lunedì, maggio 21, 2018

IL GIULLARE E’ STATO IL PRECURSORE DELL’ODIERNO ANIMATORE

Nel Medioevo nacque la figura del Giullare un simpatico intrattenitore che organizzava gag e spettacoli nelle piazze e nelle corti in occasione di feste ed eventi, esistono delle affinità tra gli attuali animatori turistici ed i Giullari. Questi allegri personaggi, sapevano cantare, recitare, improvvisare e divertivano il pubblico grazie alla loro innata comicità. Si spaziava quindi dall' attuale animazione di contatto ( Il giullare entrava in amichevoli rapporti con il pubblico) all' animazione serale (recitava, improvvisava, faceva spettacolo). Recitavano a "soggetto" , avevano cioè dei copioni che indicavano una trama molto semplice, non elaborata, di facile presa, proprio come gli attuali testi di animazione. Molto spazio era riservato alla loro fantasia, al loro estro, all’ improvvisazione, divertivano, inventavano, coinvolgevano, attraverso la loro mimica, i loro lazzi. Anche gli odierni animatori devono improvvisare, essere creativi, seguendo il canovaccio (testo) che deve essere molto semplice, ma allo stesso tempo completo. I giochi, gli spettacoli dei giullari, suggeriti da una fertile fantasia, erano così spontanei così semplici, da coinvolgere il pubblico sempre di più. Questi personaggi erano spesso deformi, il vestiario adoperato era vivace e ridicolo, molto simile a quello usato dagli attuali clown nei circhi. Indossavano camicioni colorati con righe vistose, berretti stravaganti con campanellini e solitamente si servivano di un bastone pieno di gingilli, simbolo della loro stravaganza. ( a cura dello staff di Animandia, tratto da Analisi generale dell’animazione Edizioni Effegi) AVVISO. Per quanti volessero lavorare nel settore dell’animazione turistica segnaliamo dunque Animandia http://www.Animandia.it Animandia è sito di servizi, inserzioni e annunci nato oltre 16 anni fa allo scopo di sostenere e favorire lo sviluppo del settore dell’animazione turistica. Animandia opera attraverso un mercatino sull’animazione con annunci ed inserzioni gratuite, a disposizione di tutti gli interessati. Nel mercatino sull’animazione di Animandia, ci sono numerose offerte di lavoro sia su territorio Nazionale, ma anche suddivise per singole Regioni . Ogni annuncio di offerte lavorative riporta, oltre la descrizione del personale richiesto, anche i recapiti (email. e tel) di tutte le aziende associate che ricercano animatori vari ruoli, anche alla prima esperienza. In prevalenza, si tratta di: agenzie di animazione, tour operator, organizzazioni vacanze e anche di strutture turistiche che ricercano personale per la stagione estiva ma anche invernale. Importante dire che Animandia
mette a disposizione degli interessati un comodo servizio gratuito chiamato Curriculum espresso, mediante il quale è possibile inviare il proprio CV alle aziende aderenti all'iniziativa. In pratica, inviando a mezzo posta elettronica ( candidato@animandia.it) un breve curriculum, la redazione di Animandia provvederà a sua volta ad inoltrarlo a tutte le imprese associate che ricercano personale animazione. In questo modo si contattano decine di aziende simultaneamente, aumentando così le possibilità di poter trovare impiego.
Posta un commento