mercoledì, ottobre 23, 2019

26/10 Yves V from Tomorrowland @ Costez - Telgate (BG)

26/10 Yves V from Tomorrowland @ Costez - Telgate (BG)

Sabato 26 ottobre al Costez di Telgate arriva un vero protagonista dello scenario clubbing internazionale, ovvero Yves V. E' uno dei dj simbolo del Tomorrowland, il mitico festival belga che fa ballare e sognare ogni estate centinaia di migliaia di ragazzi. Si è appena piazzato al 56esimo posto della Top 100 DJs Chart di Dj Mag UK, la chart più importante del clubbing internazionale. 

Tra i suoi brani più celebri c'è "We got that Cool", un brano in cui il top dj belga Yves V ha fatto squadra con Afrojack e il duo al femminile Icona Pop. "Le collaborazioni sono davvero divertenti perché possono tirare fuori da un artista un lato nascosto e per questo è stato fantastico lavorare con Afrojack e Icona Pop", ha detto Yves V riguardo al suo brano "Le ragazze hanno portato le giuste vibrazioni estive con le loro voci sulla nostra melodia house"... 

Il sottotitolo della nuova stagione autunno -  inverno - primavera 2019/20 di Costez dice molto sulla filosofia del brand creato da Paolo e Francesco Battaglia: Less Words More Music, ovvero meno chiacchiere e più musica. Costez è decisamente perfetto un sabato notte scatenato, tutto da vivere tra show di qualità, grande musica da ballo e ottimi drink da gustare con gli amici. 

Evento Facebook con tutti i dettagli (orari, prezzi, etc)

I partner della nuova stagione #Costez 2019 / 2020 sono Seat Bergamo Bonaldi, sono Touchdown Abbigliamento Grassobbio Bg, Perosino Abbigliamento Cazzago s/m Bs, Hotel Costez Cazzago s/m Bs, Burger king Palazzolo Bs, KTM Farioli Bg, 30&Lode Bergamo, Ottica Foppa Grassobbio / Palazzolo, Tecnocasa Capriolo Bs, Tecnorete Palazzolo s/o Bs, PadoinFashionDeluxe Seriate Bg, CoverStore Bergamo, Ring Cafe' Bs,  Apelungo. 

Costez - Telgate (BG) (c/o Nikita)

info e prenotazioni: 3480978529 

via dei Morenghi 2 - Telgate  (BG) 
A4: Grumello Telgate (il locale è ben visibile dell'autostrada, di fronte al centro commerciale Conad)


/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


24/10 La Gran Inauguraciòn Cartèl con Taz Goons, Trendy Ema, Arienne Dj, Francesco Andreoli @ Circus - Brescia


24/10 La Gran Inauguraciòn Cartèl con Taz Goons, Trendy Ema, Arienne Dj, Francesco Andreoli @ Circus - Brescia 


Giovedì 24 ottobre al Circus prende vita un altro party infra settimanale decisamente atteso. Sono anni che infatti al Circus si balla anche di giovedì, con sonorità internazionali. Dal 24 ottobre il sound è house, worldwide, latin, afro, pop. E c'è un occhio allo stile degli ospiti.  Music by la Padilla del Cartèl, ovvero con Taz Goons, Trendy Ema, Arienne Dj, Francesco Andreoli.

Il nuovo appuntamento è Cartèl, una festa nuova di zecca che ha le sue regole, proprio come il mitico Fight Club e come simbolo si è scelta uno scorpione, un animale che sa far male, parecchio. Le regole sono tutte scritte in spagnolo nelle stories, su https://www.instagram.com/cartel_night/

Siccome sono deciamente divertenti... ne riassumiamo qualcuna qui: Cartél Non è una festa hip hop, né trap. E' proibito andare dal dj e chiedergli di suonare le proprie canzoni preferite. Se vuoi essere fotografato non muoverti come un ballerino trap…

///

Circus beatclub
via Dalmazia 127, Brescia
info 333 210 5400
g.page/circusbrescia (Come arrivare con Google Maps e info)

///

Da oltre vent'anni Circus Brescia è un punto di riferimento per chi ha voglia di ballare. La nuova stagione è iniziata lo scorso settembre, ovviamente con grande successo. Design, tecnologie e arredi del club sono stati rinnovati, come del resto succede ogni anno… Ballare al Circus è ancora più bello. La Circus family, che in console e altrove fa ballare tanti party (Antonio Gregori, Davide Briosi - Brio, Francesco Tomasi - Toma…) ogni weekend riesce a coinvolgere il pubblico in modo nuovo. 

///


/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


martedì, ottobre 22, 2019

26/10 Cuartero fa scatenare il Bolgia di Bergamo

26/10 Cuartero fa scatenare il Bolgia di Bergamo

Sabato 26 ottobre al Bolgia di Bergamo arriva Cuartero, talento spagnolo in forte ascesa nel panorama vorticoso del clubbing internazionale. Produce musica fin da quando aveva appena 15, gira il mondo con la sua musica fin dal 2012 e qualche settimana fa ha fatto scatenare il closing party del mitico Amnesia Ibiza. Cuartero spazia tra house, tech house, acid, funky e pubblica la sua musica su label di riferimento come Desolat, Sanity, Hot Creations e Moon Harbour. Subito prima del suo dj set al Bolgia, fa ballare Bucarest e Amsterdam, mentre a metà novembre vola in Perù, al Get Out Festival. 

Che si balla al Bolgia di Bergamo il party del 26/10  con Cuartero sul palco? 31/10 Halloween - Marco Faraone, 16/11 This is Italian Hardcore. 

Prevendite Online 

Evento Facebook (dettagli, prezzi)

Bolgia

info 3383624803 
Via Vaccarezza 8 Osio Sopra (Bergamo)
A4 Milano Venezia uscita Dalmine (venti minuti circa da Milano)
In treno: Stazione Verdello - Dalmine (disponibile navetta per il Bolgia)

Next Events @ Bolgia Bergamo 
31/10 Halloween | Marco Faraone at Bolgia - Bergamo

16/11 This is Italian Hardcore @ Bolgia  - Bergamo 



/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Dico No alla Droga incontra i ragazzi dell’Istituto “Eleonora Duse” di Bari

Dico No alla Droga Puglia incontra i ragazzi dell'Istituto Comprensivo "Eleonora Duse" di Bari

 

Gioco contro le dipendenze durante la settimana di contrasto alla povertà educativa.

 

Martedì mattina i volontari dell'associazione di volontariato contro le droghe, Dico No alla Droga Puglia, hanno organizzato, assieme all'associazione Save the Children di Bari un'attività sportiva di prevenzione riservate a centinaia di studenti del Duse di Bari. Un progetto quello delle attività nelle scuole che sta portando a notevoli risultati di prevenzione, grazie ad una diffusione di modelli di conoscenza e consapevolezza.

 

L'evento si inserisce nel contesto delle attività per la settimana di contrasto alla povertà educative, infatti lo scopo di Dico NO alla droga Puglia è proprio quello di fare prevenzione attraverso la corretta informazione.

 

In Italia ci sono 1 milione di bambini che non hanno gli strumenti per un'istruzione adeguata ed è per questo che l'evento è inserito nel progetto di Save the Children "Illuminiamo il Futuro" ed è stato deciso di parlare di droga dando come adeguato sostituto al divertimento, lo sport.

 

All'inizio dell'attività i volontari hanno mostrato dei video sull'abuso di alcol, marijuana e sulle altre droghe più in generale. In seguito è avvenuto un torneo di pallavolo e un torneo di calcio tra i ragazzi della scuola dove tutti hanno indossato la maglietta iconica dell'associazione.

 

Per terminare i giovani studenti hanno firmato la promessa di impegnarsi a combattere per un mondo libero dalle droghe.

 

La presidente dell'associazione, Avvocato Barbara Fortunato, sottolinea che "L'arma più efficace nella guerra alle droghe è l'istruzione" come scrisse l'umanitario L. Ron Hubbard.

 

Un gruppo di grande valore quello della sede pugliese dell'associazione contro le droghe, che sta portando avanti con grande forza e determinazione uno scopo di prevenzione per rendere la nostra una società migliore e per questo continueranno numerose attività di prevenzione nel periodo invernale in tutta la regione.

 

Ufficio Stampa

Dico No alla Droga Puglia


Groove fa ballare Bergamo e Franciacorta: 26/10 Hotel Costez - Cazzago (BS), 31/10 Castello degli Angeli - Carobbio (BG)

Groove fa ballare Bergamo e Franciacorta: 26/10 Hotel Costez - Cazzago (BS), 31/10 Castello degli Angeli - Carobbio (BG)

Dopo un'estate 2019 di fuoco, DV Connection continua a far divertire il Nord Italia... anzi cresce! In autunno e in inverno fa ballare diverse location del Nord Italia, con party pieni di stile. Ogni party è semplicemente perfetto per chi vuol far tardi con stile, con gli amici. DV Connection infatti cura ogni dettaglio fino all'inverosimile, il che facilita il divertimento. 

Un bell'esempio di party autunnale a cura di DV Connection? La festa di Halloween al Castello degli Angeli (Via Scalette, Carobbio degli Angeli - BG. Il party è Groove. Giovedì 31 ottobre 2019, nella notte più temuta dell'anno, uno scontro tra angeli e demoni infuoca il buio del Castello... In console tra gli altri gli LMC, dj di riferimento per DV Connection, capaci di far scatenare chiunque. L'evento è in collaborazione con Barbariccia Beach e con Red Bull. Tutti i dettagli dell'evento sono disponibili qui, nell'evento Facebook (bit.ly/35UykUp)

E che fare nell'attesa di Halloween? Sabato 26 ottobre 2019 il party Groove prende vita all'Hotel Costez di Cazzago (BS). La formula è quella easy, consueta per Hotel Costez, ovvero ingresso libero, consumazione facoltativa e divertimento garantito. In console insieme agli LMC dj c'è l'energia della voce di Mapez. Al resto pensano lo staff DV Connection e la Costez Family. Il livello dell'atmosfera del party è decisamente hot! Hotel Costez è in via Bonfandina a Cazzago (BS), uscita A4 Rovato. 

Info: 3494410654





/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Dopo Burberry, anche Boiler Room usa casse Pequod Acoustics per un party in Vietnam


Dopo Burberry, anche Boiler Room usa casse Pequod Acoustics per un party in Vietnam

Pequod Acoustics, produttore di casse acustiche "hi pro" Made in Italy, è un brand in forte ascesa in quell'universo sospeso tra moda e design. 

Lo scorso 20 ottobre 2019 un set di casse Pequod Acoustics,  sono state utilizzate ad Ho Chi Minh City, in Vietnam, al Khu 13 per uno dei celebri party della serie Boiler RoomBoiler Room è probabilmente della festa itinerante più conosciuta nel clubbing internazionale e ogni evento mette insieme, sponsor, top dj e fashion people… il tutto viene ovviamente diffuso su Boiler Room  tv e YouTube (per la precisione qui: https://boilerroom.tv/session/boiler-room-ho-chi-minh). L'impatto sonoro e il design di Pequod Acoustics si fanno infatti sempre notare.

Non è infatti l'unica grande notizia per Pequod nelle ultime settimane. Il celeberrimo marchio di moda britannico Burberry ha  utilizzato come scenografia e impianto audio della sfilata londinese nel settembre 2019 un insieme di speaker bianchi Pequod Acoustics. E' tutto chiaramente visibile nel video YouTube della sfilata: Https://www.youtube.com/watch?v=jvR4lRIBZtA (NB:  la sfilata inizia al minuti 21:40 circa gli speaker Pequod al centro del palco come unico elemento scenico). 

In particolare, gli speaker Pequod sono Made in Florence, visto che sono interamente progettati e prodotti a Firenze e dintorni.  Notizie di questi giorni sono la distribuzione in Vietnam e due installazioni di prestigio a Singapore. 

PHOTO HI RES EMEDIA  INFO PEQUOD

SITO UFFICIALE PEQUOD ACOUSTICS



Pequod Acoustics: diffusori Hi-Pro Made in Florence che si fanno notare 

Proprio come il capitano Achab in "Moby Dick" guida la sua baleniera Pequod alla ricerca della balena bianca, i due fondatori di Pequod Acoustic, i fratelli Simone e Andrea Ugolini, entrambi ingegneri guidano la loro azienda alla ricerca della perfezione nella riproduzione del suono. 

Ci sono altre connessioni tra mare e Pequod Acoustics: i diffusori sono realizzati in vetroresina, lo stesso materiale utilizzato per le barche da regata. E' resistente e facile da riparare. Inoltre, nel logo aziendale, si vede chiaramente la forma di un pesce sega. Questo pesce ha un rostro in grado di "sentire" le onde elettriche delle sue prede... I diffusori Pequod Acoustics fanno il contrario: diffondono  musica perfettamente.

I diffusori Pequod Acoustics hanno un impatto visivo notevole. Le loro forme arrotondate, le loro grandi dimensioni si distinguono dalle solite scatole quadrate grigie delle apparecchiature audio. Ma Simone e Andrea Ugolini hanno scelto solo i colori forti (bianco e rosso, soprattutto) delle loro casse acustiche. La forma dei coni è stata creata dal suono stesso. "I nostri diffusori potevano avere solo questa forma e dimensioni. Ecco perché suonano così bene", dicono i fratelli Ugolini.

Il viaggio senza fine di Pequod Acoustics inizia a Firenze, dove le casse vengono progettate, ingegnerizzate e poi prodotte. Non è un caso. Negli stessi luoghi dove Leonardo Da Vinci dette vita alle sue invenzioni, oggi c'è una filiera di aziende italiane dedicate all'audio high-end (le apparecchiature dedicate agli appassionati di hi fi) ed al pro audio (ciò che ci diffonde musica nei locali e ai concerti).

Pequod Acoustics ha fatto qualcosa di inaspettato: ha portato innovative soluzioni hi-end nel mondo del pro audio. Ecco perché i suoi diffusori sono così leggeri ed hanno un rapporto così favorevole tra livello di pressione sonora e peso dell'impianto (dB/KG). Inoltre, hanno un rapporto molto basso tra costo e pressione sonora (€/dB)...

La filosofia di Pequod Acoustics è facile da raccontare: niente compromessi, ricerca instancabile e soluzioni particolari. Non sono certo molti i diffusori single horn nel settore pro audio. Ma un diffusore single horn, quando viene accoppiato con trasduttori in specifiche frequenze sonore, permette un'elevata dinamica, combinata  tra l'altro con un alto livello di pressione sonora e livelli di distorsione molto bassi. In altre parole, i diffusori Pequod Acoustics sono perfetti per un club o per qualsiasi tipo di evento in cui la musica debba suonare ad alto volume perché non distorcono il suono all'aumentare della potenza. 

I diffusori Pequod Acoustic derivano da una ricerca che ha richiesto molti anni di passione. Sono stati presentati ufficialmente al mondo solo pochi mesi fa, durante Prolight and sound fair, a Francoforte, nell'aprile 2019. Per completare il team, Simone e Andrea Ugolini hanno recentemente ingaggiato Leonardo Dani come Chief Sales Officer, un grande professionista che ha una grande esperienza internazionale nel settore pro-audio anche come tecnico del suono. 

I diffusori Pequod Acoustic già fanno ballare alcuni dei club, eventi e location più esclusivi del mondo (Phi Beach club in Costa Smeralda, Italia; Y&Y, Singapore; Peter Pan Club, Misano, Italia; Pitti Uomo events, Firenze, Italia; Mini events, Italia)... e alcuni fortunatissimi proprietari di ville li usano per puro piacere personale. 


/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Fidelio @ The Club - Milano: il 22/10 si balla con la musica di Francesco Giglio, Ale Bucci, Filippo Marchsini

Fidelio @ The Club - Milano: il 22/10 si balla con la musica di Francesco Giglio, Ale Bucci, Filippo Marchsini 

Martedì 22 ottobre 2019, a far ballare The Club Milano c'è come sempre Fidelio. E' un party decisamente longevo, anzi uno dei più longevi del pianeta, visto che dura da vent'anni (!). Guest DJ è Francesco Giglio; Resident DJ sono Alessandro Bucci e Filippo Marchesini; Guest Voice è invece Riccardo Celletti. 


Party people, addetti ai lavori dell'intrattenimento, nottambuli, ragazze e ragazzi in Erasmus, perditempo professionisti, modelle & attori in libera uscita,  imprenditori di successo e/o sull'orlo d'una crisi di nervi, start upper sulla cresta dell'onda e/o colleghi ancora sott'acqua (...), Fidelio ogni martedì dall'autunno inverno 2019 / 2020 torna a far ballare Milano. 

Evento Facebook

Fidelio Milano @ The Club - ogni martedì notte 

 The Club Milano c.so Garibaldi, 97, Milano 
Info & Reservation:

Maurizio 393.3334557
Ale BigMama 347.0730858
Carlo 345.9071721


In vent'anni, più di un'era geologica per quel che riguarda l'entertainment, il mondo della notte è cambiato moltissimo, ma non è cambiata la voglia di fare l'alba con il sorriso, pure durante la settimana, da parte di chi ama Fidelio e pure di chi i party li organizza. Quella di questa one night è una clientela colorata, particolare, fatta solo e soltanto da persone che hanno voglia di ritrovarsi con gli amici a ballare ottima musica con gli amici.  La Fidelio family, ovvero lo staff che da quasi vent'anni fa ballare Milano ogni martedì notte è cresciuta. Maurizio Gerosa e Davide Cavallari danno il benvenuto ad Alessandro Imarisio (Ale BigMama) e Carlo Panzarini, professionisti del clubbing che operano da anni in Italia. Per Fidelio, un riferimento per gli addetti ai lavori e per chi vuol far tardi in una città sempre in movimento,  è un nuovo punto di partenza, una nuova sfida tutta da giocare divertendosi. 




/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Formazione e crescita professionale di Roberto Casula

Il profilo di Roberto Casula: cresciuto professionalmente in Eni, ha ricoperto posizioni di rilevante responsabilità in Italia e all'estero.
Roberto Casula

Il percorso professionale di Roberto Casula: formazione e inizi

Nato a Cagliari nel 1962, Roberto Casula si laurea in Ingegneria Mineraria. Sostenuto l'esame per l'abilitazione alla professione, comincia a lavorare come Reservoir Engineer per conto di Agip S.p.A.: nel suo ruolo si serve di prove di produzione e acquisizione dati sui pozzi per studiare il comportamento dinamico dei giacimenti di idrocarburi. Nel 1992 viene chiamato a ricoprire la posizione di Reservoir Engineer, Petroleum Engineer e Chief Development Engineer presso Agip Angola Ltd, la consociata con sede a Luanda. È solo la prima tappa di una lunga esperienza professionale all'estero che contraddistingue significativamente il suo percorso professionale. È il 1997 quando rientra in Italia: lavora come Development and Production Coordinator di Eni S.p.A., incarico che lo porta ad occuparsi dello svolgimento per conto del Gruppo di attività operative e di business legate ai Paesi dell'Africa Occidentale e Centro-Asiatica. Nel 2000 diventa Responsabile dei Servizi Tecnici di progetto per le attività in Iran: l'anno successivo si trasferisce nel Paese per coordinare a Teheran le fasi 4 e 5 del Giant South Pars Project, in qualità di Project Director.

Il percorso professionale di Roberto Casula: le esperienze più recenti

Nominato nel 2004 Managing Director di Eni Mediterranea Idrocarburi S.p.A., consociata del Gruppo, con sede a Gela, Roberto Casula si trasferisce in seguito a Tripoli, chiamato a ricoprire il ruolo di Managing Director in Eni Nord Africa BV. Nel 2007 diventa Senior Vice President della Regione Sub-Sahariana e Presidente delle 3 consociate Eni Abuja (Nigeria): le competenze acquisite nei diversi anni di esperienza sul territorio lo portano nel 2011 ad essere nominato Executive Vice President con competenze estese ai Paesi dell'Africa e del Medioriente. Il 2014 vede Roberto Casula fare rientro in Italia con un nuovo incarico: è Chief Development Operations & Technology Officer del Gruppo, a diretto riporto dell'Amministratore Delegato.

Il valore della legalità: il discorso a Trento di Maria Elisabetta Alberti Casellati

"Un nuovo patto tra pubblico e privato basato su una rinnovata fiducia verso le istituzioni e il loro operato": l'invito del Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati a Trento.
Maria Elisabetta Alberti Casellati, presidente del senato

Maria Elisabetta Alberti Casellati: la corruzione è una ferita profonda e lacerante in tutto il Paese

In occasione della visita in Trentino il 25 e 26 luglio scorsi, il Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati ha preso parte alla cerimonia per il ventennale del decreto legislativo che ha istituito le Sezioni Giurisdizionali della Corte dei Conti per il Trentino-Alto Adige. Nel suo intervento, il Presidente ha parlato anche della corruzione nella Pubblica Amministrazione, definendola "una ferita profonda e lacerante in tutto il Paese". Maria Elisabetta Alberti Casellati ha sottolineato come si tratti di "una piaga che, al di là delle non secondarie implicazioni in termini di danni erariali, si traduce soprattutto in una pericolosa perdita di credibilità delle Istituzioni che mette in pericolo la tenuta stessa dell'ordinamento". Occorre quindi prenderne consapevolezza e lavorare alla creazione di "un nuovo patto tra privato e pubblico basato su una rinnovata fiducia verso le istituzioni e il loro operato". L'ottica è evitare di compromettere ulteriormente un equilibrio "reso ancora più fragile dai sempre più frequenti casi di cattiva amministrazione e dagli inaccettabili costi che ne derivano a carico dei contribuenti: episodi che, anche quando non configurano specifiche ipotesi di reato, sono comunque il frutto di una gestione delle pubbliche risorse superficiale, incompetente o, peggio ancora, negligente".

Maria Elisabetta Alberti Casellati: la fiducia nelle istituzioni alla base di un rinnovato patto tra pubblico e privato

Parlando a Trento, il Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati ha quindi evidenziato come in tutto il Paese si percepisca l'esigenza di un rinnovato patto tra privato e pubblico, che "metta al centro di ogni azione di governo una nuova etica della condivisione e delle responsabilità tesa al bene comune". Una morale che "è alla base del contratto sociale su cui è stato edificato il nostro ordinamento democratico e sanciti i principi e i valori a cui deve attenersi l'agire dei pubblici amministratori" ha aggiunto il Presidente. In questa ottica la Corte dei Conti nell'ambito delle sue prerogative acquista "un ruolo imprescindibile a presidio degli equilibri istituzionali e a tutela delle legalità". Legalità, imparzialità, correttezza, buon andamento, efficienza, semplificazione, trasparenza e gestione virtuosa delle risorse sono, secondo Maria Elisabetta Alberti Casellati, alcune delle principali aspettative che gli italiani nutrono nei confronti delle istituzioni: "Aspettative che devono senz'altro ispirare l'attività di un legislatore che ambisca a dare solidità e struttura agli apparati dello Stato, ma di cui si devono fare principali interpreti coloro che sono chiamati in prima persona ad amministrare gli interessi e le risorse della collettività".

Feel Club: 25/10 Disco Inferno 70, 26/10 Freak! Dj Set



Feel Club: 25/10 Disco Inferno 70, 26/10 Freak! Dj Set 

25/10 Disco Inferno 70 @ Feel Club

Venerdì 25 ottobre al Feel Club l'appuntamento è con la musica degli anni 70 e non solo! E' uno show irresistibile, che inizia già dalla cena con un dinner live show scatenato e i dj e gli artisti che hanno fatto ballare negli anni migliori della discoteca. Sul palco e in console: The Show & Friends, Dj Johnny Malengo, A Cena con Max.  Ingresso omaggio donna entro le 1 (per chi si registra su www.feelclub.it). Cena dalle 21, disco dalle 22 e 30.

26/10 Freak! Dj Set  / Saturday Opening @ Feel Club

Il nuovo sabato notte di Feel Club fa scatenare Vicenza e non solo dal 26 ottobre. Per la prima volta al Feel arriva Freak, un party devastante, in versione dj set. Freak un party pensato per chi non ha paura di mostrare un pizzico di follia. Lo slogan della festa dice tutto: "Be crazy, be freak!". La musica mescola tutto ciò che mette il sorriso (dalla disco agli anni 90 passando per mille altre sonorità)... #trashnostop #funnypeoplegotofreak . Cena dalle 21, disco dalle 22 e 30.

31/10 Crash! Halloween Night + special guest TBA @ Feel @ Feel Club 

Amici, musica, gadget e molto altro: ecco cos'è Crash!, che per la prima volta approda al Feel il 31 ottobre 2019, per una Halloween Night tutta da vivere. Amici, musica, gadget, zucche, maschere, scheletri, divertimento... e molto altro ancora. Alla voce c'è MC Big, al mixer arriva Special Dj. Con loro anche uno special guest che verrà annunciato nei prossimi giorni.  Cena dalle 21, disco dalle 22 e 30.

FEEL CLUB
Via Vecchia Ferriera 22, 36100 Vicenza - Uscita VI Ovest 
+39 349 493 84 49
Facebook goo.gl/82H3k5



/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///