mercoledì, novembre 30, 2016

E-commerce italiano, la tradizione sbarca sul web

L'e-commerce entra sempre più nella quotidianità degli italiani, ce ne siamo resi conto tutti per il Black Friday appena passato, in cui ognuno di noi è stato letteralmente travolto da offerte speciali, proposte d'acquisto e sconti personalizzati che piovevano nelle caselle mail, sui profili fb e sui nostri browser durante le navigazioni. Ma se ne rendono sempre più conto anche le aziende più "tradizionaliste", legate per vocazione ad un mercato storicamente ancorato all'off-line e che, fino a poco tempo fa non si erano ancora affidate alla rete. È il caso della Fabbri, storico brand italiano famoso in tutto il mondo per la produzione di sciroppi. Un'azienda ancora a conduzione familiare, guidata oggi da Nicola Fabbri, quinta generazione di Fabbri, che ha guidato il gruppo al suo debutto nel mondo dell'e-commerce, con il sito aziendale dedicato agli acquisti online andato in linea proprio venerdì 25 novembre, giusto in tempo per partecipare all'ordalia di sconti e offerte di cui sopra. E proprio Fabbri dichiara come il debutto sia solo il primo passo di una strategia a lungo termine per un'azienda che oggi esporta in 100 Paesi la metà della sua produzione tra sciroppi e ingredienti per gelati e pasticceria, che fattura 75 milioni di euro. La sfida per Fabbri è coniugare la tradizione familiare di un'azienda nata nel 1915 dall'intuizione della trisavola Rachele, con le possibilità offerte dalle nuove tecnologie: già oggi l'azienda gestisce 6 siti web, 4 pagine Facebook e diversi profili sugli altri social. La strategia prevede lo spostamento graduale di fette importanti del budget pubblicitario sull'online e la forte personalizzazione dei prodotti, con la creazione di linee halal per il mondo arabo, kosher per quello ebraico e prodotti studiati per celiaci o intolleranti al lattosio.
Una grande sfida quella lanciata da Fabbri: tu sei pronto ad entrare da protagonista nel mondo delle vendite online? Visita Gammaweb realizzazione siti e-commerce.

Posta un commento