domenica, maggio 28, 2017

Pelledoca Milano, Nightlife is not a crime #iostoconpelledocamilano

Pelledoca Milano, Nightlife is not a crime #iostoconpelledocamilano

Ecco ciò che ha scritto sulla sua pagina pagina Facebook lo staff Pelledoca Milano, dopo il provvedimento di chiusura di qualche giorno fa. 

"Cari Amici, avrete ormai saputo tutti quelli che è successo. 

Tre episodi, oggetto di denuncia, accaduti al di fuori del nostro ristorante, della nostra discoteca, negli ultimi 2 anni hanno portato il Questore ad applicarci una sospensione di quindici giorni.

Una chiusura che ci ha sorpreso ed amareggiato sia per come è avvenuta sia per come è stata applicata.

Noi che da sempre facciamo di tutto perché tutto sia in regola e sicuro e lo dimostra il fatto che  tutti gli enti preposti ai vari controlli hanno sempre lasciato il nostro locale sempre facendoci i complimenti…. Noi che da anni ci impegniamo per dare ai nostri clienti solo belle serate all'insegna del buon cibo, mai un fatto di droga, mai una mancanza di rispetto nei confronti di donne o uomini, solo buona musica e della allegra compagnia…

ci chiediamo, perché?

Perché penalizzare un locale e non perseguire direttamente i singoli peraltro individuabili in denuncia ?

Perché penalizzare un locale in cui, ALL'INTERNO, NON è mai accaduto nulla (i fatti addebitatici sono tutti avvenuti molto al di fuori del locale)? Perché obbligare a chiudere completamente un locale che, oltre alle serate discoteca, è anche un ristorante aperto a pranzo e a cena mettendo in difficoltà non solo il locale ma anche i clienti, i 32 dipendenti e le loro famiglie, i fornitori ed i loro dipendenti e tutto l' ndotto che gravita intorno alla nostra attività? Perché le forze dell'ordine si trovano a dover applicare leggi che non hanno senso ma che sopratutto non ottengono i risultati peraltro da tutti auspicati?

Noi... e con il noi non intentiamo solo il nostro locale ma tutti gli esercizi pubblici ed i cittadini, abbiamo bisogno del supporto e dell'aiuto delle autorità. 
Noi, come esercizio pubblico non possiamo vietare l'accesso a nessuno e nemmeno intervenire in caso di problemi… questo é un compito delle forze dell'ordine e allora perché non trovare un modo per supportarci anziché punirci per "colpe" a noi non imputabili? Queste due settimane di stop ci mettono in seria difficoltà ma, grazie all'affetto dei nostri clienti che ci conoscono e ci sostengono, NOI continueremo come sempre a dare il meglio, superando anche questa volta le difficoltà per dare ancora a voi cari amici delle serate stupende… Serate da Pelledoca!!

Concludiamo con un ultimo punto: ci amareggia, ancor più della chiusura, leggere pubblicazioni  su siti e testate varie articoli che ci associano a droga, n'drangheta e chi ne ha più ne metta, da parte di coloro che giudicano senza aver letto le carte di questa assurda vicenda.

SOLO SOLO PELLEDOCA!




/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Posta un commento