promotrice dell'evento, il Sindaco di Cortina, Gianpietro Ghedina, l'Assessore istruzione e politiche giovanili, Paola Coletti e l'Amministratore Delegato di Fondazione Cortina 2021, Valerio Giacobbi. Tutti uniti nell'indicare il Fashion Weekend di quest'anno come un forte segno di coraggio e fiducia nel futuro. Un'occasione per dimostrare la coesione tra le diverse parti sociali, pronte a sostenere il territorio con tutti gli strumenti a disposizione.

"Cortina è viva" ha dichiarato il Sindaco di Cortina Gianpietro Ghedina "Oggi abbiamo presentato il Cortina Fashion Weekend, che da dieci anni inaugura la stagione invernale della Regina delle Dolomiti: un chiaro segnale di come si possa costruire insieme, anche quando si è costretti a navigare nella tempesta. Ma non solo. Domani, infatti, Una Montagna di Libri presenterà la sua XXIII edizione, il 12 dicembre si terrà la Snowboard World Cup in Faloria, quindi sarà il momento dei Mondiali di Sci Alpino e ancora molte altre iniziative, sempre con obiettivi molto chiari e con il massimo rispetto per le persone e la loro sicurezza. Ringrazio tutti coloro i quali hanno lavorato: si è fatto squadra e questo è il miglior spirito per affrontare ogni sfida".  


"Cortina è pronta a ospitare i prossimi Campionati del mondo di sci – ha commentato Valerio Giacobbi, Amministratore delegato di Fondazione Cortina 2021 – e l'appuntamento del Cortina Fashion Weekend, pur in formato nuovo rispetto al passato e in osservanza dei protocolli di sicurezza anti-Covid, segnerà idealmente lo start di questo "ultimo miglio" verso i Mondiali. Un messaggio di fiducia, quello del Cortina Fashion Weekend, che si sposa perfettamente con la volontà di Fondazione Cortina 2021 di realizzare un grande evento sportivo che sia capace di indicare al territorio e a tutto il Paese una direzione per superare la crisi contingente, dimostrando al mondo le grandi capacità del nostro Paese e riscoprendo l'orgoglio di essere italiani".


"La Conferenza di questa mattina ha visto in collegamento quasi 50 persone, tra giornalisti, soci di Cortina For Us e autorità. Posso affermare che sia stato già un primo successo data la situazione. Come ho affermato, sono state escluse dal nostro programma tutte le occasioni che avrebbero potuto generare assembramento e la proposta finale rispetta e sostiene ogni direttiva presente nell'ultimo DPCM. Saremo intransigenti davanti a occasioni "a rischio", prendendone fermamente le distanze. Il risvolto benefico dato all'evento (il supporto alla Onlus Insieme si può ndr.) ci ha convinti a portare avanti il progetto anche a queste condizioni. La voglia di aiutare in modo concreto oggi è tanta. "
Franco Sovilla, Presidente Cortina For Us


Facebook_Instagram: cortinaforus 

      




/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


GreenFashionWeek dal 27 al 29 Novembre 2020 la X edizione

GreenFashionWeek  dal 27 al 29 Novembre 2020 la X edizione 

In un momento di restrizioni dovute all'emergenza Covid-19 non si ferma la missione di sostenibilità della Green Fashion week, giunta alla sua X Edizione, che si terrà a Milano dal 27 al 29 Novembre, mentre l'XI edizione sarà ad Andermatt, non appena migliorerà l'emergenza sanitaria e sarà possibile organizzare eventi secondo il rispetto delle normative sanitarie. GreenFashionWeek è l'appuntamento con la moda sostenibile, un luogo di incontro-anche da remoto-per tutti coloro che portano avanti , come professionisti, esperti del settore, o normal people, principi di rispetto e consapevolezza nei confronti del Pianeta e delle sue risorse, da tutelare a vantaggio delle generazioni presenti e future. GreenFashionWeek promuove, a livello nazionale e internazionale, modelli di sviluppo sostenibile per l'industria della moda. GreenFashionWeek riconcilia la sostenibilità con l'industria della moda, l'etica e la responsabilità con la bellezza, il lusso e il confort con lo stile e l'eleganza. GreenFashionWeek seleziona i Designer che ottemperano al maggior numero di Goal previsti dall'Agenda 2030, sottoscritta dai 193 Paesi Membri delle Nazioni Unite. GreenFashionWeek supporta economicamente e logisticamente i Designer che scelgono e sceglieranno di partecipare all'evento. GreenFashionWeek è "La" Settimana della Moda Sostenibile, patrocinata dalle istituzioni più prestigiose e seguita da numerose testate giornalistiche, televisioni e media internazionali. Recentemente Euronews ha trasmesso in diretta mondiale l'intervista al presidente di GreenFashionWeek, Guido Dolci.

"Non c'è legame tra quello che sappiamo e quello che facciamo. Non sappiamo cosa faremo e dove saremo tra soli cento anni, figuriamoci tra centomila..."-dice Guido Dolci, Presidente di GreenFashionWeek-"oggi ci rendiamo conto che la Terra non è una risorsa infinita, bensì un piccolo organismo vivente e la stiamo distruggendo con troppe emissioni di gas serra.
Sappiamo che quello che facciamo è sbagliato, ma lo facciamo lo stesso. Non ci sono scuse: ognuno deve agire nel suo piccolo per ridurre il consumo di energia e risparmiare risorse."

I designer e i brand leader nel settore della moda sostenibile, attraverso le proprie collezioni, sfileranno collegati in streaming davanti al pubblico internazionale, lanciando il loro messaggio di unione tra lusso e sostenibilità.

I materiali utilizzati e i processi produttivi dei Designer di GreenFashionWeek sono sostenibili sia dal punto di vista ambientale, che sociale rispettando il maggior numero possibile di Goal dell'Agenda 2030.

GFW diffonde da anni consapevolezza sul campo della moda sostenibile in tutto il mondo con il proprio concept unico e modalità avveniristiche: in questa edizione il gioco incontrerà la moda, la bellezza si confronterà con l'educazione con particolare attenzione verso i giovani, coinvolgendo università e scuole, creando attraverso GreenLandia un campus per l'educazione delle nuove generazioni: la consapevolezza dei giovani è, infatti, l'arma migliore per la salvaguardia dell'ambiente e la coscienza sociale. Verranno selezionati un centinaio fra 400 stilisti sostenibili a livello internazionale e aziende produttrici – nel rispetto della salvaguardia del Pianeta. 

Ma cos'è GreenLandia? E' "un Paese che non c'è" o meglio, che "non c'era". Passeggiare all'ombra di una distesa di tetti fotovoltaici - sembra di essere nel futuro - circondati da pareti organiche, sorseggiare il proprio drink su una sedia eco e fare shopping in un campus sostenibile: un incrocio in un ambiente che unisce ciò che abbiamo visto in "Avatar" e in "Odissea nello Spazio". La porta verso un universo sostenibile: questa è GreenLandia, e molto altro. 

GREENLANDIA è un punto d'incontro per le aziende che fanno B2B dove ognuna investirà per costruire i propri uffici sostenibili ed esporrà, progetterà e costruirà un nuovo tessuto industriale completamente sostenibile.

GreenLandia è uno sguardo al futuro e, grazie a coloro che oggi progettano e realizzano prodotti, materiali e beni sostenibili è pronta a dare alle prossime generazioni un Mondo pulito, bello, incontaminato ed encomiabile. 

Siete invitati a connettervi in streaming con i brand e i designer presenti sulla terrazza Duomo21, a Milano in occasione della decima edizione Domenica 29 Novembre alle ore 15.00.

Riceverete un'email con l'invito per la connessione 
Nelle passate edizioni: Gianluigi Colin sul Corriere della Sera titola: "La Fashion Week nel deserto diventa ecosostenibile"; Daniela Fedi su Il Giornale: "Ad Abu Dhabi la prima sfilata senza trucco"; Le Matin: "La Fashion Week se met en mode Vert"; Il più popolare quotidiano russo "Известия" era presente agli eventi portando il messaggio di GreenFashionWeek nella propria patria russa; il MediaCoverage di GreenFashionWeek conta articoli provenienti da centinaia di testate giornalistiche e network televisivi da tutto il mondo; United Nations ha pubblicato sui propri canali istituzionali la collaborazione con GreenFashionWeek, in quanto evento no-profit;il Ministero dell'Ambiente Italiano ha organizzato a Roma con GreenFashionWeek un summit sulla moda sostenibile nel Novembre 2017;la più nota e seguita televisione nord e sud americana "Univision" ha intervistato live nel proprio headquarter di New York il fondatore di GreenFashionWeek Mikel Guido Dolci;Vogue Italia ha titolato: "La Green Fashion Week va in scena a Roma".

GreenFashionWeek è una realtà internazionale, approdata, nelle passate edizioni a Dubai, Abu-Dhabi, Los Angeles, Las Vegas, Milano, Roma, Svizzera e in Portogallo, rimanendo orgogliosamente una creazione Made in Italy e rendendo, a dispetto dei luoghi comuni, l'Italia leader mondiale dell'innovazione sostenibile.
GreenFashionWeek, dalle coste soleggiate dell'Algarve, nel sud del Portogallo, si sposta in una Milano in pieno lockdown, lanciando così il suo messaggio di speranza verso il futuro e la sostenibilità e riunendo per la decima edizione i maggiori esponenti della moda sostenibile nel panorama internazionale dal 27 Novembre al 29 Novembre 2020.

La fotografa ufficiale di GFW è Elisa Dolci.



giovedì, novembre 26, 2020

"Gli eventi torneranno ad emozionare": lo dice Icio Franzonii (Royal Management)

"Gli eventi torneranno ad emozionare": lo dice Icio Franzonii (Royal Management)

Abbiamo incontrato Icio Franzoni. La sua Royal Management è una delle agenzie di riferimento in Italia e non solo quando si tratta di fornire modelle, modelli e artisti ad organizzatori di eventi e locali. 

Abbiamo ovviamente parlato di come e quando i locali potranno ripartire. Secondo Icio Franzoni, un operatore del settore che si occupa sia di party serali e notturni sia di eventi diurni, i tempi saranno medi o lunghi, ma presto, nel corso del 2021, gli eventi torneranno ad emozionare il pubblico. E i brand torneranno a poter organizzare o patrocinare eventi che danno valore alla loro realtà. "Addirittura, credo sarà una sorta di rinascimento degli eventi e del divertimento", spiega Icio  Franzoni. "Lo dimostra il successo di molte delle realtà più importanti per l'estate 2020. Non tutte le realtà riusciranno ad aprire dopo un periodo così lungo di difficoltà, ma chi riuscirà a farlo ha davanti a sé ottime prospettive". 

Chi riuscirà a resistere? Da dove si ripartirà? 

Lo faranno le realtà più solide. Nel mondo Tomorrowland sta già organizzando party online di successo, altre realtà stanno già vendendo prevendite di eventi estivi del 2021. Anche in Italia per fortuna le realtà solide sono molte. Ad esempio, la mia agenzia Royal Management ripartire dalla bellezza e da show che non possono lasciare indifferenti per qualità dei costumi, delle modelle e dei modelli sul palco... ci sarà sempre bisogno di emozioni di questo tipo. 


Royal Management, nello specifico, cosa proporrà?  

Sui palchi degli eventi sparsi per l'Italia e non solo vogliamo portare meraviglia, sorrisi e divertimento di qualità

//


Cos'è Royal Management 

Creata e gestita da Maurizio "Icio" Franzoni,  Royal Management è un'agenzia specializzata nel fornire modelle/i e hostess a chi organizza eventi, party e fiere, soprattutto nel settore entertainment & nightlife. Attiva da anni, l'agenzia gestisce un numero di talenti notevole, ma più che sulla quantità, da sempre punta su qualità ed eccellenza. Royal Management ha poi a disposizione ciò che può fare la differenza per creare party o eventi memorabili: centinaia di abiti e costumi capaci di esaltare la bellezza delle ragazze in modo sempre diverso. MEDIA INFO, PHOTO http://lorenzotiezzi.it/royal-management/

Chi è Icio Franzoni

Maurizio "Icio" Franzoni, 45 anni, di Verona, è un vero professionista dello show business. Da più o meno trent'anni si occupa di divertimento e da quasi 15 gestisce Royal Management, una delle realtà più stimate e rispettate dagli addetti ai lavori quando si tratta di entertainment, clubbing e nightlife. Le ragazze che fanno sognare sui palchi dei top club italiani (e non solo) spesso lavorano con la sua agenzia. Qui una sua lunga intervista sui suoi inizi e sui tanti progetti che segue in questo periodo http://lorenzotiezzi.it/royal-management/




/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


mercoledì, novembre 25, 2020

Accarne e/o Appesce? SundayBox by Locale, il pranzo della domenica a casa, a Palermo, ogni giorno

Accarne e/o Appesce? SundayBox by Locale, il pranzo della domenica a casa, a Palermo, ogni giorno

Locale è un'osteria moderna, perfetta per una cena easy con gli amici e pure per un pranzo in famiglia; è un cocktail bar in cui rilassarsi dopo una giornata di lavoro bevendo qualcosa di buono e gustandosi, perché no, anche un Piattino, una sorta di tapa che mette insieme tradizione siciliana e fantasia... Tra i tanti piattini, ecco Ammare (insalatina di pesce con crema di basilico e spuma di bufala), le Polpettine di Nonna Pina, di carne, con sugo e crostini di pane... Non mancherà mai neanche Caciocavallo Morbido, in tempura con miele siciliano. Quando era stato tolto dal menu, i gestori hanno dovuto sentire troppe lamentele. 

Locale, nato nel settembre 2017, è nel cuore di Palermo, a due passi dal Teatro Massimo. Il successo di questo spazio è stato immediato e si consolida con proposte divertenti, anche oggi, in tempo di restrizioni. Qui tutto è locale. Le ispirazioni arrivano da tutto il mondo, ma piatti, cocktail e design sono decisamente palermitani. Aperto dalla mattina alla notte, Locale ha iniziato a farsi notare da chi, tra i giovani palermitani, cercava proposte d'eccellenza e un posto tranquillo per godersele. Poi, pian piano, grazie al passaparola, a Locale hanno iniziato anche da arrivare le famiglie, soprattutto per il pranzo della domenica, che in Sicilia è un vero e proprio rito a cui si inizia a pensare dal lunedì.

Il cocktail bar occupa il pianterreno, al primo piano c'è la zona ristorante, in cui spicca una saletta logicamente chiamata salotto. Perché a Locale si sta come a casa. Gestito dalla famiglia Bellavista, racconta le passioni e le esperienze di chi l'ha creato. Maurizio, il papà, gestisce locali da sempre. A lungo si è occupato di quello del Circolo Ufficiali, a Palermo. Maurizio, il figlio più grande, arriva da esperienze in ristoranti in giro per il mondo (Blue Marlin Ibiza, Londra, Milano), mentre Greta, laureata in disegno industriale, si occupa soprattutto del design e della comunicazione. Ma non solo, perché come sempre in famiglia si fa un po' di tutto, anche solo per il piacere di dare una mano e stare insieme.

Anche oggi, in periodo di restrizioni, è impossibile raccontare tutto ciò che si può bere e mangiare grazie a Locale. Il menu dei piatti take away & delivery, disponibile su Instagram o su Social Food, sta in una sola pagina, ma mette insieme decine di Piattini, pizze, piatti di pasta, di carne o pesce, burger e ovviamente dolci, "Che Duci!" in siciliano. Non manca l'invitante box Aperitvhome... 

E da bere? Ecco l'Americanotto (Punt e Mes, Bitter Campari, Chinotto bergamotto, erbe aromatiche), il Negrohome (London Dry Gin, Campari, vermouth Antica Formula e rabarbaro) o tante proposte della cantina, che ovviamente punta soprattutto su bianchi, rossi e bolle siciliani.

Tra le tante proposte, spiccano poi i due SundayBox, Accarne e/o Appesce, come gli arancini. Sono disponibili ogni giorno e perfetti per rilassarsi senza uscire di casa.  "L'ispirazione ce l'ha data proprio la domenica, il pranzo in famiglia che ogni dieta porta via. Ed ecco qui SundayBox by Locale, il ristorante a casa", spiega lo staff sui social. "E siccome per mangiare bene bisogna anche bere bene, abbiamo pensato anche al vino giusto per voi". 

SundayBox Accarne costa 25€, SundayBox Appesce 30€ e il vino viene fornito in omaggio da Locale. SundayBox Accarne comprende Caciocavallo Morbido, Lorenzo''s Caponata, Sfincionello, N'casciata, Che Maualotto, San Martinello e una bottiglia di Principi di Butera Syrah. SundayBox Appesce invece propone Ammare, Gucambero, Crock&Soft, Primo Locale, involtino di spada alla palermitana, san martinelo e una bottiglia di Nero Luce Principi di Butera. 

Certo, rilassarsi a Locale è un'altra cosa, ma lo staff, in collaborazione con Pl4tform, un'altra realtà palermitana d'eccellenza, ha pensato anche alla musica. Grazie ad un QR code incluso nel delivery è possibile ascoltare su Spotify anche a casa la musica di Locale. 

Locale

Via Francesco Guardione 88, 90139 Palermo
0917932430 (anche Whatsapp)

https://localepalermo.it/ (in manutenzione)



/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Cortina Fashion Weekend 2020, un’edizione “responsabile” e dal risvolto benefico

Cortina Fashion Weekend 2020, un'edizione "responsabile" e dal risvolto benefico

Credere nel futuro: Cortina lo dimostra col suo solito charme!
I colori dei Mondiali di sci alpino Cortina 2021 vestono la Regina delle Dolomiti.


Vuole essere un forte segno di fiducia nel futuro e di coraggio, questo Fashion Weekend 2020.

Dal 4 all'8 dicembre, a Cortina va in scena la "moda", ma con un abito differente dal solito. La Regina delle Dolomiti, nota per il glamour dei suoi eventi, cambia abito e, come tutte le dive si adatta al momento e si rimbocca le maniche, proprio come i suoi abitanti.

La manifestazione, arrivata alla sua decima edizione e organizzata dall'Associazione Cortina For Us, è stata voluta e sostenuta da tutti i suoi soci: imprenditori, commercianti del territorio, albergatori e impiantisti desiderosi di mostrarsi attivi e predisposti al mutuo soccorso.

Ecco, quindi, che la sinergia instaurata negli anni con il Comune di Cortina e con Fondazione Cortina 2021, organizzatrice dei Mondiali di sci alpino in programma dal 7 al 21 febbraio, si è dimostrata fondamentale per questo complesso 2020. Il sostegno e la collaborazione tra le parti risultano, infatti, imprescindibili in un momento come quello che stiamo vivendo.

Si è deciso di confermare questo appuntamento, nonostante le difficoltà e le restrizioni causate dall'emergenza sanitaria, per raggiungere un grande obiettivo: aiutare in maniera concreta, sostenendo la Onlus bellunese Insieme si Può, nel suo progetto Povertà a casa nostra. Un supporto ad alcune famiglie del territorio, ormai alla soglia della povertà, nelle spese essenziali, come: i trasporti, le cure mediche, le bollette e la spesa alimentare.

"Etica e coscienza" sono, infatti, le parole chiave che hanno guidato l'ideazione di tutto l'evento. Sono state escluse dal programma tutte le occasioni che avrebbero potuto generare assembramento e la proposta finale rispetta e sostiene ogni direttiva presente nell'ultimo DPCM. Un progetto, quindi, di stampo digital quello di quest'anno, che "avrà luogo" soprattutto sui Social!

 Molte le iniziative messe a punto da Cortina For Us, che verranno pubblicate e condivise agli inizi di dicembre con tutti i loro follower: video, interviste, giochi e tanti altri format che riusciranno a farci amare questa terra ancora di più, facendoci scoprire il suo legame con l'affascinante mondo della moda.

In loco, invece, durante il ponte dell'Immacolata, il paese si vestirà per celebrare le feste insieme ai residenti e ai fortunati turisti che ogni anno, in questo periodo, riempiono le seconde case e gli hotel della Valle. Installazioni di video mapping e diversi ledwall decoreranno Corso Italia, donandogli una luce natalizia con l'augurio di infondere speranza negli animi dei passanti.

Fondamentale il supporto ricevuto da Fondazione Cortina 2021, che ancora una volta crea sinergie con le realtà locali per il territorio stesso: gli allestimenti di questa edizione del Fashion Weekend infatti saranno curati dal Comitato Organizzatore dei Mondiali di sci alpino. Il blu, l'oro e il tricolore, insieme all'iconico fiocco di neve e allo scudetto, vestiranno il centro del paese per tutta la stagione invernale in arrivo.

Rehegoo Music, nota etichetta discografica inglese, sarà anche per questa edizione partner dell'evento, curando la regia musicale con un programma che animerà il centro cittadino fino alla fine delle feste natalizie. Anche quest'anno, durante il Fashion Weekend, Rehegoo Music premierà con una borsa di studio il vincitore del concorso "Miglior Compositore" istituito dal Conservatorio Cesare Pollini, di Padova.

Tra gli sponsor confermati UnipolSai, agenzia Zandonella, sempre al fianco dell'associazione Cortina For Us nella promozione del territorio ampezzano.


"Con Cortina Fashion Weekend si inaugura ufficialmente la stagione invernale di Cortina d'Ampezzo. È un appuntamento che riversa nel cuore di Cortina il glamour, la ricercatezza e l'eleganza esclusiva e che attrae ogni anno ospiti nazionali e internazionali di gran pregio. In questo anno, però, assume una dimensione particolare, che ha richiesto uno sforzo notevole per la realizzazione di un format senza precedenti. Vivremo un'edizione totalmente virtuale e multimediale, che ci garantirà il piacere di gustarne l'atmosfera in piena sicurezza e di continuare a trasmettere i valori del Made in Italy, di cui Cortina, da sempre, rappresenta un baluardo per i suoi più alti livelli di artigianato, di ricerca e di creatività." Giampietro Ghedina, Sindaco di Cortina

"Il Fashion Weekend di Cortina sta diventando ormai una bella "tradizione italiana". Già solo farlo, con tutte le condizionalità imposte dalla situazione che viviamo, è un segnale di fiducia e speranza che viene lanciato al territorio, ma anche al Paese e al mondo del turismo, un settore così gravemente colpito da questa pandemia. È in questo spirito che Fondazione Cortina 2021 sposa in particolare quest'anno il progetto, al fine di creare un clima positivo e di ottimismo verso i prossimi Mondiali che porteranno Cortina alla ribalta mondiale per 15 giorni e verso cui continuiamo a lavorare con tutte le forze". Valerio Giacobbi, Amministratore Delegato Fondazione Cortina 2021

"La spinta a portare avanti il Fashion Weekend ce l'hanno data tutti i soci e i rappresentanti delle nostre collaborazioni, che a gran voce hanno chiesto di tenere viva Cortina, preoccupati sicuramente dello scenario che potrebbe delinearsi a breve giro, con un mondiale di sci alle porte. Il desiderio comune è che tutto vada per il meglio, non solo per i singoli, ma per tutto il sistema Cortina". Franco Sovilla, Presidente di Cortina For Us


L'associazione Cortina For Us, attiva da oltre 6 anni, è composta da commercianti, imprenditori, artigiani e liberi professionisti del territorio, uniti nel desiderio di fare da collante fra le diverse realtà locali. I soci operativi, tutti volontari, si occupano da sempre di ideare, organizzare eventi che promuovano la Regina delle Dolomiti.
 



/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Cocktail Fluo che danno allegria? Con Sweet & Sour Glow by Michele Piagno, un brevetto mondiale distribuito da Mixò Italia

Cocktail Fluo che danno allegria? Con Sweet & Sour Glow by Michele Piagno, un brevetto mondiale distribuito da Mixò Italia

Michele Piagno è ormai un barman affermato.  Esperto di mixologia molecolare, spesso collabora con chef stellati per progetti comuni. Ad esempio, si è occupato di "food pairing" con Norbert Niederkofler, chef stellato Michelin che lavora soprattutto in Val Badia, creando un drink dedicato per ogni pietanza di un menu a tema. 

Ma oltre che un professionista raffinato, Michele Piagno è rimasto ancora un po' bambino. Ancor prima di frequentare l'Istituto Alberghiero dove si è formato, aveva già la passione per la chimica e tanta voglia di sperimentare creando preparazioni veloci, facili da proporre, magari in discoteca o durante un festival.

"Barista, barman, bartender… in fondo sono tutti sinonimi. Chi sta dietro a un bancone deve soprattutto saper ascoltare e regalare un po' di serenità a chi viene a rilassarsi in un locale", spiega Michele Piagno con un sorriso riassumendo la sua filosofia.

Per questo nell'ormai lontano 2011 ha ideato Glow Sweet & Sour Mix, un liofilizzato divenuto brevetto mondiale per cocktail fluorescenti distribuito dall'italiana Mixò Italy

In pratica, oltre dieci anni fa, Michele Piagno ha inventato e poi brevettato un modo veloce e dinamico per creare cocktail fluo.

"Glow S&S created by Michele Piagno", tecnicamente parlando, è un cocktail sweet & sour fotosensibile. Sweet & sour è una miscela a base di limone e zucchero che i bartender utilizzano per preparare i cocktail... è soprattutto, in questo caso, è un elemento che può regalare qualcosa in più a una festa, a un momento conviviale da vivere con gli amici. Un cocktail fluo non è solo buono da bere, è anche davvero divertente.

Nel tempo, "Glow S&S created by Michele Piagno" ha avuto notevole successo. E oggi, proprio oggi, i cocktail fluo potrebbero essere un gran bell'antidoto al grigiore dell'inverno e all'atmosfera non certo idilliaca del periodo che stiamo vivendo.

"Glow S&S è un semilavorato di alta qualità molto facile da usare", racconta Michele Piagno. "Viene venduto in pratiche buste monodose che il barman dietro il bancone semplicemente diluisce in un litro d'acqua. Di giorno o con luci standard, il cocktail sembra 'normale', ma se si accendono i neon a raggi ultravioletti tipici dei locali diventa fluo, con un effetto sorprendente... che dà alla festa qualcosa in più". 

Esclusiva internazionale di "Glow S&S by Michele piagno" è come dicevamo Mixò Italia, che sul suo sito, a questo link - 
http://www.mixoitaly.com/sours-juice.html#.X75CrS1aZpQ - propone anche due degli infiniti drink che è possibile creare con questo sour: Fluo Party e Glow.

Sito ufficiale Michele Piagno

MEDIA INFO, PHOTO HI RES MICHELE PIAGNO






/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Episodio52 I misteri di Baal: Quello che la Bibbia evitò di scrivere

28/11 @TheWindow by Ross Roys su YouTube

28/11 @TheWindow by Ross Roys su YouTube

Sabato 28 novembre alle 18 va in scena su YouTube una nuova puntata di @TheWindow, lo show musicale in cui la dj producer toscana Ross Roys fa ballare ed emozionare. Non è mai sola, in questo viaggio, è sempre accompagnata da altri artisti e protagonisti. Ad esempio, il 28 novembre il suo collega Luca Guerrieri presenta il remix che prodotto per "Waves", un brano realizzato qualche tempo fa proprio da Ross Roys. 

Non è tutto in console c'è un dj set di Roxy, c'è un intervento di Lorenzo Tiezzi di AllaDiscoteca che dà un po' di suggerimenti musicali e non (da una pianista canadese a luoghi in cui mangiare qualcosa di buono), c'è Luca e c'è Polevolution XL Pisa.

Tra una battuta e e l'altra, con l'aiuto del pinguino Ping ed altri strani personaggi, con il montaggio dello YouTuber Ghost Shadow (...) @TheWindow by Ross Roys mette insieme bella musica elettronica e un po' di sana ironia. E' un flusso decisamente ipnotico e coinvolgente. Che succederà nei prossimi episodi di @TheWindow? Vedremo e soprattutto ascolteremo, perché di un po' di buonumore e musica c'è sempre bisogno, in questo periodo anche di più.

ROSS ROYS (media info, photo hi res)



/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


martedì, novembre 24, 2020

SUNRISEPOP, DOMENICA 29 NOVEMBRE SESTO APPUNTAMENTO CON IL TALK SHOW WEB DI #DITUTTO. OSPITI LALLO CIRCOSTA, GIAMPAOLO CATALANO, PASQUALE ZONNO E RICCARDO LETO.

SUNRISEPOP, DOMENICA 29 NOVEMBRE SESTO APPUNTAMENTO CON IL TALK SHOW WEB DI #DITUTTO. OSPITI LALLO CIRCOSTA,  GIAMPAOLO CATALANO, PASQUALE ZONNO E RICCARDO LETO
 

Domenica 29 Novembre, alle ore 18.00, sesto ed ultimo appuntamento della stagione con SunrisePop, il talk show web di DiTutto condotto da Tommaso Barone con la regia di Gino Brotto.

In questa puntata si parlerà di #Spettacolo con gli ospiti collegati in diretta streaming con lo studio di SunrisePop: da Roma l'attore cabarettista Lallo Circosta,  da Lecce gli attori comici Giampaolo Catalano e Pasquale Zonno, da Torino l'attore e doppiatore Riccardo Leto.

Il talk show web si potrà seguire in diretta streaming multivisione sulle pagine facebook di Ditutto Italia, Inondazioni.it, Silver Music Radio, Music Records Italy, Radio Punto Sud, AllaDiscoteca e sul Canale Youtube DituttoMovie.

 

=== CHI SONO GLI OSPITI ===

LALLO CIRCOSTA È un comico, imitatore, cantante, doppiatore, attore caratterista, presentatore e conduttore radiofonico italiano. È noto per la sua partecipazione alla trasmissione "Guida al campionato", nella quale imita vari personaggi come Antonio Cassano, David Beckham, Ronaldinho, Giampiero Galeazzi, Maradona e Ronaldo. In passato ha lavorato come cantante comico con Nino Frassica, a Forum con Gino Cogliandro e anche nella trasmissione Libero con Teo Mammucari. Dalla stagione 2010/2011 collabora col programma radiofonico di Radio2 610, condotto da Lillo & Greg. Nel 2012 partecipa ad alcuni film tra i quali Buona giornata e Operazione vacanze.

GIAMPAOLO CATALANO MORELLI & PASQUALE ZONNO I due attori comici sono i principali componenti del gruppo comico satirico "The lesionati". Il gruppo, che opera sul web, con una pagina fan di circa 150.000 followers su Facebook e con le sue video produzioni virali che contano milioni di views, è una delle realtà social-mediatiche più importanti non solo del Salento ma del Sud Italia.

RICCARDO LETO. È uno degli attori e doppiatori di cinema e tv più eclettici e preparati. Un artista poliedrico che ha trovato in buona parte delle forme d'arte audio-visive la sua dimensione. Dopo aver studiato recitazione con Michal Znaniecki, esordisce come conduttore radiofonico, autore, animatore e speaker pubblicitario, negli anni Novanta. Dotato di un sorriso spiazzante e di una vitalità prorompente, con una personalità che lo spinge a nuovi stimoli, dopo gli itinerari radiofonici si invaghisce del cinema, nel quale debutta nel 1998 con la parte di un infermiere ne "L'ora della fine" del compianto Alberto Negro (Tommaso è andato via). Si lascia sedurre perfino dai cortometraggi, primo fra tutti il suo "Rigor Mortis" (1999).

Info puntata su: https://bit.ly/3pYMyxu / News e curiosità su SunrisePop si possono trovare sulla pagina facebook SunrisePopItalia e sul sito ditutto.it.