giovedì, luglio 18, 2019

Comunicato Stampa AiFOS: i convegni e workshop ad Ambiente Lavoro 2019

Comunicato Stampa

I convegni e workshop di AiFOS ad Ambiente Lavoro 2019

 

Dal 15 al 17 ottobre l'Associazione AiFOS organizza ad Ambiente Lavoro di Bologna numerosi convegni e workshop: logistica, rischio chimico, sicurezza eventi, vie respiratorie, processi formativi, multitasking, manager HSE, diversity management, …

 

Come ogni anno e con tutta la forza dell'esperienza accumulata in questi anni, di organizzazione di eventi, di elaborazione di nuovi strumenti di formativi, di ricerche e monitoraggi, l'Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro (AiFOS) partecipa alla manifestazione "Ambiente Lavoro" che si terrà a Bologna dal 15 al 17 ottobre 2019 presso il quartiere fieristico.

 

Ricordiamo che "Ambiente Lavoro", il Salone della Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro, è ormai uno dei punti di riferimento per gli operatori del settore e un'occasione preziosa per un'Associazione come AiFOS per presentare nuove strategie di prevenzione e formazione e promuovere e diffondere una reale cultura della sicurezza.

 

I convegni di AiFOS ad Ambiente Lavoro 2019

L'Associazione AiFOS ad "Ambiente Lavoro" presenta due diversi convegni.

 

Convegno - Rischio chimico: buone prassi ed esperienze di prevenzione

AiFOS in qualità di partner nazionale della Campagna Europea salute e sicurezza nei luoghi di lavoro propone un convegno relativo alla delicata tematica rischio chimico negli ambienti di lavoro. L'intento è quello di sensibilizzare i partecipanti circa questo problema molto diffuso e di illustrare esperienze di buone prassi circa la gestione del rischio connesso.

Martedì 15 ottobre - 14.00/17.00

Sala da definire - Pad. 21/22

Convegno gratuito riservato a massimo 100 partecipanti con iscrizione obbligatoria.

Evento valido per n. 2 crediti di aggiornamento valevoli per le seguenti figure professionali: Formatore (area 2), RSPP/ASPP, CSP/CSE, RLS

 

Convegno - La sicurezza tra eventi e manifestazioni

A seguito dei fatti di cronaca verificatisi negli ultimi anni riguardanti la safety e la security nel corso di eventi sportivi, musicali e di pubblico interesse, diviene sempre più importante comprendere quali siano le competenze che i tecnici del settore debbano sviluppare in tale ambito. Il convegno si pone l'obiettivo di ampliare le conoscenze dei partecipanti circa il quadro normativo di riferimento, le relative opportunità nel settore manifestazioni/eventi e le attività di plan, monitoring, review che occorre espletare per una buona gestione delle molteplici attività che si realizzano durante un evento pubblico.

Mercoledì 16 ottobre - 14.00/17.00

Sala da definire - Pad. 21/22

Convegno gratuito riservato a massimo 100 partecipanti con iscrizione obbligatoria.

Evento valido per n. 2 crediti di aggiornamento valevoli per le seguenti figure professionali: Formatore (area 1), RSPP/ASPP, CSP/CSE, RLS

 

I workshop di AiFOS ad Ambiente Lavoro 2019

Sono dieci i workshop organizzati a Bologna dall'Associazione AiFOS su diversi temi in materia di gestione della salute e sicurezza sul lavoro.

 

Workshop - Logistica di magazzino: manutenzione periodica e verifica delle scaffalature

Durante il workshop verranno fornite indicazioni sulla gestione di un magazzino, sulla manutenzione delle scaffalature e sui metodi di segnalazione delle anomalie e dei danneggiamenti. Si farà luce sulla nomina e formazione del responsabile della sicurezza dell'attrezzature di immagazzinaggio e del responsabile tecnicamente competente per svolgere le ispezioni periodiche.

Martedì 15 ottobre - 9.15/11.15

Sala da definire - Pad. 21/22

Evento valido per n. 2 crediti di aggiornamento valevoli per le seguenti figure professionali: Formatore (area 2), RSPP/ASPP, CSP/CSE, RLS.

 

Workshop - I processi cognitivi nella sicurezza sul lavoro

Creare una solida cultura della sicurezza significa porre l'attenzione non solo sugli aspetti tecnici del lavoro, ma soprattutto sui processi cognitivi. Dietro ad un atteggiamento apparentemente attento del lavoratore si potrebbe individuare, invece, un automatismo psicologico non sempre consapevoli che determina azioni che permettono, da un lato di compiere svariate attività lavorative, ma possono anche determinare i cosiddetti infortuni comportamentali.

Martedì 15 ottobre – 11.30/13.30

Sala da definire - Pad. 21/22

Evento valido per n. 2 crediti di aggiornamento valevoli per le seguenti figure professionali: Formatore (area 3), RSPP/ASPP, CSP/CSE, RLS.

 

Workshop - La flessibilità come opportunità: nuove forme contrattuali

Lo scopo del workshop è comprendere quali siano le regole di riferimento e le migliori procedure di gestione della salute e sicurezza nel lavoro agile, con particolare riguardo alla necessità di valutare i rischi prevenzionistici della prestazione lavorativa svolta all'esterno rispetto alla sede usuale di lavoro.

Mercoledì 16 ottobre - 9.15/11.15

Sala da definire - Pad. 21/22

Evento valido per n. 2 crediti di aggiornamento valevoli per le seguenti figure professionali: Formatore (area 1), RSPP/ASPP, CSP/CSE, RLS.

 

Workshop - Lo speaker efficace

La comunicazione è uno dei fattori cardine nel campo della salute e sicurezza sul lavoro. Un formatore dotato di talento è in grado di emozionare e coinvolgere i propri interlocutori. Il carisma è la forza di attrazione che una persona produce sugli altri attraverso i suoi comportamenti, la sua storia e il suo modo di relazionarsi.

Mercoledì 16 ottobre – 11.30/13.30

Sala da definire - Pad. 21/22

Evento valido per n. 2 crediti di aggiornamento valevoli per le seguenti figure professionali: Formatore (area 3), RSPP/ASPP, CSP/CSE, RLS.

 

Workshop - Il FIT-TEST: la protezione efficace delle vie respiratorie

I DPI per le vie respiratorie sono considerati di terza categoria, hanno quindi la funzione di proteggere il lavoratore da danni gravi o permanenti e dal rischio di morte. Dopo aver individuato il DPI più idoneo è necessario passare alla fase di validazione dello stesso ed all'addestramento dei lavoratori. La prova di tenuta tramite FIT-TEST è in grado di valutare se il DPI scelto abbia un'aderenza corretta sul viso del lavoratore e quindi se sia in grado di proteggerlo adeguatamente dai rischi presenti. Il FIT- TEST permette anche al lavoratore di apprendere il modo corretto di utilizzo del dispositivo fornito.

Mercoledì 16 ottobre – 14.30/16.30

Sala da definire - Pad. 21/22

Evento valido per n. 2 crediti di aggiornamento valevoli per le seguenti figure professionali: Formatore (area 2), RSPP/ASPP, CSP/CSE, RLS.

 

Workshop - La gestione dei processi formativi: dall'analisi dei bisogni alla verifica delle ricadute formative

L'efficacia della formazione si concretizza nel trasferimento al lavoro di quanto appreso e nell'uso delle conoscenze e delle capacità in maniera coerente con gli obiettivi dell'organizzazione. Il corso si propone, attraverso un percorso metodologico, di verificare quanto l'iniziativa formativa sia stata efficace per lo sviluppo ed il miglioramento delle competenze in termini di apprendimento, variazione positiva dei comportamenti, gradimento e di quantizzare, attraverso appositi ed appropriati indicatori, il miglioramento del livello di performance dell'organizzazione aziendale raggiunto a distanza di tempo grazie all'iniziativa formativa.

Mercoledì 16 ottobre – 9.30/11.30

Saletta AiFOS - Pad. 21/22

Evento valido per n. 2 crediti di aggiornamento valevoli per le seguenti figure professionali: Formatore (area 3), RSPP/ASPP, CSP/CSE, RLS.

 

Workshop - Multitasking: valore o rischio per il lavoratore?

Il workshop analizza come nascono le worst practices ed evidenzia, attraverso esercizi metaforici, alcune modalità per arginare le attività limitanti/negative così da poterle sostituirle con quelle positive e coerenti per promuovere operativamente il miglioramento della salute e sicurezza nel proprio contesto lavorativo.

Giovedì 17 ottobre - 9.15/11.15

Sala da definire - Pad. 21/22

Evento valido per n. 2 crediti di aggiornamento valevoli per le seguenti figure professionali: Formatore (area 3), RSPP/ASPP, CSP/CSE, RLS.

 

Workshop - Il manager HSE: formazione e ruolo

A distanza di alcuni mesi dall'entrata in vigore della norma UNI 11720:2018 è giunto il momento di fare chiarezza sulla figura del manager HSE - Health, Safety Environment. Il gruppo di Lavoro UNI ha identificato un percorso formativo per la qualificazione di tale figura che prevede il raggiungimento di un monte ore minimo in ciascuna delle cinque aree di riferimento: area organizzativa e gestionale, area giuridica, area sicurezza sul lavoro, area salute occupazionale ed area ambientale. Durante il workshop si entrerà nel merito della questione e nei contenuti della norma.

Giovedì 17 ottobre - 11.30/13.30

Sala da definire - Pad. 21/22

Evento valido per n. 2 crediti di aggiornamento valevoli per le seguenti figure professionali: Formatore (area 1), RSPP/ASPP, CSP/CSE, RLS.

 

Workshop - Diversity Management: un'opportunità per un'organizzazione sana e produttiva

Le formatrici si soffermeranno su ricerche, dati e strumenti, anche normativi, che possono rendere un'organizzazione più sana, sicura e produttiva, proprio grazie alla adeguata gestione di ciò che è diverso, con interventi mirati a rafforzare la cultura di appartenenza, a fornire strumenti pratici che migliorino anche le relazioni interpersonali e quindi riducano lo stress percepito.

Giovedì 17 ottobre – 14.30/16.30

Sala da definire - Pad. 21/22

Evento valido per n. 2 crediti di aggiornamento valevoli per le seguenti figure professionali: Formatore (area 2), RSPP/ASPP, CSP/CSE, RLS.

 

 

Workshop - Yin e Yang della sicurezza: comunicare in modo dinamico e integrato

Quando si parla di sicurezza spesso ci si imbatte nella logica degli opposti, le dissonanze del sistema secondo cui c'è antitesi tra dire e non dire, tra produzione e sicurezza, tra formazione teorica ed esperienziale. Come uscirne?

Giovedì 17 ottobre – 10.30/12.30

Saletta AiFOS - Pad. 21/22

Evento valido per n. 2 crediti di aggiornamento valevoli per le seguenti figure professionali: Formatore (area 3), RSPP/ASPP, CSP/CSE, RLS.

 

Ricordiamo che i workshop sono riservati a massimo 30 partecipanti con iscrizione obbligatoria e pagamento della quota di partecipazione pari a € 20,00.

 

Questo è il link per avere informazioni e iscriversi agli eventi:

https://aifos.org/home/eventi/fiere/ambiente_lavoro_2019

 

 

Alla manifestazione modenese AiFOS sarà presente anche con uno stand espositivo dedicato ai soci, alle aziende e a tutti coloro che vogliano conoscere le attività di questa realtà associativa.

 

 

Per informazioni:

Sede nazionale AiFOS: via Branze, 45 - 25123 Brescia c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia tel.030.6595031 - fax 030.6595040 www.aifos.it   - info@aifos.it  - convegni@aifos.it

 

 

18 luglio 2019

 

 

Ufficio Stampa di AiFOS

ufficiostampa@aifos.it

http://www.aifos.it/

martedì, luglio 16, 2019

Franco Di Donato, Quesrto amore - da MilleVoci 2019 ©

Mr.Charlie & Charlino - Lignano (UD): 19/7 Mamacita, 20/7 Il Grande Gatsby, 90210 party by Radio Piter Pan, 23/7 MartedItaliano

Mr.Charlie & Charlino - Lignano (UD): 19/7 Mamacita, 
20/7 Il Grande Gatsby, 90210 party by Radio Piter Pan, 
23/7 MartedItaliano

Venerdì 19 luglio al Mr.Charlie il party da vivere è Mamacita, party perfetto per chi vuol vivere l'estate 2019 al ritmo di reggaeton, urban e dintorni. E' un successo assoluto in tutta Italia. L'onda del ritmo latino & dintorni aspetta al Mr.Charlie, a due passi dalla spiaggia, per un'estate di Fuego tutta da vivere! Al mixer si alternano Roc Stars e Latin Lover, i performer sono J'Ons.  Official Radio Partner Radio 105.

Sabato 20 luglio invece al Charlino Club & Restaurant prende vita una serata dedicata a Il Grande Gatsby. E' un party che richiama il fascino del lusso dell'America degli anni ruggenti: luci, party, belle auto e vestiti da cocktail. La rinascita dei colori e delle atmosfere di quel periodo regalerà un'atmosfera unica: delle stampe vivaci alle decorazioni ma soprattutto i dettagli ricamati, le stole, i lunghi fili di perle, lustrini, le paillettes e le bellissime Mary Jean con il cinturino alla caviglia. Dinner show by Sanzi, aftershow by Tommy De Sica. 

La stessa sera, ovvero il 20 luglio 2019, al Mr.Charlie, invece il sound è quello di Radio Piterpan, che porta nello storico club di Lignano Pineta (UD) uno scatentato 90210 party! E il codice di avviamento musicale di Radio Piterpan per ballare le più belle dei 90 e 2000. Ospiti d'eccezione sono Marco Baxo e Dj Maxwell. Gadget di Radio Piterpan... e a tutti coloro che si presentano vestiti come si usava negli anni 2000, Mr.Charlie offre uno shot!

Ogni martedì e quindi anche il 23 luglio 2019 al Mr.Charie infine è MartedItaliano. Non è certo la solita serata in discoteca. E' un evento unico, che ogni sera coinvolge un pubblico sempre vario. Piace alle ragazze d'ogni età, ai giovani e non solo, grazie ad un'attenta selezione musicale dedicata alle canzoni più memorabili della storia della musica italiana. Anche se non mancano di certo le hit del momento, anche quelle internazionali, il cuore del party è proprio la possibilità di cantare le grandi canzoni italiane in discoteca... In console c'è Tommy de Sica. 

Da segnare in agenda è poi senz'altro l'evento top del 3 agosto 2019. Sul palco del Mr.Charlie arriva Elettra Lamborghini, la twerking queen internazionale.

Tutti gli eventi di Mr.Charlie e Charlino sono disponibili su Facebook nella sezione Eventi (www.facebook.com/Mrcharlieclub/events/). 

Mr.Charlie & Charlino
ViaTagliamento, 2 - Lignano Sabbiadoro (UD)
infoline: 335 6899446 Adriano Cerato

Mr.Charlie: 46 di eccellenza e divertimento

Mr.Charlie è un sicuro punto di riferimento per chi in Riviera Friulana e non solo ama la nightlife, lo stile, l'eccellenza. Il club nasce dall'idea di due giovani soci, che, dalla ristrutturazione di una vecchia stalla, creano una delle prime discoteche italiane: Charlie Brown. Nel tempo il locale cresce e si aggiungono Charlino Privé ed il giardino esterno. Gli anni passano e Charlie Brown, oggi Mr.Charlie, cresce sempre. Nel corso di questi 46 anni, un periodo semplicemente infinito per l'intrattenimento, sapienti rinnovi e una cura certosina per il dettaglio, oltre al susseguirsi in console di grandi dj, artisti dalla grande personalità, hanno contribuito alla crescita della ormai celeberrima discoteca di Lignano Pineta (UD).  Oggi alla guida del team che gestisce Mr.Charlie c'è Adriano Cerato che, grazie ad un nutrito gruppo di giovani collaboratori, ha reso il nome Mr.Charlie una garanzia per chi vuol vivere la notte con eleganza.




/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Dj Franciska aka Francesca Brambilla: un'estate piena di musica e party tra Italia e Svizzera

Dj Franciska aka Francesca Brambilla: 
un'estate piena di musica e party
tra Italia e Svizzera 

Dj Franciska aka Francesca Brambilla a luglio e agosto 2019 è decisamente impegnata. Fa infatti ballare tante diverse regioni italiane (Abruzzo, Piemonte, Sicilia, Campania, Puglia) e con il suo sound e la sua energia arriva fino in Svizzera. Più precisamente: il 20 luglio è al Palatenda Demonte di Cuneo, il 26 al Mahilli di Sciaccia (Agrigento), il 27 si sposta all'Oktagona di Brindisi, mentre il 31 si sposta in Svizzera (DNA Bianconero Hockey - Lugano Club Piazza Battaglini). Ad agosto i dj set già in programma sono tanti: 10/8 e 24/8 Isola Beach - Porto Cesareo (Lecce)
14/8 Ferragosto - Palombaro (Chieti), 17/8 On The Rock's Aquara (Salerno), 19/8 Tu si que vali - Cupello (Chieti).

Personaggio tv e mediatico consolidato, Dj Franciska, dopo essersi fatta notare come pit girl in Moto GP, è diventata una modella internazionale e fin dal 2008 fa parte del cast delle più importanti trasmissioni tv... ma il richiamo della musica evidentemente era troppo forte. E così ha trasformato la sua passione per il mixer e la musica dance in un vero e proprio lavoro. 

Poche notti fa, ad esempio, Dj Franciska fatto scatenare un club di riferimento assoluto come il Pineta di Milano Marittima, mentre quest'estate sarà protagonista in tanti spazi di riferimento, in Italia e non solo. Infatti il suo sound sta iniziando a farsi conoscere anche all'estero. Nello specifico sono già confermate esibizioni in Nepal, Macedonia, USA ed altri paesi.  Come se non bastasse, Dj Franciska sta lavorando ad una traccia tutta da ballare che avrà un importante featuring internazionale. 


Booking Dj Franciska aka Francesca Brambilla: info@kontaktagency.ch

20/7 Palatenda - Demonte (Cuneo)
26/7 Mahili Beach -  Sciacca (Agrigento)
27/7 Tiki - Brindisi
31/7 DNA Bianconero Hockey Lugano Club in Lugano (Switzerland)
10/8 Isola Beach - Porto Cesareo (Lecce)
14/8 Ferragosto - Palombaro (Chieti)
17/8 On The Rock's Aquara (Salerno)
19/8 Tu si que vali - Cupello (Chieti)
24/8 Isola Beach  - Porto Cesareo (Lecce)

/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


26/7 Lifeworld - Rovetta (BG). Sul palco Cristian Marchi, EDMMARO, Sunstars, Dj Naike (...)

26/7 Lifeworld - Rovetta (BG). Sul palco Cristian Marchi, EDMMARO, Sunstars, Dj Naike (...)

A Rovetta (BG) si scaldano i motori per uno dei festival più attesi di mezza estate, Lifeworld, l'evoluzione del festival. La sesta edizione di questo evento, un one day festival perfetto per scatenarsi ballando a ritmo di musica che mette sempre il sorriso. è prevista per 26 luglio 2019. Lifeworld prende vita in una location mozzafiato immersa nel verde della Val Seriana, una location che fa da teatro a un evento molto atteso e ormai consolidato, organizzato come sempre da DV Connection. Lifeworld infatti da ben sei anni fa ballare la provincia di Bergamo e non solo coinvolgendo migliaia di ragazzi. Il 26 luglio 2019 sul palco si alternano tanti artisti importanti. 

Tra loro c'è Cristian Marchi, uno dei dj simbolo della scena italiana da sempre. Le sue tracce ed i suoi remix, sempre contraddistinti da un'energia contagiosa, sono supportate dai dj, dalle radio e dalle tv musicali di tutto il mondo!  Protagonista della scena clubbing internazionale da oltre 10 anni, il suo "perfect mix" rappresenta un suono pulito e potente che mette insieme tutti i colori della musica house (future, electro, progressive).

Nel line up c'è anche EDMMARO. E' il condottiero italiano dell'edm, l'incarnazione di un sogno neomelodico che fonde i sound più attuali della musica elettronica con la tradizione musicale italiana. Cosa accomuna Renato Zero e i Major Lazer, Rino Gaetano e Skrillex? La mano di EDMMARO, che si nasconde dietro una maschera da Hardwell... 

Suonano a Lifeworld anche i Sunstars, un trio di giovani ragazzi parmigiani (Alberto, Andrea e Luigi) che è davvero una delle realtà più promettenti della scena musicale elettronica italiana. In soli tre anni di attività hanno pubblicato musica su label come Ultra Music, Protocol Recordings, Revealed Recordings, Armada Music, Wall Recordings e Spinnin' Records... 

sul palco di Lifeworld va anche Dj Naike, una delle dj girl italiane più richieste. Eclettica dj e producer internazionale nata a Brescia, Naike ha inizato la sua carriera nello show biz come modella, è italiana ma un pizzico di sangue russo nelle vene. Laureata in lingue straniere a Milano (parla inglese, tedesco, francese) suona spesso, oltre che in Italia, anche in Italia, Svizzera, Francia e Spagna. 

Completano il line up di Lifeworld, in programma il 26 luglio 2019 a Rovetta, LMC, Pazzini Dj, Teo Sartori, Riki Paldi, Joe Balo e Luis. Alla voce c'è invece Robbie Dox. Come se non bastasse il programma di Lifeworld 2019 si arricchisce anche di Face2Face Party, uno degli appuntamenti in maggior crescita a Bergamo e non solo. Nato nel 2008, Face2Face è decisamente da non perdere. 

Questo il programma nel dettaglio: 

20.00 Apertura Lifeworld 2019 
20.15 Streed food area
20.30 Apertura Main Stage
22.00 Face2Face Party 
00.00 Apertura indoor stage
4.00 Closing Main stage
5.00 Closing indoor stage

Prevendite,10 euro: info 349.4410654

26/7 LifeWorld @ Rovetta (BG)
c/o Life Club - via Vogno 7 - Rovetta 

Evento Facebook con tutti i dettagli (orari, prezzi, etc)




/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Teologia del dominio, il nuovo romanzo dello scrittore americano J. L. Bryan


Il Taccuino Ufficio Stampa
Presenta

Teologia del dominio di J. L. Bryan

J. L. Bryan presenta “Teologia del dominio”, un thriller distopico ambientato in un futuro non troppo lontano nella Nuova America. In un mondo trincerato dietro muri di cemento, in una società caratterizzata dall’invadente controllo del governo e dalle persecuzioni ai danni di chiunque eserciti il libero pensiero, il protagonista Daniel Ruppert si trova a fare i conti con un complotto su larga scala che sconvolgerà la sua esistenza. Edito in America con il titolo “Dominion”, il romanzo è stato tradotto e pubblicato in Italia da Urban Apnea Edizioni, come primo titolo in catalogo della casa editrice. Sarà scaricabile gratuitamente a partire dall’11 Settembre 2019.




Titolo: Teologia del dominio
Autore: J. L. Bryan
Genere: Thriller Distopico
Casa Editrice: Urban Apnea Edizioni
Pagine: 316
Prezzo: 15,00
Codice ISBN: 978-88-9441-062-4


«– … Evoluzione, come dicevo, è guerra. Tra i batteri, tra le formiche, tra gli alberi che succhiano le sostanze dal terreno, tra gli anticorpi che ci proteggono dagli agenti patogeni… vengono sempre applicate le stesse regole, gli stessi schemi. Chi si impone, domina il contesto evoluzionistico. Ma la vittoria è temporanea, perché dietro l’angolo è già pronta un’altra battaglia. La guerra è santa, perché è il mezzo con cui un gruppo diventa coeso e si rinforza per proteggere i propri membri. La stessa religione mondiale ci insegna a stringerci, a unirci, mi segui Daniel?
  – Certo, sfruttare gli istinti primordiali della gente per il vostro profitto.                      
 – Sbagliato! – rispose Crane sbattendo il pugno sul tavolo e mandando in frantumi la proiezione olografica di Roma. – La guerra ci ha elevato dal brodo primordiale a creature che costruiscono città e nazioni, la guerra eleva ogni forma di vita del pianeta, ci rende più forti, ci migliora, ci unisce, la guerra è… – Crane si sporse in avanti con gli occhi azzurri spiritati e le labbra contratte – la guerra è Dio – sussurrò – e Dio è guerra […]».


Teologia del dominio di J. L. Bryan è un agghiacciante distopico che racconta la vita in America nel 2037, un futuro ormai dietro l’angolo che vedrà l’inasprimento della già insensata intolleranza verso il diverso che caratterizza i nostri giorni. Una nazione riorganizzata che ha ormai preso le redini del mondo, e che semina bugie in patria e sangue oltre i suoi confini. Che ha deciso di controllare capillarmente il suo popolo per evitare il dissenso, sottoponendolo a pesanti condizionamenti affinché possa accettare e glorificare le sue guerre “necessarie” per mantenere la pace. Una contraddizione in termini che sconvolge a livello inconscio le certezze del protagonista Daniel Ruppert il quale, giorno dopo giorno, prende sempre più coscienza del grande inganno in cui è immerso. Daniel è un mezzobusto, colui che ogni sera racconta false notizie rassicuranti al popolo americano. Ma sono diventate troppe le incoerenze che lo disturbano, ed è ormai incolmabile il “divario tra mondo reale e quello fittizio, confezionato ad arte per l’audience”, e il suo essere uno strumento passivo della propaganda comincia a minare il suo spirito patriottico, inculcato in anni di sottili manipolazioni. Il risveglio di Daniel è brusco: “aveva trascorso la maggior parte della vita come un sonnambulo stordito”; si rende conto di aver vissuto nella finzione  un’esistenza all’apparenza sicura e comoda, ma che presto si rivela insostenibile. Grazie alle parole e al coraggioso sacrificio del collega Sullivan Stone, Daniel inizierà un viaggio verso la verità che lo porterà a scoprire un complotto governativo di portata mondiale. Si troverà a combattere ad armi impari con un regime totalitario che controlla non solo l’informazione, ma anche l’educazione, l’economia, le relazioni individuali e soprattutto la religione. Anzi, che proprio nella religione ha trovato il suo fondamento e la sua legittimazione: è infatti nella Chiesa Dominionista che il presidente americano Winthrop trova appoggio per la sua campagna di condizionamento del singolo, al quale si raccontano bugie per giustificare le sanguinose azioni di guerra contro gli infedeli all’estero, e le violente rappresaglie del Dipartimento del Terrore contro i “non integrati” in patria. Teologia del dominio racconta di un mondo alterato e corrotto, che sembra in apparenza lontano da noi, ma che potrebbe essere l’evoluzione (o meglio l’involuzione) della nostra realtà, sempre più proiettata alla chiusura dei confini, all’intransigenza e al fanatismo. E risuonano sempre più forti le parole di Daniel Ruppert, che ci invitano a riflettere anche sulla nostra condizione: “Ma deve esistere un altro modo di vivere. E non è forse nostro compito capire qual è?”.


TRAMA. Un attacco nucleare alla città di Columbus (Ohio) impone negli Stati Uniti un regime totalitaristico basato sulle dottrine della Chiesa Dominionista, secondo cui le democrazie sono guidate dal demonio e i Cristiani caucasici hanno il dovere di controllare le sette aree che regolano la vita umana: economia, politica, media, arte, educazione, famiglia e religione. Mentre l’America è impegnata in una guerra mondialista contro Cina, Venezuela, Egitto e altri Stati del Medio Oriente (per reclutare discepoli secondo il comandamento di Gesù?), il nuovo Dipartimento del Terrore sopprime i movimenti di resistenza interni e gli squadristi delle Brigate della Libertà perseguitano le minoranze etniche. Daniel Ruppert, mezzobusto del notiziario di Los Angeles, riporta pedissequamente le notizie, spesso inattendibili, che gli vengono imposte. Immerso nel lusso di Bel Air e nei suoi circoli esclusivi insieme alla moglie, viene strappato via dalle sue certezze in un precipitare di eventi che lo portano a scoprire uno sconvolgente segreto governativo.


L’AUTORE E’ DISPONIBILE A RILASCIARE INTERVISTE
Per richiedere e/o prenotare intervista

























BIOGRAFIA. J.L. Bryan (Atlanta, 1978) ha studiato letteratura inglese a Oxford e all’Università della Georgia, con una specializzazione sul Rinascimento inglese e sulla letteratura del Romanticismo. Ha studiato inoltre sceneggiatura all’Università della California di Los Angeles. Nei suoi romanzi si diverte a mescolare paranormale, horror e fantascienza, trovando soluzioni narrative sempre nuove. Tra i suoi romanzi: The Unseen (2013), Inferno Park (2014), Helix (2009) e le serie The Paranormals e Ellie Jordan, The Ghost Trapper. Teologia del dominio (titolo originale Dominion) viene tradotto e pubblicato in Italia dalla casa editrice Urban Apnea Edizioni.


LA CASA EDITRICE. Urban Apnea Edizioni è una casa editrice attiva dal 2015 che si occupa soprattutto di narrativa breve, straniera e italiana, contemporanea e classica, ma anche di critica musicale e di design giovanile, con un occhio di riguardo alle nuove tecnologie digitali. Tutto il catalogo è scaricabile gratis in agili .pdf interattivi. Teologia del Dominio è il primo romanzo in catalogo, e sarà scaricabile gratis dall'undici settembre 2019.


Contatti

Link di vendita







IL TACCUINO UFFICIO STAMPA
Via Silvagni 29 - 401387 Bologna - Phone:+393396038451
Mail: iltaccuinoufficiostampa@gmail.com



lunedì, luglio 15, 2019

Ben Dj protagonista @ Lìo Costa Smeralda, Tropicana Mykonos, Red Valley Festival (con David Guetta)

Ben Dj protagonista @ Lìo Costa Smeralda, 
Tropicana Mykonos, 
Red Valley Festival (con David Guetta)

Inseguire Ben Dj, nel suo tour infinito di top party e location da sogno, soprattutto in luglio e agosto, è un'impresa durissima. Anche riassumere qui alcune delle sue serate, in un calendario probabilmente unico nel suo genere, non è facile. Proviamoci: lunedì 13 luglio è protagonista di un vip party a Cala Maretto - Civitanova Marche (MC). Il 6 agosto invece "sbarca" a Mykonos, l'esclusiva isola dell'Egeo, per far scatenare il mitico Tropicana. E prima che succede? Dal 27 luglio è spesso al mixer del nuovissimo Lìo Costa Smeralda, a Poltu Quatu, una delle location più "up" del Mediterraneo e non solo. Ma Ben Dj non solo un dj da location di lusso: il 14 è sul palco al Red Valley Festival, in Sardegna, con un certo David Guetta.  Come se non bastasse, spesso è in console al Cotazur Party Dunes, ad Ibiza, l'isola della musica.

Che dire? L'estate 2019 sarà comunque eccellente, per chi riesce a riposarsi, ballare e ricaricare le batterie Ascoltare e ballare la musica di Ben Dj è senz'altro un modo per regalarsi una stagione da sogno. 

Ben Dj sul web



Ben Abdallah Taoufik aka Ben Dj, è un dj italiano di origini tunisine molto conosciuto a livello nazionale ed internazionale. I suoi dj set lo portano sempre in giro per il mondo da Miami ad Ibiza, dall'Europa all'Asia, passando dall'Arabia Saudita e, ovviamente, per le console dei top club italiani. E' spesso il protagonista musicale delle feste di presentazione del Calendario Pirelli. E' accaduto a New York, ad esempio, il 10 novembre 2017, quando si presentava The Cal 2018 ed è successo a Milano il 5/12/18, quando è stato presentato il calendario del 2019. A Milano, la città in cui vive da tempo, molti degli hot spot della città si affidano alla sua musica: dal Bullona alla Rotonda Bistrò passando per Canteen. 

Suonano spesso la musica di Ben Dj nei loro dj set e nei loro radioshow leggende del mixer come Steve Aoki, Tiesto, Blasterjaxx, Bob Sinclar, Oliver Heldens, Fat Boy Slim e tanti altri. E soprattutto, la sua musica piace molto su Spotify, oggi la Bibbia della musica: la sua "Thinkin' Bout You" è stata ascoltata 5 milioni e mezzo di volte! Tra le sue tante produzioni, spesso ai vertici di Billboard, Beatport o iTunes, ci sono "Me & Myself", "Sorry", "I'm In Love", "Freedom Call" e pure "Smile", uno dei più grandi successi dell'estate 2010. Il suo recente singolo "Hold Tight" ha invece superato i 3 milioni di ascolti su Spotify ed è una delle canzoni simbolo dell'estate 2017 in ambito pop dance & dintorni. A febbraio 2018 è uscita "Sex on Fire" (feat. Eon Melka), presentata con un esclusivo party alla Palazzina Grassi di Venezia. Durante l'estate 2018 sono usciti "Se Levanta", BtSound VS Mercedesz - Boomerang (Ben Dj Remix) e pure Ben Dj - Two.


/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///